giovedì 21 gennaio 2016

Recensione: Il fuoco della notte | Stregata dalla notte - Larissa Ione (MoonBound Clan Vampires #1 | #2)

Il fuoco della notte
(MoonBound Clan Vampires #1) 
di Larissa Ione 
Leggereditore
Anno 2014
Pagine 378
Isbn: 9788834728628

Nicole Martin aveva solo otto anni quando i vampiri insorsero ribellandosi alla schiavitù e uccisero la sua famiglia. Per questo ha dedicato la sua vita alla ricerca di un vaccino contro il vampirismo, sapendo che l’unico modo per liberarsi dal dolore dei ricordi è spazzare via quei maledetti succhiasangue dal pianeta. Ma non può sfuggire alla bruciante attrazione per il vampiro che dovrebbe odiare e temere più di tutti: Riker.
Membro di un clan di vampiri allo stato brado, il MoonBound, anche Riker è perseguitato dal demone della vendetta: Nicole appartiene alla famiglia che rese schiavi i suoi cari. Eppure, la sua nemica mortale diventerà la sua ossessione, la sua tentazione e forse la sua salvezza. Due cuori che bruciano di risentimento e desiderio di vendetta riusciranno a trasformare quel fuoco in amore?

Una serie paranormal romance che parla di vampiri scritta da Larissa Ione? Imperdibile per una lettrice come me. Insomma, ci vado a nozze! Dopo aver apprezzato la serie Demonica (di cui vi parlerò mooolto presto!), non potevo lasciarmi sfuggire la nuova serie di questa autrice che mi piace moltissimo, e devo dire che ha tutti i presupposti per diventare una delle mie preferite.
Devo ammettere però che questo primo volume non parte bene bene, perchè ci sono alcuni aspetti che troppo mi hanno ricordato il primo libro di Demonica - lui e lei che sono nemici giurati che si innamorano mi hanno ricordato Eidolon e Tayla - e alcuni rimandi che non sono proprio originalissimi nel genere (i legami tra le coppie di vampiri per esempio); ma si è trattato appunto di piccoli dettagli che a saltano subito fuori a un occhio esperto, mentre a chi non legge spesso il paranormal romance non daranno assolutamente fastidio.
Detto questo, ho trovato molto originale la base dell'esistenza dei vampiri che si riconduce a un virus sviluppatosi in seno ai clan amerindi, se si crede fortemente nella scienza; oppure a una antica leggenda che vede un corvo e una cornacchia mutare per magia il sangue di alcuni indiani morti se si è più spirituali. Che si creda a una o l'altra leggenda, l'esistenza dei vampiri é comunque un dato di fatto, come lo è il fatto che gli umani li abbiano schiavizzati, rendendoli innocui tramite esperimenti scientifici brutali. I vampiri sono braccati e cacciati, e quelli liberi vivono in clan che si rifanno molto alla gerarchia dei clan degli Indiani d'America, nascosti e spesso in guerra tra di loro per il potere. Il MoonBound è uno dei clan più numerosi nei pressi di Seattle, guidato da Hunter, un nato vampiro. 
Un dei suoi guerrieri più forte è Riker, incaricato di trarre in salvo una delle levatrici, rapita dalla Daedalus, la società che detiene in mano la vita dei vampiri schiavi, quella responsabile della cattura, addestramento e sfruttamento dei vampiri, sia per fini commerciali che medici. Una struttura che rappresenta l'incubo di ogni vampiro, sia nato o trasformato, guidato dall'erede della famiglia Martin, la giovane Nicole. Tuttavia, non tutto è come sembra e Nicole non è la schiavista senza cuore che appare ai più; qualcuno poi trama nell'ombra e a pagarne le conseguenza sarà proprio Nicole, che per una serie di circostanze, verrà rapita da Riker.
Ovviamente Nicole e Riker sono nemici giurati: lui la odia per quello che rappresenta, lei perchè conosce il suo passato e lo crede un assassino. Solo combattendo prima l'uno contro l'altro prima e poi insieme, Nicole e Riker cederanno all'attrazione che provano e che li legherà a un livello più profondo di quanto credessero possibile.

«Ti chiedevi perché viene data tanta importanza al sesso con un vampiro. Ho intenzione di dimostrartelo.» Si mosse verso di lei, lentamente, come un gatto verso un uccello. «Resistenza fisica.» Si avvicinò ancora. «Orgasmi multipli.» Più vicino, e la bocca di Nicole si seccò. «Elasticità.» Più vicino. La pelle della donna avvampò. «Forza.» Più vicino. Il suo ventre sussurrò. «La capacità di percepire il calore, così sappiamo quali parti del corpo sono più sensibili al momento giusto.» Più vicino. Un dolore pulsante al bassoventre. «La capacità di sentire il minimo cambiamento nel ritmo delle vostre pulsazioni, così sappiamo esattamente che effetto ha su di voi ogni carezza, bacio e leccata.» Oh, dio.


