Recensione in Anteprima: "Il nostro oceano per sempre" di Kate Stewart

Il nostro oceano per sempre di Kate Stewart Triskell Edizioni Collana Romance Pagine 378 Euro 4,99 (ebook...

28 novembre 2017

Recensione: Memory War - Monica Lombardi (Stardust #2)

Memory War
(Stardust #2) 
di Monica Lombardi
Emma Books
Anno 2017
Pagine 281
Euro 4,99

L’arrivo di Free a Portland, nella Vecchia Era, ha portato gli Hawk e i Raven allo scontro diretto, e il prezzo è stato alto. Senza poter fare nulla per fermarlo Mya ha dovuto infatti assistere alla partenza dell’uomo che ama al fianco dei loro nemici. È però grazie al suo lavoro sotto copertura che Rave e i suoi scoprono dove si trovano i Falchi e che tra le loro fila si nasconde la donna che ha lasciato un vuoto incolmabile nella vita di Rave e della piccola Dana.
Intanto, nella Nuova Era, Nathan è determinato a trovare il modo per mettersi in contatto con il suo unico figlio, Free, attraverso le pieghe temporali. Per farlo deve tornare a muoversi nel mondo dei Mepow, quel mondo che non accetta il suo legame con una Phys. Quel mondo in cui, anni prima,  è sparito l’amico che per lui era come un fratello.
Due mondi che si rincorrono. Due razze che cercano il modo di controllare il bene più prezioso rimasto all’umanità: i poteri della mente, e della memoria.

Memory War è il secondo volume della serie Stardust, storia che aspettavo di leggere con una curiosità enorme, e credetemi, le aspettative non sono state disattese. L'autrice ci regala un volume appassionante, ricco di colpi di scena, ambientazioni contemporanee e futuristiche dove hanno luogo complotti per la supremazia assoluta, e con un finale da urlo che vi farà strepitare di avere  il seguito tra le mani. Purtroppo dovremmo aspettare la primavera 2018 per vedere come finirà; nel frattempo godiamoci Memory War. Riprende le fila della storia esattamente da dove si era interrotto Free, con gli Hawk alle calcagna dei Raven. I Mepow, la razza che ha sviluppato i poteri della mente e vive nelle megalopoli, contro i Phys, la razza che ha sviluppato le capacità fisiche e vive nei Territori. Obiettivo primario dei Mepow sono i Pacificatori, i figli nati dall'unione dei Mepow con i traditori Phys. Ovvero Free e compagni, che tramite lo Stardust, il portale che permette di viaggiare nel tempo, si sono rifugiati nella Vecchia Era per tentare di cambiare il futuro del mondo.

Per far sopravvivere ciò che il genere umano aveva in sé ancora di buono. E quel qualcosa di buono poteva esistere solo se venivano riunite le sue due metà, quella Phys e quella Mepow.

