lunedì 29 febbraio 2016

Nuova grafica + Anteprima "Die Love Rise" di Rosa Campanile (che poi sarei io ^^)

Buon pomeriggio a tutti, carissimi lettori! Oggi due grandi novità qui sul blog :D
La prima potete vederla con i vostri occhi, un piccolo anticipo di primavera per tutti quelli come me insofferenti di questo lungo inverno: una nuova grafica a tema floreale che ci accompagnerà fino a questa estate. Vi piace? Io spero di sì, mi piacciono moltissimo i colori caldi e i fiori del pattern che sono riuscita a trovare. Piano piano cambierò anche i banner delle rubriche, non preoccupatevi. 
La seconda novità, beh... oggi è il 29 Febbraio. E' un giorno strano, perché si ripete una volta ogni quattro anni, e io mi sono sempre chiesta, ma i bambini che nascono oggi quando festeggiano il compleanno? 29 Febbraio, un giorno strano, ma anche speciale, non trovate? Impossibile dimenticarsene. E proprio oggi voglio parlarvi finalmente di quel progetto che ho portato avanti nei mesi scorsi.

*prende un bel respiro e va*

Ho scritto un libro.

*corre a nascondersi in una caverna buia e lontana*

Sappiate che questo è il post più difficile che abbia mai scritto da quando è online il blog. Perchè dirvi che Ho scritto un libro e che presto lo pubblicherò e così qualcuno lo leggerà (o almeno spero) è una delle cose più personali e spaventose e ma-in-cosa-mi-sono-andata-a-cacciare che abbia mai fatto.
Sono una persona molto riservata, oramai chi mi segue da un pò avrà notato che non parlo mai di me in termini che non riguardino i libri/la lettura/il blog, e quindi uscire allo scoperto come autrice ragazza che ama scrivere è qualcosa che mi mette un'ansia pazzesca addosso, perchè so che sarà un'avventura molto diversa da quando due anni fa decisi di aprire Briciole, perchè mi metterò in gioco in prima persona e la cosa mi spaventa a morte, e al contempo mi esalta. 
Sono strana, vero? I know :3
Comunque, non vi dirò che volevo fare la scrittrice sin da quando ero una bambina, e non vi dirò che ho scritto la novità self dell'anno, non ho questa presunzione e mai l'avrò. Però qualcosa l'ho scritta. E voglio fortemente condividerla con voi lettori. Ed è soprattutto grazie a voi che mi leggete qui sul blog ogni giorno da due anni a questa parte, e all'esistenza del blog stesso, che in quest'ultimo anno sono riuscita a ideare, scrivere e decidermi a pubblicare il mio primo romanzo. 
All'inizio in verità non volevo pubblicarlo, mi bastava iniziare e riuscire a finire almeno una delle tante storie che da circa sei anni a questa parte mi balenavano in testa, la maggior parte delle quali è rimasta una semplice bozza in uno dei miei mille quaderni. Però più scrivevo e rileggevo e più mi dicevo mi sembrava buono (ci sono stati anche un sacco di momenti in cui mi dicevo che stavo scrivendo una cavolata, eh), e quando sono arrivata alla fine mi sono detta: Perchè non ci provi?
Mi è capitato per due volte nelle vita, che qualcuno mi dicesse "dovresti scrivere": la prima alle medie, quando la mia professoressa di italiano lesse un mio tema davanti a tutta la classe facendomi i complimenti perchè ero riuscita a stupirla. Un tema dove creavo una piccola scenetta dove un oggetto inanimato prendeva la parola (quanto mi piacerebbe poterlo rileggere!); la seconda volta è stato all'esame di maturità, quando la professoressa esterna di italiano mi disse che era rimasta colpita dalla mia prima prova e che dovevo fare Lettere, perchè sapevo scrivere molto bene.

