venerdì 18 dicembre 2015

Recensione: La favola di Thea - Alessia Esse (Nel Cuore di New York #2)

La favola di Thea 
(Nel cuore di New York #2)
di Alessia Esse
Self-publishing
Pagine 301
Euro 2,99
Uscita 15 Dicembre

Lei pensa che lui sia un cafone.
Lui pensa che lei sia superficiale e frivola.
Non potrebbero essere più diversi.
Non potrebbero essere più attratti l'uno dall'altra.
In apparenza, Thea Harrison vive una favola: la sua carriera è in ascesa, i suoi amici l’adorano, e un folto esercito di fotomodelli è pronto a regalarle notti di sesso passionale. Negli ultimi cinque anni, infatti, la ventisettenne è diventata una delle fashion blogger più richieste e apprezzate al mondo.
Thea tocca il cielo con un dito quando riceve un invito per partecipare al Gala annuale del Metropolitan Museum. Si tratta del coronamento di un sogno, e di un’opportunità professionale senza pari.
È al museo che Thea conosce Mordecai Reed, un ragazzo cinico e scorbutico che non si fa problemi a dirle ciò che pensa. Nonostante questo, tra i due nasce un legame sorprendente, che cresce quando Thea si rende conto che lei e Mordecai non sono così diversi come sembra.
Ma la ragazza sa che aprire il suo cuore vorrebbe dire rivelare a Mordecai un segreto nascosto per anni. Un segreto capace di distruggere tutto ciò che lei ha costruito a New York.
Finora Thea è stata brava a fingere. Riuscirà a farlo ancora, quando Mordecai le farà dubitare della maschera che indossa? E cosa accadrà quando il passato tornerà a minacciare la sua nuova vita?

Continuano le mie letture a tema "romantico&coccoloso", e questa volta è toccato al secondo volume della serie companion Nel cuore di New York di Alessia Esse, che ho potuto leggere qualche giorno prima della sua uscita. E sono contenta di poter confermare la buonissima prima impressione che questa autrice mi aveva lasciato con il primo libro, La tentazione di Laura. Anche qui, infatti, ho trovato una storia d'amore bellissima, ben strutturata, con dei protagonisti caratterizzati meravigliosamente. Abbiamo da una parte Thea, fashion blogger sulla cresta dell'onda pronta per fare il grande salto nel mondo dei very important people, e dall'altra Mordecai, giovane che non ha paura a dire in faccia quello che pensa che si accontenta di comprare i suoi vestiti in un negozio dell'usato.
Due persone all'apparenza diverse, due pianeti lontani anni luce, che non potranno mai incrociarsi. E invece, l'incontro avviene e saranno scintille da subito. Non aspettatevi però le solite scenette, i soliti dialoghi che potreste aver già letto e riletto in decine di romance dove si segue la regola de i due opposti si attraggono. Niente affatto. Thea e Mordecai non sono degli stereotipi, nascondono tutto un mondo dietro il trucco e le borse firmate di lei e il vecchio cappotto di due taglie più grande di lui. Un mondo che pian piano scoprirà molte cose in comune, a partire da un dolore e una sofferenza di cui entrambi conoscono molto bene il sapore.

“Mordecai.” Ho un milione di pensieri nella testa, ma il suo nome è l’unico a cui riesco a dare voce. “Thea.” Prende il mio viso tra le mani. Mi guarda dritto negli occhi. “Thea.” “Saperti lontano da me mi rende un’idiota. Non sono brava, io, ad essere idiota.” “Secondo me sei perfetta come idiota.” “Smettila, e baciami.”
“Bacerò ogni parte del tuo corpo,” sussurra sulla mia pelle. Torna sulla scapola, e risale verso il collo, disegnando una linea con la punta della lingua. “Ti bacerò fino a quando non ne potrai più. Fino a quando mi supplicherai di fermarmi.”

Oltre al romance però c'è di più. Si parla anche di fare pace con il proprio passato, dell'importanza di essere sinceri con se stessi e con i propri amici, e più importante, del essere sempre vicini a chi abbiamo nel cuore, anche se è difficile e si ha paura di soffrire. Dopo un lungo percorso a ostacoli, infatti, Thea scoprirà che la favola che tanto cercava non è nei vestiti d'alta moda e nei flash dei fotografi, ma lì, nell'abbraccio dell'uomo che le farà battere forte il cuore. E Mordecai troverà il coraggio e la forza di andare avanti, smettere di sacrificarsi e di prendere quello che vuole e di cui ha bisogno.
L'autrice ha talento nell'intrecciare i due mondi, e lo fa con uno stile mai pesante o che possa sapere di "già letto". Ho apprezzato tantissimo Thea (non nascondo che mi aspettavo la solita svampita tutta trucco&parrucco), e Mordecai mi è entrato nel cuore (e vi dirò, io e quel ragazzo a volte la pensiamo allo stesso modo). Benissimo poi il fatto che non manchino scene mooolto sensuali, che non sono mai volgari o messe lì "perchè sì". Il tutto avviene in modo naturale. E soprattutto la storia non ruota solo intorno alla coppia principale. Spazio viene dato ai personaggi secondari e mi ha fatto molto piacere ritrovare Laura e Will e Audrey e Jim. Ma soprattutto mi sono innamorata di Seth Geronimo Wilkinson, che già ne La tentazione di Laura si era fatto notare, ma qui mi ha fatto ridere ad ogni sua apparizione, e spero di poter leggere presto la sua storia, perchè cavoli, se merita di essere letta!
Per concludere quindi, La favola di Thea è un romanzo romantico, divertente e allo stesso tempo profondo, che vi stupirà. E sicuramente l'ulteriore conferma che nel panorama del self-publishing italiano ci sono autrici e autori talentuosi che meritano davvero di essere letti. Provare per credere.
Cinque stelle

