martedì 26 agosto 2014

Recensione: Poison Princess/Endless Knight - Kresley Cole (The Arcana Chronicles #1 e #2)

Poison Princess
(The Arcana Chronicles #1)
di Kresley Cole
Leggereditore
Anno 2013
Pagine 464
Isbn: 9788865083161

2 Arcani. 22 Teenager prescelti. Lasciate che le carte cadano dove possono. 
Le terrificanti allucinazioni della sedicenne Evie Greene avevano predetto l’Apocalisse e la fine del mondo le ha portato in dono tutta una serie di nuovi poteri. Ora che la Terra è distrutta e restano pochi sopravvissuti, Evie non sa di chi fidarsi e decide di fare squadra con il pericoloso e sexy Jack Deveaux, in una corsa per trovare delle risposte. Evie e Jack scoprono che si sta avverando un’antica profezia e che Evie non è l’unica dotata di poteri speciali. Un gruppo di ragazzi è stato scelto per mettere in scena la battaglia finale tra il Bene e il Male. Ma non è sempre chiaro chi stia da quale parte. Evie potrebbe essere destinata a salvare il mondo oppure a distruggerlo...

Comincio col dirvi che questo romanzo mi è piaciuto tantissimo. Una volta cominciato vi sarà difficile staccarvi dalle pagine, io l’ho letteralmente divorato, e se possibile, il seguito è anche meglio!
Della scrittrice Kresley Cole avevo letto solo due volumi sparsi della serie Gli Immortali, precisamente Dark Desire, (se non sbaglio il quinto della serie), un paranormal romance molto interessante che quasi quasi mi aveva spinta a cominciare la serie dall'inizio, ma sfortunatamente il primo, Dark Pleasure, è stata una delusione, l’ho iniziato e abbandonato a metà perché scritto/tradotto proprio maluccio.
Fortunatamente invece, in Poison Princess, che è il primo volume della serie The Arcana Chronicles (a cui fa seguito Endless Knight e Dead of Winter), la Cole fa un ottimo lavoro, la storia, che è un urban fantasy/young adult, scorre davvero bene, è accattivante e originale al punto giusto, con l’Apocalisse che ha stravolto il mondo intero e la rivisitazione dei Tarocchi, le carte illustrate che spesso vengono usate per predire il futuro, che qui sono incarnati da altrettanti giovanissimi ragazzi, che volente o dolente, partecipano a un gioco diabolico che li vede uno contro l’altro. Solo uno di loro sopravvivrà e si guadagnerà l’immortalità, almeno fino a prossima partita.
In questo primo volume conosciamo Evangeline Greene, una ragazza di sedici anni che abita in un piccolo paese della Louisiana e che fa di tutto per vivere la sua vita da normale adolescente: scuola, amiche e fidanzato. Tuttavia in lei c’è qualcosa che non va, nella sua testa sente delle voci di sconosciuti e le sue notti sono piene di sanguinari incubi di morte e distruzione, dove spesso appare quella che lei chiama la Strega Rossa, una donna spietata e combattiva, dotata di temibili poteri. La situazione non fa che peggiorare, anche dopo che sua madre l’ha portata da medici e psicologi, che hanno riempito Evie di medicine e lavaggi del cervello.


Il mio terzo giorno di scuola. Le visioni apocalittiche erano tornate. Ero pazza. Nel giro di due anni sarei stata libera? Non avrei resistito neanche due settimane. Risi amaramente.

Fino a quando tutto cambia improvvisamente a causa del Lampo, la tremenda esplosione che ha incenerito tutto, dagli uomini alle piante, impoverendo il pianeta, una Apocalisse che ha decretando la fine dell’umanità così come era sempre stata. Evie fortunatamente sopravvive insieme con la mamma, e capisce che le sue allucinazioni in qualche modo erano delle visioni su quello che sarebbe accaduto in futuro, proprio quando le ritornano in mente ricordi inconsci della nonna, che la chiamava Imperatrice e le mostrava le somiglianze e differenze sulle carte dei Tarocchi

