29 marzo 2020

Review Party: "Vendetta" di Sagara Lux (Broken Souls #4)

Review Party Vendetta
Questa domenica ho l'onore di parlarvi di un romanzo super atteso che non vedevo l'ora di poter leggere. La lunga attesa è valsa la pena? Scopritelo nella mia recensione 😉

Vendetta
(Broken Souls #4)
di Sagara Lux
Genere Dark Romance
Euro 2,99 (ebook; disponibile su KU); 11, 56 (cartaceo)
Acquistalo su AMAZON
Aggiungilo su GOODREADS
Uscita 23 marzo 2020
ARC gentilmente offerta dall'autrice in cambio di un'onesta recensione

Ogni promessa è debito.
Ma nonostante questo, quando si trova a dover scegliere tra le responsabilità e la famiglia, Darren Swan non esita a scappare con le persone che ama e a lasciarsi alle spalle un debito pericoloso, che potrebbe costargli la vita.

Chi tradisce una volta, tradisce sempre.
Tutti conoscono il trattamento che Genz riserva a chi osa sfidarlo. Le sue mani sono sporche di sangue, le sue notti insonni. Non avrà pace finché l’ultimo dei suoi nemici non sarà eliminato.
E accadrà, anche a costo di fare qualcosa di inaccettabile.

Nessuno è innocente.
Quando a essere a rischio è la vita delle persone che amiamo, non esistono limiti né regole.
Tutto ha un prezzo.
La vita. La morte. La vendetta.
Quando si attende un romanzo per parecchio tempo, soprattutto se appartiene a una serie che abbiamo amato fin dalla prima pagina, è piuttosto facile crearsi delle aspettative alte come un grattacielo di New York: devo dire la verità, però, per Vendetta non avevo aspettative di sorta, oltre a un generale desiderio che fosse allo stesso livello dei libri precedenti. Questo perché avevo volontariamente evitato di pensare a ipotetici scenari o svolte; ero soltanto fiduciosa che Sagara mi avrebbe regalato una storia con il suo stampo tipico, colma di emozioni contrastanti, di quelle che artigliano lo stomaco, caratterizzato dal suo stile unico ed elegante che ti tiene incollata alle parole costringendoti a dimenticare di tutto e tutti per girare pagina dopo pagina e divorare il romanzo.
É difficile raccontarvi di Vendetta senza fare spoiler, l'unica similitudine calzante che sono riuscita a pensare è quella di una rete: Vendetta è il punto centrale di una rete la cui tessitura è iniziata con Di carne e di piombo, per poi proseguire con Inganno e Riscatto: ogni filo, ogni nodo stretto in passato avrà la sua importanza e rilevanza all'interno della narrazione. Chi ha sbagliato avrà la propria occasione per pagare o redimersi, chi ha giurato vendetta finalmente avrà l'occasione perfetta per gustarsela, e chi agisce nell'ombra sarà smascherato e annientato. Nulla è certo in queste pagine, ve ne accorgerete capitolo dopo capitolo. Tutto è rischio. Tutto e tutti.
Ogni attore coinvolto ha continuato sulla strada intrapresa ed è pronto ad affrontare le conseguenze delle proprie scelte, giuste o sbagliate che siano state, e l'esempio migliore è proprio il confronto super atteso tra Darren e Genz: i due uomini hanno attraversato l'inferno per arrivare dove sono, e se Darren vive quello che immaginiamo sia il suo lieto fine, con a fianco Amanda e l’amata figlia Dorothy, invece Genz regna come un moderno Ade sull'inferno che è la sua città, con Iryna a donargli la pace che la sua anima nera agogna più di ogni altra cosa. Ma si tratta di una pace temporanea, fragile e dispersiva come castelli di sabbia annientati dalle onde del mare, poiché lo spirito vendicativo è desto e impaziente di banchettare con la carne dei propri nemici.


La vita ci presenta sempre il conto per le nostre scelte. Ma sono proprio le nostre scelte a renderci quello che siamo.


Darren e Amanda, Genz e Iryna: due coppie, quattro personaggi diversi per aspettative e inclinazioni, ognuno di loro però dotato di un carattere indomito e della forza necessaria per proteggere chi amano, fino all'ultimo respiro e a costo di rimetterci la propria vita. Ognuno di loro raggiungerà un’ulteriore evoluzione attraverso una girandola di colpi di scena che li – e ci – scuoterà come un terremoto, dovranno però pagare il prezzo dovuto in sangue, lacrime e sofferenza per raggiungere ciò che reputano un bene superiore, sia la libertà, la vita o la morte.