E mi sembrava che il momento giusto fosse arrivato *.*

Se tutto va bene, dovrei pubblicare Die Love Rise - questo è il titolo del mio libriccino - come self il 15 Marzo 2016. E' un romance post-apocalittico, e mi sarebbe piaciuto farvi vedere la cover in anteprima ma è ancora in lavorazione. Però al momento posso lasciarvi la trama e un piccolo teaser, in cui potrete conoscere i miei protagonisti principali, Sophie e Clive.

Die Love Rise
di Rosa Campanile
Self-published
Uscita 15 Marzo 2015

In un futuro non molto lontano, la popolazione umana è stata decimata dal virus AD7E0-i che ha trasformato gli uomini in mutanti affamati di carne e sangue. Per i pochi fortunati scampati al contagio iniziale, il mondo è diventato un luogo pericoloso in cui sopravvivere a stento. 

Lo sa bene Sophie Warden, che negli ultimi due anni ha fatto tutto ciò che era necessario per proteggere se stessa e sua sorella Leery. La voce che a Leons Town ci sia un Centro di Soccorso e Raccolta ancora operativo rappresenta la loro ultima chance di trovare un rifugio sicuro diverso dalla strada. Nonostante le perplessità che si tratti solo di una diceria, Sophie e Leery, in compagnia di un esiguo gruppo di sopravvissuti, raggiungono la struttura. Ma le cose non andranno come pianificate e la minaccia dei mutanti si rivelerà più letale e insidiosa di prima.

Clive Hudson non è più l'uomo di un tempo. Dopo aver perso coloro che amava, Clive ha deciso di allontanare tutto e tutti, scegliendo la morte come unica compagnia. Se per dispensarla agli infetti o per trovarla lui stesso, non fa più alcuna differenza per la sua anima tormentata da un doloroso passato. L'incontro con Sophie, però, smuoverà qualcosa nel profondo del suo essere.

Due anime simili, entrambe a un solo passo dalla condanna eterna o da un’insperata salvezza. Perchè non tutto il buono del mondo è andato perduto. Forse, nonostante il dolore e la morte, si può ancora amare ed essere amati. Anche al tempo dell'invasione mutante.

*vi piace??*

Prossimamente aprirò anche una pagina Facebook dedicata al romanzo dove posterò gli aggiornamenti, le segnalazioni e le recensioni, insomma il solito. Spero di cuore che mi seguirete in questa nuova avventura, e soprattutto, che avrete voglia di darmi un'opportunità leggendo Die Love Rise
Sperando che le mie parole e la mia storia sappiano farvi emozionare.

E così... niente, io ve l'ho detto ;)

domenica 28 febbraio 2016

Cose da lettori: letture del mese, tbr e wish list #5


Cose da lettori è la rubrica mensile con il recap delle letture del mese, gli aggiornamenti sulla tbr stagionale e sulle nuove entrate nella mia wish list.

sabato 27 febbraio 2016

Uscite Febbraio Triskell Edizioni

Buon pomeriggio booklovers! <3  Eccezionalmente di sabato su questi schermi! Eh sì, questo fine mese ho accumulato un sacco di post da pubblicare e per questo ho deciso di postare anche di sabato. Oggi vi voglio ricapitolare le uscite di Febbraio della Triskell Edizioni, che come sempre ci vizia con tante uscite interessantissime dalle cover meravigliose (adoro quella di Soggetto 13). Insomma, impossibile restare indifferenti! Vi ricordo anche che sul blog trovate la mia recensione de La mossa del diavolo di Josh Lanyon.

venerdì 26 febbraio 2016

Recensione: Solstice. Equinozio di primavera - C.E.A Bennet (Solstice #2)

Solstice. Equinozio di primavera
(Solstice #2)
di C.E.A Bennet
Self-publishing
Anno 2016
Pagine 364
Isbn: 97888925533187

Anno nuovo, vita nuova. A Emma Hataway non è mai sembrato più vero da quando, ripresi i sensi in un letto d’ospedale, è costretta a fare i conti con un’amnesia che ha cancellato buona parte dei suoi ricordi.