“Sono una Tarasova, Evie, una lettrice di tarocchi. So cose che non sa nessun altro sulla Terra. E tu sei l’Imperatrice. Proprio come la carta del mio mazzo. Un giorno, controllerai tutte le cosa che mettono radici o fioriscono.”
Jackson Deveraux
Uno dei pochi che è riuscito a sopravvivere al Lampo è Jackson Deveraux, il ragazzo dal dialetto cajun che è nato e cresciuto nella parte più povera del Bayou, così diverso da lei per ambiente sociale e culturale. Con lui Evie ha sempre avuto un rapporto al limite della reciproca sopportazione, ma anche una forte attrazione non troppo latente, ed è proprio con il sexy cajun che Evie, costretta per diversi avvenimenti ad abbandonare il suo Rifugio, intraprenderà il viaggio ricco di pericoli e avversità per ricongiungersi con la nonna, che sicuramente ha le risposte per tutto quello che sta succedendo nella sua testa.
Il viaggio con Jackson è un modo per conoscere il mondo dopo il Lampo, un mondo pieno di pericoli in ogni dove, rappresentati dai morti viventi, cannibali e schiavisti. Ed è un modo per Evie, che delle volte è davvero un pò troppo capricciosa e ingenua per i miei gusti, di crescere e rafforzarsi, e anche per approfondire la conoscenza con Jackson, ragazzo dal carattere scontroso e testardo, a volte rabbioso, ma impegnato con tutto se stesso nel suo ruolo di protettore della ragazza. Sicuramente è difficile non innamorarsi di Jackson (non solo per Evie, ma anche per noi lettrici), e infatti, come dicevo prima, oltre ai piccoli battibecchi e litigi, tra i due c’è anche tanta attrazione.
Ma le voci nella sua testa continuano a parlare e a inquietare la povera Evie, soprattutto quella della Morte che la reclama a gran voce, e le visioni/sogni della Strega non sono certo finiti. Evie incontrerà altri Arcani, come Selena, la Luna, Finn, il Mago, e soprattutto Matthew, il Matto, colui che le inviava le visioni del Lampo, un ragazzo davvero dolcissimo con cui farà immediatamente amicizia, e scoprirà che anche loro sentono le voci, e che fanno tutti parte di un progetto più grande di loro.
L'Imperatrice
Direi che in questo primo romanzo della serie, molto spazio è data alla descrizione del mondo, in generale e in particolare di quello di Evie, prima e dopo il Lampo. Ci si sofferma molto sulla presa di coscienza della ragazza della sua identità come Imperatrice, e del piccolo assaggio di quelli che sono i suoi poteri, oltre a tutto quello che questo ruolo da Arcana comporta. E poi assistiamo alla crescita del suo rapporto d’amicizia/amore con Jackson.
Lo stile della Cole mi ha pienamente convinto (ancora di più in lingua originale), un linguaggio semplice e moderno, molte volte pieno di battute sarcastiche. L'autrice inoltre non lesina su scene cruente e sanguinarie, non mancano piccoli momenti divertenti e scene mooolto sensuali, tutte con protagonista Jackson e il suo accento francese ,che è di un sexy da morire.
Ovviamente la storia si interrompe proprio sul più bello e molti sono i misteri che devono essere chiariti. Leggendo il seguito si apprezza la bravura dell’autrice, si sente che la sua storia è stata pianificata in ogni dettaglio, dialogo e scena: infatti molti sono i riferimenti, nel secondo libro, a dialoghi passati, a dettagli che possono sembrare insignificanti o appartenenti a situazioni che sembravano risolte, che proprio nel seguito verranno spiegati o rispiegati e visti da una nuova prospettiva.
Un romanzo che mi sento davvero di consigliare: una storia originale che appassiona, personaggi che entrano nel cuore e uno stile davvero intrigante. 
Quattro stelle e mezzo
Endless Knight
(The Arcana Chronicles #2)
di Kresley Cole
Simon & Schuster Books
Inedito in Italia
Anno 2013
Pagine 336
Isbn: 9781442436671