Ho amato ritrovarli, rileggerli, Sagara ha svolto un lavoro eccezionale nel ricreare le loro voci esattamente come li avevamo lasciati, aspetto affatto scontato poiché tra le stesure è trascorso diverso tempo. Ed ecco che ritroviamo il (mio) Darren, con il suo coraggio e il spirito di sacrificio e protezione che lo anima da sempre, la cui anima è sorretta dalla fiducia e la speranza influenzatagli da Amanda, la psicologa che ha abbandonato tutto e tutti per stare con l'uomo che amava. Ho ritrovato Amanda e la sua mente affilata pronta ad analizzare la mente dei suoi nemici e a denudarli per metterli di fronte alle proprie debolezze. Loro sono la mia coppia preferita, lo sapete, e l'autrice si è divertita a far passare loro le pene dell'inferno, soprattutto non ha risparmiano nulla a Darren, messo più volte dinanzi a un bivio: quale sarà la sua scelta? E soprattutto, cosa gli costerà?

Poi c'è Genz, con i suoi occhi implacabili, la fredda e oscura determinazione e le ombre nere che lo circondano, che unicamente Iryna (e la sua famiglia) è capace di dissipare con un bacio e un sorriso. Quest'ultima è la regina che mi aspettavo di trovare, corredata dall'audacia e la sfrontatezza che contraddistingue le regnanti. Voi non potete capire le crepe che si sono formate sul mio cuore leggendo la loro storyline, soprattutto in un certo momento quando tutto sembrava ormai perduto e i due più distanti che mai.
Tutti i protagonisti hanno il giusto spazio in una narrazione fitta di avvenimenti in cui ogni dettaglio è rilevante, e ognuno compie un arco con un inizio e una fine che dona il perfetto momento di gloria. Una lettura che emoziona a trecentosessanta gradi, che scava nello spettro delle emozioni umane con implacabile sensibilità e precisione: sono queste le storie e i personaggi che rimangono nel cuore perché saltano fuori dalla pagine e trascinano il lettore nelle loro avventure, costringendolo a condividendo con loro  i propri drammi e le proprie gioie.
Tra le new entry, se possiamo dire così, non posso spendere due parole su Matt Gibran e le sue perverse ossessioni. Io avrei potuto leggere di lui ancora e ancora, eh! Vendetta, quindi, si conferma il romanzo che tutte le fan della Lux stavano aspettando, l'epilogo perfetto per la serie sulle anime spezzate che prima vi getterà nelle profondità più oscure dell'oceano e solo alla fine vi lascerà libere di respirare. Con un sorriso felice o triste sulle labbra lo lascio scoprire a voi.
   
Cinque stelle!
 
Broken Souls Serie
#0 Kim Swan (prequel di Di carne e di piombo)
#1 Di carne e di piombo (autoconclusivo)
#2 Inganno e Riscatto (dilogia autoconclusiva)
#3 Vendetta (autoconclusivo)



L'AUTORE
Sagara Lux crede nelle seconde occasioni, benché la vita non gliene abbia mai concesse.
Non ama parlare di sé, ma ama scrivere e dare a vita a personaggi capaci di colpire stomaco e cuore insieme. Se volete, potete trovarla qui:

Facebook | Website | Amazon | Goodreads | Instagram | Youtube

6 commenti:

  1. sono mesi che mi ripeto che dovrei leggere questa autrice ma poi passano avanti altri libri. però giuro che lo faccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiccaaaa!!! E me lo dici così che non hai letto Sagara??? *muore dentro*

      Elimina
  2. Recensione bellissima super dettagliata e scritta davvero bene. Hai uno stile molto fluido, si legge tutto d'un fiato e non annoia. Complimenti!

    RispondiElimina
  3. Devo leggere i suoi libri, devo! Me lo ripeto sempre e non lo faccio mai! Sigh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che devi ;) Piano piano recuperi, dai :D

      Elimina

Vi presento...La Confraternita del Pugnale Nero di J.R. Ward

In onore dell’uscita americana di domani del romanzo  The King , il dodicesimo volume della Confraternita del Pugnale Nero...