Cosa è accaduto la notte di Capodanno? Louis è stato davvero sconfitto o tornerà per avere la sua vendetta? Perché non ricorda più nulla di Alec, amico d’infanzia da sempre?
Le sorelle Hataway cercano di tornare alla vita di tutti i giorni tra nuove dinamiche famigliari, vecchi amori e ricordi che sfuggono senza lasciarsi afferrare.
Una minaccia, però, incombe sulla loro famiglia e si intreccia con un destino al quale sembra impossibile sfuggire.
Alec Stevens è sopravvissuto alla notte di Capodanno e ora deve fare i conti con un fratello ingombrante, molte domande e una ragazza alla quale ha salvato la vita, che conosce da sempre ma di cui non ricorda granché.
Riuscirà a riportare a galla ciò che ha dimenticato e che lo tormenta? Che cosa nasconde veramente il ritorno del fratello Justin?
Una ricerca non priva di ostacoli, contro il tempo e contro qualcosa che sembra impossibile arrestare. Mentre il mondo cui appartiene gli ricorda che nulla è come sembra e il confine tra giusto e sbagliato si fa sempre più labile.

mercoledì 24 febbraio 2016

martedì 23 febbraio 2016

Recensione: La mossa del diavolo - Josh Lanyon (Adrien English #3)

La mossa del diavolo
(Adrien English #3)
di Josh Lanyon
Triskell Edizioni
Anno 2016
Pagine 315
Isbn: 9788893120401

Dopo che il commesso della sua libreria sparisce in seguito a delle terrificanti minacce di morte, Adrien English è costretto a vedersela con un misterioso culto satanico, un affascinate professore universitario e la sua traballante relazione col detective Jake Riordan che, pur di non ammettere pubblicamente la propria omosessualità, rischia di compiere un passo senza ritorno.

Briciole #79


Le Briciole sono estratti, frasi, aforismi, poesie, pensieri, dediche, pezzi di canzoni, scritte sul muro e messaggi che strappano un sorriso o una riflessione, che colpiscono l'immaginazione e rimangono in testa e, a volte, nel cuore.


«È vero cosa?» Se era vero che tra me e Charlie non c’era niente? Che il bacio di cui mi aveva accusato Eileen nemmeno lo ricordavo?
«Di Charlie… Quel pomeriggio, qui… ». Le frasi uscirono spezzate dalla sua bocca.
«A te cosa importa?» mormorai più confusa che aggressiva.
Persi la presa sulle mie divagazioni e alzai lo sguardo su di lui. Mosse un altro passo verso di me, l’espressione lacerata, tra il sofferente e il furioso. Tutto sommato credo che ce l’abbia molto più con se stesso che con te.
«Non lo sai?» sputò rabbioso. Si era avvicinato ancora di più. Dovevo alzare la testa per guardarlo in faccia. Il mio stomaco sprofondò e pensai che non sarebbe mai più tornato al suo posto.
«No» balbettai. Non ero sicura di averlo detto davvero o di averlo soltanto pensato. Mi sentivo la bocca secca.
«No?» rilanciò in tono di sfida. Scossi la testa smarrita.
Quando si arrese glielo lessi in faccia. Avvenne un secondo prima che mi afferrasse il mento e si chinasse su di me. Un secondo prima di perdere il coraggio di farlo e rientrare nei ranghi.
Si arrese, ma non senza lottare. Avrebbe dovuto ferirmi vedere con quanta disperazione si opponeva a ciò che con altrettanta forza lo spingeva verso di me, ma sapevo che le sue motivazioni erano nobili. L’istinto di proteggermi, il timore di espormi al pericolo.
Non avevo bisogno di essere protetta. Avevo bisogno della sua resa e gli avrei concesso tutto ciò di cui lui avesse avuto bisogno.
Sempre. Gli avrei dato tutto sempre.
La scossa si propagò dalla sua mano alla mia guancia, ma non sentii dolore. Tentennò un secondo, ma mi alzai sulle punte e mi aggrappai alle sue braccia perché temevo che sarei scivolata a terra. Accolse il mio goffo invito con un mezzo sorriso e si chinò su di me.
Non mi baciò con cautela e nemmeno con gioia. Cedeva senza saperselo perdonare, ma senza risparmiarsi. L’idea di respingerlo non mi sfiorò nemmeno per un secondo. Affondai le mani nei suoi capelli, stringendomi a lui, terrorizzata all’idea che tornasse in sé troppo presto. Le sue braccia mi circondavano ed erano l’unica cosa che mi separava dalle pareti di casa mia. La bocca che avevo sbirciato tante volte cercava la mia tra un respiro e l’altro. Percepivo la pioggia che ci cadeva addosso, la presenza della mia famiglia a pochi metri da noi. Era abbacinante. Se non fossimo stati in mezzo a un giardino, sotto la pioggia, che ne sarebbe stato di me? Da dove veniva tutto quel trasporto? Non mi ero mai sentita così, era come una fame implacabile. E il suo? Era quello che il suo silenzio covava da settimane?
Solstice. Equinozio di primavera - C.E.A. Bennet