-Trama tradotta da me- 
Evie ha finalmente preso pieno possesso dei suoi poteri da carta dell’Imperatrice, e proprio sotto gli occhi di Jackson. Ed ora è pienamente consapevole che i ragazzi che incarnano i Tarocchi smaniano per una battaglia epica. E' uccidere o essere uccisi, con il futuro dell’umanità in bilico.
Con trappole e inganni ad ogni angolo, Evie è costretta a fidarsi dei suoi nuovi alleati. Insieme combatteranno contro gli altri Arcani, e anche i Ratti, le tempeste post-apocalittiche e i cannibali. Ma quando Evie incontra la Morte, le cose si complicano ulteriormente. Nonostante ami Jackson, è attratta anche dal pericoloso Cavaliere Immortale. In qualche maniera, l’Imperatrice e la Morte condividono un passato, di cui Evie non ha alcun ricordo, ma che la Morte non può dimenticare… 
Endless Knight ha avuto il pregio di farmi ricominciare a leggere in lingua, dopo un periodo in cui onestamente avevo poca voglia di farlo. Questo solo per farvi capire come le avventure di Evie (leggi: la mia cotta per Jackson xD), mi abbiano davvero catturato e intrigato. Leggerlo in inglese è stato abbastanza semplice, ho avuto solo un po’ di difficoltà per quanto riguarda alcuni termini per me inusuali, ma tutto sommato è stata una lettura abbastanza scorrevole.
Il libro riparte esattamente da dove si era interrotto Poison Princess, da Evie in piena modalità Imperatrice - Finn la descrive come Eviezilla - , dopo che ha squartato Arthur l’Eremita, conquistandone così il marchio, che viene osservata da uno sbigottito e incredulo Jackson. La ragazza, che finalmente prende possesso dei suoi poteri, stabilirà una alleanza con Matthew, Selena e Finn, alla quale si unirà anche Lark, una ragazzina con l’abilità di comandare gli animali, che rappresenta la carta della Forza. Una alleanza che prevede il non ammazzarsi a vicenda e l'unione delle forze per sconfiggere la carta della Morte, la più forte e imbattuta di tutti gli Arcani. 
Inizialmente molto spazio verrà dato al rapporto tra Evie e Jackson, quest’ultimo che sembra si sia definitivamente allontanato da lei, quando in realtà ha solo bisogno di tempo per comprendere cosa sia lei diventata e soprattutto quali siano, letteralmente, le carte in tavola. Tutto si risolverà tra loro - la scena del loro chiarimento, che avverrà anche grazie alla registrazione della storia raccontata da Evie ad Arthur, con Jack mezzo ubriaco e lei nuda in una vasca, è bellissima! Avete presente la famosa Calton dance della gif? Io mentre leggevo xD - e finalmente i due esprimeranno più o meno apertamente i loro reciproci sentimenti. 
La Morte
Non mancano come sempre i pericoli e gli scontri con gli zombie e la combriccola finirà addirittura nelle mano dei temuti cannibali, che tra l’altro sono controllati da uno degli altri Arcani. Solo che, per vari motivi, tra cui un tradimento che, a ben guardare non era così inaspettato, Evie cadrà dritta dritta nelle mani della Morte, che le impedirà di usare i suoi poteri, imprigionandola nella sua fortezza. La carta della Morte è la più forte, imbattibile e immortale, in quanto la vincitrice delle ultime due partite, e sembra avere una particolare attenzione/ossessione per Evie. Non manca mai di ricordarle che la sua vita dipende da lui, e che lei è una traditrice bugiarda, la prima a non rispettare i patti di alleanza. Un personaggio a suo modo affascinante, devo ammetterlo, ma anche tanto triste e solo.
Passeranno molti mesi durante la quale Evie, che inizialmente fa di tutto per sfuggire alle grinfie della Morte, meditando vendetta (poichè crede che i suoi amici siano tutti morti), comincerà a interessarsi in maniera diversa al Tristo Mietitore, sforzandosi di conoscere il ragazzo che si nasconde sotto l’armatura. Scopriremo che l’Imperatrice e la Morte sono legati da un passato comune, che la Morte non aspetta altro che Evie ricordi gli eventi passati, e quando questo accade, gli equilibri, già precari, cambiano e si spostano. Se è vero che l’Imperatrice è l’unica che può fermare la Morte, il suo punto debole, lo stesso vale per Jackson nei confronti di Evie.
E qui metto lo spoiler perché mi devo sfogare!
SPOILER.
Dalla seconda parte in poi la storia prende un piega che, in verità mi aspettavo: poteva non esserci il tanto temuto triangolo amoroso, vista la presenza di una Morte dai modi affascinante e nobili, e di un ragazzo sexy come Jackson? Certo che no! La povera (si fa per dire, perché la prenderei a schiaffi per come si è comportata negli ultimi capitoli), Evie non sa chi scegliere: Jackson, che le ha salvato più e più volte la vita, con cui ha già fatto l’amore, o Aric, alias la Morte, con il quale era sposata!, e che ha continuato ad aspettarla per secoli che ricordasse i suoi sentimenti? Bella sfida. Personalmente mi sarebbe piaciuto che Evie sì, provasse simpatia, empatia per Aric, d’accordo, ma innamorarsi (che parolona poi, perché mi sembra tanto che sia l’ormone a essersi innamorato), così come una pera cotta, no accidenti! E i sentimenti tanto decantati per Jack, dove sono? FINE SPOILER.
Che dire, il finale-non-finale lascia tutte le questioni aperte, e accende la voglia in noi poveri lettori di scoprire cosa succederà. Per saperlo dovremmo aspettare di leggere il terzo e ultimo capitolo di questa trilogia, Dead of Winter, la cui pubblicazione è prevista per gennaio 2015.
Cosa farà Evie, accetterà il ricatto della Morte, o rischierà il tutto per tutto per salvare Jackson? E finalmente riuscirà a incontrare la nonna e avere le risposte che cerca?
Quattro stelle e mezzo