Una guerra giocata tutta sui legami d'amicizia e d'amore: vedremo alcuni reggere anche al passare del tempo e dello spazio; altri sfaldarsi sotto il peso di verità negate e fiducia mal riposta. E se l'amore per un figlio, un fratello o per l'altra metà del proprio cuore è ciò che rende i Raven forti e indistruttibili, è anche vero che sono aspetti che li rendono dei bersagli  facili, soprattutto se a sferrare l'attacco sono personaggi senza scrupoli o morale. Ed ecco che la guerra si trasforma nella guerra della memoria. Ciò che ci rende chi siamo sono indubbiamente i nostri ricordi, le scelte fatte nel passato che ci trasformano nella persona che siamo oggi. Ma se quei ricordi fossero tutte bugie? Come potresti riconoscere la verità dalla menzogna quando i fili della mente vengono ingarbugliati con abili manipolazioni? 
Una situazione impossibile, eppure è questo che accade a una persona importantissima per Rave e la piccola Dana.
Ho adorato Rave, è uno dei miei personaggi preferiti in assoluto. Diviso tra i doveri del suo ruolo di capo dei Corvi e le ragioni del cuore, è un uomo che sa mantenere il sangue freddo anche quando sembrerebbe impossibile farlo, anche quando in gioco c'è il destino di una persona importantissima per lui. Le sue priorità sono la figlia e i suoi compagni e la sua missione, ma affrontare e risolvere lo scacco matto messo a segno dai suoi nemici non sarà per nulla facile. L'autrice è stata davvero cattiva con lui, credetemi. 
Potrei raccontarvi tantissimo su questo libro, ma starò zitta perchè ogni piccola informazione sarebbe uno spoiler. L'autrice infatti crea una storia/puzzle, in cui ogni pezzo/personaggio/capitolo aggiunge un tassello in più per la comprensione del disegno finale, o meglio, del disegno parziale, perchè credo che capiremo tutto tutto solo alla fine della serie. Lo stile è sempre scorrevole, curato e, ho notato, con la terza persona singolare riesce a caratterizzare in modo perfetto e univoco ogni voce, cosicché si capisce all'istante se a parlare è Rave o Free, un Mepow o un Phys.
L'unica pecca che ho notato è un'eccessiva, per me ovviamente, frammentazione della narrazione: come dicevo ci sono tante cose da raccontare, avvenimenti nella Vecchia Era e nella Nuova, tanti personaggi vecchi e nuovi che parlano e proprio quando mi appassionavo a una filone narrativo, ecco che questo veniva troncato sul più bello. Comprendo benissimo la necessità di intrattenere e innalzare la tensione e creare nel lettore la voglia di sapere, ma delle volte era leggermente frustrante. Ecco perchè ci ho messo più tempo del solito a terminarlo, non perchè non mi piacesse. Anzi!!! Ho amato tutto e tutti, a partire da Luke Lehan (ragazze, io ho una passione spassionata per questo poliziotto!) e il suo rapporto con la selvaggia Mya. Insieme sono l'ammmore! Cosa succederà ai due poveretti dopo... be', non posso proprio dirlo! Però non vedo l'ora di scoprirlo... 
Free l'ho sentito un po' messo in stand-by, come se il suo momento di gloria dovesse ancora arrivare. Anche se il suo rapporto con Jessie, la zia di Dana e l'unica umana del gruppo, sembra aver fatto un passettino in avanti. Molto interessanti sono anche i capitoli che vedono Aster, la sorella di Rave, impegnata a scavare nei segreti della madre Rya, e quindi nei complotti in cui questa è coinvolta tramite suo padre, Lukas Nerino e il glaciale Viktor Zahn. Sono curiosissima anche di scoprire cosa succederà ai due gemelli Ivan e Alexi...
Se dovessi fare una previsione su ciò che accadrà nel prossimo capitolo, non ne azzeccherei una, lo so. Nel frattempo, vi consiglio di buttarvi tra le pagine di questa serie serie sci-fi dalle sfumature romance che non ha nulla da invidiare a scritti del genere di autori stranieri. Se non mi credete, leggete il racconto prequel Stardust. L'inizio, gratuito su tutti gli store. Vi catturerà all'istante! 
Quattro stelle

6 commenti:

  1. Oh ma quanti personaggi ci sono?? Pazzesco. Ho letto l'altro giorno la recensione sul blog di Chiara e già avevo perso la testa per questa serie.
    Mentre leggevo la tua ho saltato delle parti per non spoilerarmi troppo ma sono sicura che non appena inizierò a leggerla non mi ricorderò più nulla ahahahah. Bello, bello mi piace. Perché sto ancora aspettando, mannaggia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tantissimi! Devi leggere questa serie, giurami che lo farai!!!

      Elimina
  2. ho amato il primo lo sai (ma quanto ci piace Luke!) e non vedo l'ora di leggere anche questo. Però poi voglio subito subito subito il terzo, lo so già

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luke è troppo b(u)ono, ihihih :3 Lo sooo *primavera arriva prestoooo*

      Elimina
  3. Grazie Rosa! Ho letto questa bellissima recensione subito, appena uscita, ma solo ora riesco a tornare qui a commentare, perdonami.
    Il lato positivo? Me la sono riletta da capo! ;)
    Hai colto tanti aspetti, tante dinamiche che sono importantissime per me, quindi sono felice davvero che tu le abbia notate e apprezzate, ma sei anche stata bravissima a non fare spoiler.
    Io sto lavorando al seguito, al terzo volume della trilogia. I piani, come avrai letto nella mia nota alla fine, sono di farlo uscire la prossima primavera proprio per non farvi aspettare troppo! Niente di breve poteva essere scritto dopo quel finale: gli scenari che apre richiedono spazio e tempo! Ne vedremo delle belle, credetemi. A cominciare da una coppia che già mi ha rubato il cuore prima di iniziare a scaldare i motori ;)
    Grazie anche a Violet e Chiara che hanno commentato - Chiara, voglio sapere se Memory War ti piacerà quanto il primo!
    Un abbraccio e a presto!
    P.S. Hai ragione Rosa, Free era un po' in stand-by: a volte succedono così tante cose che alcuni personaggi, alcuni eventi, non trovano il tempo e lo spazio. Ma il nostro bel Pacificatore non demorde, tranquilla ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica, grazie a te :) Non vedo l'ora di leggere il terzo volume, non sto nella pelle, credimi!!! Perciò scrivi tanto, tantissimo (non ti dico bene, perchè già lo fai), e continua così, a regalarci emozioni e scosse al cuore <3
      Ps: Vogliamo più Free, certo, ma anche più Luke e Rave e Ivan e Alexi... insomma tutti! XD

      Elimina