lunedì 22 febbraio 2016

Uscite Febbraio Dunwich Edizioni

Buon lunedì a tutti cari lettori :) Cominciamo l'ultima settimana di questo pazzo Febbraio con il post di segnalazione delle novità del mese in casa Dunwich Edizioni. Come potrete vedere sono quattro titoli che virano tra il young adult e lo steampunk, passando per il giallo e il mistery. In particolare io vi consiglio il romanzo di Jill Cooper, Quindici Minuti, che ho potuto già leggere e mi ha fatto impazzire, assolutamente imperdibile! Ve ne parlerò prossimamente nella recensione. Per il resto, come al solito, fatemi sapere cosa vi ispira e vi ha colpito maggiormente :)

venerdì 19 febbraio 2016

Recensione: Lev - Belle Aurora (Shot Callers #1)

Lev
(Shot Callers #1)
di Belle Aurora
Self-publishing (Inedito in Italia)
Anno 2015
Pagine 370
Isbn: 9780994371010

From the moment Lev Leokov spots the young woman hiding behind her hair in the middle of the gentleman's club, he can't take his eyes off of her.
For the very first time in his life, he is affected. Having been told his entire life that he can't process or understand emotion, he considers it a big deal.
When Mina Harris gets caught red-handed with a wallet that isn't hers, she falls apart. She's tired, lonely and hasn't eaten in days.
Lev offers her an ultimatum... A nice warm bed, a hot meal and a job, or the cops.
Mina takes her chances with Lev.
After all, a person with nothing has nothing left to lose.
- Trama tradotta da me -
Dal momento in cui Lev Leokov scorge la giovane donna che nasconde il suo volto dietro i capelli nel mezzo del suo locale per uomini, non riesce a staccarle gli occhi di dosso.
Per la prima volta nella sua vita, ne è attratto. E visto che per tutta la sua esistenza gli è sempre stato detto che non riesce a elaborare o a capire le emozioni, questa è sicuramente una bella svolta.
Quando Mina Harris viene colta in flagrante con un portafoglio che non è il suo, cade a pezzi. È stanca, sola e non ha mangiato per giorni.
Lev le offre un ultimatum ... Un bel letto, un pasto caldo e un posto di lavoro, o la polizia.
Mina decide di provarci, accettando l'aiuto di Lev.
Dopo tutto, una persona che non ha nulla, non ha proprio niente da perdere.

martedì 16 febbraio 2016

Recensione: Nyctophobia. Mondo Senza Luce - Carlo Vicenzi

Nyctophobia – Mondo Senza Luce
di Carlo Vicenzi
Dunwich Edizioni
Anno 2016
Pagine 250
Isbn: 9788899635107 