25 commenti:

  1. poison princess *_* l'avevo già adocchiato e mi ispirava un sacco!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, mi ricordo :D leggilo, leggilo...

      Elimina
  2. Finalmente queste recensioni *____* io vorrei tanto leggere Endless Knight!!! Lo avevo iniziato in lingua ma ho dovuto abbandonarlo (1) perché non ne sono molto capace (2) perché la mia voglia di leggere in lingua era pari a zero çwç la scena della vasca me la ricordo xD aaaaah, Jackson *_* con quel suo accento che mi fa impazzire!!! La carta della morte mi incuriosisce molto e sono quasi tentata di continuare la lettura! Ad ogni modo, spero solo che al più preso la ce continui la pubblicazione di questa serie e non la interrompa çwç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daiii Giu, finisci di leggerlooo!! La scena della vasca è fantastica, e anche quello che succede poco dopo ;D La Morte..eheheh.,..è affascinante, non c'è dubbio, ma io preferisco sempre Jackson!!! Proprio ieri ho mandato una mail alla c.e., per sapere se la pubblicheranno o meno...aspetto una risposta, speriamo positiva! ^-^

      Elimina
    2. allora Rosa fammi sapere cosa ti rispondono! In caso mandami un messaggio su facebook :)

      Elimina
  3. Ho già Poison pricess ma non l'ho ancora letto.. avevo una mezza intenzione di portarmelo in vacanza, ma l'idea di iniziare un'ennesima serie un po' mi frena.. Comunque sono troppo curiosa perciò chissà! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io avevo questo timore, ma per merito di quel famoso estratto pubblicato da Giusy, mi sono incuriosita troppo e l'ho cominciato, e continuato il secondo in lingua...è solo una trilogia, quindi diciamo che anche se non la pubblicheranno (e sarebbe comunque un vero peccato, perchè merita), si può leggere i originale. Fammi sapere! ^-^