22 commenti:

  1. Ciao Rosa!! Questo romanzo mi ispirava e dopo aver letto la tua recensione sono ancora più sicura che mi potrebbe piacere! Il nome Mordecai lo adoro, non so perché! XD
    Comunque, hai ragione sul fatto dei self-publishing italiani: anch'io ne ho letti alcuni davvero belli, anche più di quelli di altri autori famosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale! Evvaiiii :D Vedrai che ti piace! Mordecai è un nome insolito, a me ha fatto venire in mente il film con Johnny Depp XD
      Siii, il self riserva delle belle chicche, basta saperle trovare ;)

      Elimina
  2. Ciao Rosellina ^-^
    Thea Harrison come l'autrice! E Mordecai! Bè, sono due nomi davvero particolari, quello di lui poi. La storia mi sembra parecchio interessante, mi piace, e poi sento parlare bene di Alessia su tutti i blog e forse sono l'unica di cui non ho ancora letto nulla. Prima o poi devo rimediare. Comunque questo libro me gusta e come sai adoro i protagonisti così diversi perché la storia è sempre più bella *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si esatto, come l'autrice! :D Anche se dietro il nome di Thea si nasconde un segreto... eheheh...
      A me è piaciuto tanto tanto tanto, è perfetto per il mood romantico ma riflessivo e non scontato. Devi proprio leggerlo!

      Elimina
  3. Dio mio quanto mi ispira questo libro! L'unica cosa che mi frena è il fatto che non ho letto il primo volume e, dato che voglio fare le cose per bene, voglio prima leggere quello, che tra l'altro mi ispira da morire *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che ti ispira! :D Spero li leggerai presto! Comunque, so che vuoi fare le cose per bene, ma veramente si può leggere anche senza aver letto il primo libro... però letto dopo è meglio secondo me ;)

      Elimina
  4. Bellissima recensione! Non vedo l'ora di leggere questo libro *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Poi fammi sapere che ne pensi! ^^

      Elimina
    2. Grazie! Poi fammi sapere che ne pensi! ^^

      Elimina
  5. Il libro mi ispira ma mi pare di capire che il seguito di un'altro... vado a investigare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, fa parte della serie Nel cuore di New York e il primo libro è La tentazione di Laura, ma ci tengo a precisare che non c'è bisogno di leggere l'altro per capire questo :D

      Elimina
  6. Non sono ancora riuscita a leggere il primo, ma questo mi ispira terribilmente e la tua recensione mi è davvero piaciuta! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sia! ^^ Spero che lo recupererai quanto prima!

      Elimina
  7. Ciao! La tentazione di Laura mi era piaciuto molto e non vedo l'ora di leggere questo. Voglio conoscere Mordecai!!! Penso lo leggerò a breve perchè ho proprio bisogno di sentirmi coccolata da una storia Romance ma con una cornice di spessore come di solito sono i libri di Alessia Esse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura! Vedrai, Mordecai ti conquisterà! ;) E dici bene, quelli di Alessia sono dei romance con spessore. Fammi sapere che ne pensi!

      Elimina
  8. uuuuuu come sembra promettente questo libro!!!

    RispondiElimina
  9. Vedo che siamo d'accordo su questo libro. In particolare su Seth. Adorabile! E sai una cosa? L'attrice che hai usato come volto di Thea è la stessa che ho immaginato io! XD Invece lui no... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere! :3
      Shiii, Seth è troppo forte, non vedo l'ora di leggerlo ;) Ahahahah, io ho scoperto solo ieri che Alessia per Mordecai si è basata sul modello Christopher Mason, sennò avrei messo lui XD

      Elimina
    2. Ma sai che è stato un caso? Nemmeno io lo sapevo quando l'ho scelto! Hahaha! XD

      Elimina
  10. In questi giorni sto leggendo "Desiderio di Natale" di Alessia Esse. E' la novella che apre la serie. Quest'estate mi ero buttata su "La tentazione di Laura" ma, causa studio, mi ero dovuta interrompere a metà lettura :\ La prima metà del romanzo è volata, spero di rituffarmici presto perchè, quando ho visto che era uscito anche questo, non ho saputo resistere e l'ho preso subito in ebook :)Alessia ha uno stile veramente scorrevole. La novella però non mi sta piacendo molto, sarà che io i racconti brevi non riesco proprio ad apprezzarli fino in fondo, non danno molto modo di conoscere i personaggi :) Sono curiosissima di leggere "La favola di Thea" ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la novella devo ancora recuperarla >-< Però a me i racconti non dispiacciono, quindi è probabile che mi piacerà comunque. Guarda, hai fatto bene a fiondarti su il secondo libro, perchè ne vale veramente la pena ;D

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3