Le porte della città si sono chiuse alle spalle di Eliana, sul suo capo una sentenza di esilio che ha lo stesso sapore di una condanna a morte. 
Nessuna luce. Il Buio ha nascosto il sole agli occhi degli uomini e ora il mondo è immerso nell’oscurità. In un futuro distopico gli esseri umani si sono rinchiusi nelle città, dove possono tenere a bada le Tenebre con il fuoco e l’elettricità. Ma l’ignoto ha sempre esercitato un ambiguo fascino sull’uomo e l’Oscurità sembra diffondere un irresistibile richiamo per coloro che le prestano orecchio. Gli sguardi si rivolgono all’esterno, là dove il Buio ha nascosto il mondo e lo ha plasmato a sua immagine: esseri privi di occhi strisciano dove la luce non arriva, creature sconosciute pronte a ghermire chiunque sia abbastanza pazzo da allontanarsi dalle zone illuminate. Come può Eliana sopravvivere in quella nera realtà dove lo spegnersi della fiaccola significa morte certa? E, soprattutto, saprà resistere alla tentazione del Buio?

lunedì 15 febbraio 2016

Chiacchiere + Segnalazioni

Buon pomeriggio lettori! Rieccomi qua, non sono morta, anche se ci mancava poco... metà della settimana scorsa l'ho passata a letto con la febbre alta, e la restante metà con un senso di stanchezza fisica e mentale davvero pesante. Risultato? Il blog lasciato un pò a se stesso, un sacco di email e commenti a cui rispondere e recensioni in arretrato da scrivere. Eh sì, perchè almeno una cosa sono riuscita a farla, ovvero leggere :3 In questi giorni vedrò cosa posso recuperare e spero di farmi un giretto per la blogosfera quanto prima. Tra l'altro, cosa insolita per me, oggi non sapevo proprio cosa pubblicare, perciò ho optato per un post random, così vi lascio l'aggiornamento di Book Blogger Side Effect - con la nuova meravigliosa grafica a cura di Giusy, l'ultima uscita targata Emma Books con il debutto della nuova collana Comedy, e la segnalazione di due uscite (due seguiti, neanche a farlo apposta) di alcune autrici di cui vi avevo già parlato in passato: sto parlando di Valentina Bellettini, che a Marzo ritorna con il seguito di Eleinda, e C.E.A. Bennet che ritorna con la storia di Alec e Emma (è una delle letture che sto facendo al momento, e non potete capire quanto mi stia distruggendo il cuore!). Due romanzi diversi ma che intrigano e che secondo me meritano di essere letti.

martedì 9 febbraio 2016

Recensione: Sei tu il mio per sempre - Katy Evans (Real #1)

Sei tu il mio per sempre 
(Real #1) 
di Katy Evans 
Fabbri Editori
Anno 2015 
Pagine380 
Isbn: 9788845199592

“Una notte è bastata. È sufficiente un suo sguardo e dimentico persino il mio nome. Sono attratta da lui come mai prima in vita mia. Lo voglio. Lo voglio senza paura. Senza riserve. Se solo sapessi che cosa vuole lui da me…”
Brooke ha reinventato se stessa dopo la tragedia che le ha cambiato la vita, e ora lavora come fisioterapista. Quando la sua migliore amica la trascina a un combattimento clandestino di pugilato, basta uno sguardo di Remington Tate – l’enigmatico vincitore dell’incontro – a sconvolgere ogni sua certezza. Data la sua fama, quando Remington la invita nello spogliatoio Brooke pensa che si tratti solo di una notte di sesso. Invece il dolce viso di Brooke l’ha colpito con la stessa forza di un gancio che ti coglie alla sprovvista. Remy la vuole a ogni costo e, pur di averla accanto, la assume come fisioterapista.
Brooke accetta subito, anche se non ha la minima idea di che cosa l’aspetta. Resistere alla bellezza e alla perfezione di quel corpo è impossibile. Resistere alla sensualità di quel le labbra e di quel sorriso sfrontato è totalmente inutile. Brooke non ha altra scelta che abbandonarsi a Remington, a quel piacere devastante che soltanto lui è capace di farle provare e all’amore incondizionato che pretende. Ma cosa succederà quando il lato oscuro di Remy prenderà il sopravvento?