      Elimina
  4. A questo punto mi chiedo se la nostra CE abbia acquistato i diritti del secondo volume perché sto cominciando a dubitare :( Per quanto riguarda le recensioni sono entrambe perfette e non ho potuto fare a meno di leggere gli spoiler del secondo accidenti a me!! Però devo anche dire che Jackson nel primo libro non ha avute atteggiamenti o parole carine nei confronti di Evie e la fraintesa per tutto il tempo perciò ben gli sta ;). Cmq spero che lei nel terzo rinsavisca e lasci perdere morte che proprio non mi piace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Violet :3
      Guarda, Jackson avrà pure un pò di difetti e modi rudi, ma cribbio c'è l'apocalisse, quindi è logico che voleva che Evie si svegliasse! E poi il suo (di Evie) atteggiamento verso la fine del secondo mi ha fatto arrabbiare D:
      La Morte è affascinante, ma preferisco sempre Jack *w* e sarà meglio per Evangeline che scelga lui!!! >.<

      Elimina
  5. Ho adorato "Poison Princess" e spero che prima o poi la CE si decida a pubblicare il secondo, anche se ne dubito :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io spero che lo pubblichino..sarebbe un vero peccato interrompere questa trilogia :C

      Elimina
  6. Ooooh mi sembra una serie fantastica!!! Peccato che ci sia solo il primo volume tradotto, che sicuramente leggerò, ma per il seguito non sono molto ferrata in inglese..però chissà, magari in spagnolo l'hanno tradotto! Corro a fare una ricerchina online....... :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maaa Ele, ti invidio che parli spagnolo, perchè oltre a essere una bella lingua, c'è un'altra serie che hanno interrotto al secondo volume, è la saga Vanir della spagnola Lena Valenti...magari prendo spunto da te, e mi vado a cercare la traduzione inglese ihihih *w*
      Fammi sapere se la leggerai! :D

      Elimina
  7. Spero davvero che decidano di tradurre anche i seguiti perché a leggere in inglese non sono molto in grado purtroppo.. la storia mi ispira una sacco *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che peccatoooo :c comunque non è un inglese troppo difficile, io non è che ho un livello altissimo, ho trovato solo qualche difficoltà nel tradurre alcuni termini che non conoscevo affatto u.u

      Elimina
  8. Questa saga mi ispira molto e spero che traducano anche il secondo libro perché, di solito, preferisco leggere in italiano. Però se non lo dovessero fare lo leggerei comunque perché ha una trama molto intrigante e mi piace questo genere :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero davvero anche io che la traducano (perchè anche mia mamma ha letto il primo e le è piaciuto, ma purtroppo non legge in inglese e quindi e rimasta a metà u.u)...fammi sapere se lo leggerai! ^-^

      Elimina
  9. Un'altra fan di questa serie! *happy*
    Anche io mi aspettavo quanto hai detto nello SPOILER ma diciamo che la Cole è riuscita a farmi affezionare anche a Death!
    Adesso ci toccherà aspettare il 6 Gennaio per il terzo libro. ;_;

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii :D
      A me solitamente non piacciono quelle figure geometriche a tre lati, e poi devo dire che Morte è un bel personaggio, ma non mi piace che lei si sia innamorata come una pera cotta >.<
      Eh, aspettiamo aspettiamo ç-ç

      Elimina
  10. Endless Knight è uscito in italia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, purtroppo no e ancora non si sa nulla al riguardo! U_U

      Elimina
  11. Ciao ragazzi! Notando il vostro interesse per la saga, vorrei ricordare che c'è una petizione qui:

    https://www.change.org/p/lettori-italiani-e-fan-di-kresley-cole-kresley-cole-leggereditore-vogliamo-che-la-pubblicazione-della-saga-arcana-chronicles-di-k-cole-riprenda-3bda5391-6f6c-4e63-b44a-3da109f7557c?just_created=true

    Dove firmando possiamo far riprendere la pubblicazione in Italia della serie!!😊

    RispondiElimina
  12. Io sto finendo il primo ma non voglio interrompere la serie "solo" per la lingua, non ho mai letto molto in inglese ma sono molto intuitiva nonostante non abbia un lessico vastissimo, pensi che ce la farei?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Ti dirò, quando ho letto Endless Knight ero anche io alle prime esperienze con la lettura in inglese, e non mi sono trovata affatto male. Direi che puoi provare e vedere come va, l'importante anche se non conosci tutte le parole è comunque capire il discorso in generale e non perdersi le cose importante della storia. Fammi sapere! :D

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...