lunedì 8 febbraio 2016

Uscite Febbraio HarperCollins Italia

Rieccoci qui, readers, per un buon inizio di settimana con il post che vi mostra tutte le uscite di domani targate HarperCollins Italia. Inutile dire, che tra questa mi ispira tantissimo il terzo e ultimo volume della trilogia The Dark Elements di Jennifer L. Armentrout. Finalmente scopriremo chi sceglierà Layla tra Roth e Zayne. Io tifo spudoratamente per Roth :3 E poi arrivano anche i nuovi di Kristan Higgins e Sarah Morgan - con la nuova serie Puffin Island - , insieme ai racconti erotici di alcune autrici esponenti del genere.
 
Altra meravigliosa notizia che mi preme riportarvi in anteprima, è l'uscita del 31 Marzo prossimo (segnatevi la data, mi raccomando!), del nuovissimo thriller psicologico di una autrice che io amo dalla testa ai piedi. Sto parlando di Karin Slaughter - di lei ve ne avevo parlato approfonditamente in questo post speciale - e del romanzo Quelle belle ragazze (titolo originale Pretty Girls). Un'ottima scelta quella della casa editrice per far debuttare la linea HarperCollins, fidatevi, la Slaughter merita davvero tanto come autrice. Non vedo l'ora di leggerlo!!!

venerdì 5 febbraio 2016

Vi presento...la serie Demonica

Buon pomeriggio lettori carissimi! Come ve la passate? Io abbastanza bene, anche se per adesso la bella novità di cui vi avevo fatto una piccola anticipazione slitterà a data da destinarsi, e non per colpa mia T^T. Le letture invece proseguono benissimo, anche troppo... infatti oggi avrei dovuto postare una recensione, ma purtroppo non sono riuscita a recuperare gli arretrati. Perciò ho pensato di pubblicare questo speciale che era in bozza da un pò dall'estate scorsa. Era da tempo infatti che vi volevo parlare di una delle serie che ho letto l'anno scorso e che più mi è piaciuta, assicurandosi un post tra i miei Best Books of 2015Larissa Ione si aggiudica anche un posto d'onore tra le mie autrici preferite di sempre, non solo per questa serie ma anche per la MoonBound Clan Vampire (leggete le mie recensioni dei primi due volumi), grazie a uno stile scorrevole e avvincente e alle sue storie sexy e avventurose che in pratica sono tutto quello che cerco quando decido di leggere un paranormal romance. Andiamo allora a vedere nei particolari i libri che compongono la serie Demonica (attenzione, ci sono dei piccoli spoiler!) che volendo potete leggere anche come stand-alone:

martedì 2 febbraio 2016

Recensione: Ghiaccio nero - Anne Stuart (Ice #1)

Ghiaccio Nero
(Ice #1)
di Anne Stuart
Leggereditore
Pagine 281
Anno 2015
Isbn: 9788865085806

Chloe Underwood è un’americana a Parigi che vive di paga in paga traducendo libri per bambini, ma darebbe qualsiasi cosa per un briciolo di eccitazione e passione... e magari anche qualche brivido. Così, quando le offrono di fare da interprete per un gruppo di uomini d’affari in un castello sperduto nella campagna francese, accetta sperando di smuovere un po’ le acque. Ma all’improvviso e per puro caso scopre più di quanto avrebbe dovuto: gli imprenditori che l’hanno assunta non sono quello che sembrano, e lei si ritrova a essere una testimone scomoda e da eliminare. Prima che possa rendersi davvero conto del pericolo in cui è incappata, uno di loro, il misterioso Bastien Toussaint, la trascina via, e per Chloe ha inizio una fuga con l’uomo più tenebroso e seducente che abbia mai conosciuto. Ma quali sono le intenzioni di Bastien? E Chloe vivrà abbastanza a lungo per scoprirle? 

lunedì 1 febbraio 2016

Cose da lettori: Letture del mese, tbr e wish list #4


Cose da lettori è la rubrica mensile con il recap delle letture del mese, gli aggiornamenti sulla tbr stagionale e sulle nuove entrate nella mia wish list.