Nel tipico stile dell'autrice, la storia procede con un ritmo serrato, tra scene d'azione e combattimento ad altre più sensuali e seducenti. I personaggi principali, come dicevo all'inizio, mi hanno ricordato molto E e Tayla, ma comunque di per sé sono ben caratterizzati e coerenti con la loro personalità; ho trovato molto più interessanti invece il capo clan Hunter e il guerriero solitario dal passato di schiavitù e tormenti Myne. Ciò che mi ha affascinato di più è comunque la simbiosi tra tecnologie avanzate e magie ancestrali che si rifanno alla cultura amerindia, in una commistione particolare davvero interessante e originale. La differenza tra vampiri nati e trasformati, le gerarchie del clan, l'influenza della luna sulla sete di sangue e sesso dei vampiri inoltre sono tutti elementi che conferiscono unicità e profondità alla narrazione. Sicuramente una serie che può dare molto. Staremo a vedere, per adesso tre stelline e mezzo sono più che giuste. 
Tre stelle e mezzo

Stregata dalla notte 
(MoonBound Clan Vampires #2) 
di Larissa Ione
Leggereditore
Anno 2015 
Pagine 379
Isbn: 9788865085721


Hunter, il leader del clan di vampiri MoonBound, sa che dovrà fare tutto quello che è in suo potere per salvare la sua gente dall’estinzione o, cosa ancora peggiore, da un’eternità umiliante in cui i vampiri sono assoggettati agli umani. Perciò, pur di appianare le rivalità con i clan nemici, ha accettato di prendere come compagna la figlia del leader di un gruppo rivale, in cambio della pace e di un’alleanza in vista della guerra da intraprendere contro gli umani. Dopotutto, ogni cosa ha un prezzo, e quello della salvezza del suo popolo è molto caro. Ma l’alleanza tra clan è solo il primo passo. Hunter dovrà spezzare un’antica maledizione, affrontando prove pericolose e dall’esito incerto, e nel frattempo difendersi dalla bruciante passione della bellissima vampira guerriera che disprezza, ma con cui ha dovuto accettare di unirsi. Riuscirà a tenere fede alla sua parola o rischierà tutto per colei che ama veramente, la sorella gemella della sua compagna?
Secondo capitolo di questa nuova serie suoi vampiri, Stregata dalla notte mi è piaciuto molto di più del primo volume e sicuramente si muove su un terreno più mistico e affascinante. Protagonista indiscusso è Hunter, il capo clan dei MoonBound, che avevamo lasciato a stipulare un patto per salvare baracca e burattini nel finale de Il fuoco della notte con il violento capo degli ShadowSpawn. Aveva promesso di sposare la sua primogenita, Rasha, una guerriera algida e infida come una serpe. Questo perchè Hunter farebbe davvero di tutto per mettere al primo posto la sicurezza dei vampiri del suo clan. E non solo.
Infatti, per via di un antico retaggio legato alla vera origine dei vampiri, Hunter sarà costretto ad affrontare una serie di prove demoniache per avere salva la vita del suo primogenito - se mai avrà dei figli con Rasha - che altrimenti, verrà sacrificato al demone Samnult. Rasha però si rifiuta di sottostare a questa prova, e al suo posto si offre volontaria Aylin, la sorella gemella afflitta da zoppia. Aylin è l'opposto di Rasha. E' una vampira saggia che compensa con un grande cuore e intelligenza la sua menomazione fisica, che agli occhi del suo clan la sempre fatta apparire come una debole immeritevole persino di respirare. A MoonBound però le cose profondamente sono diverse, e lo stesso Hunter si accorge di quanto sia bella Aylin, non solo dentro ma anche fisicamente. Hunter infatti è attratto da Aylin, ma per salvaguardare la sicurezza del clan e mantenere la parola data, deve legarsi a Rasha, anche se a malapena la sopporta.

«Mi sei entrata nel sangue, Aylin. Letteralmente.» Le sfiorò le labbra con le sue, poi vi si soffermò per dimostrarle con un bacio quanto fosse serio. «Non ho intenzione di lasciarti andare. Troveremo un modo.» Se avesse dovuto rinunciare a tutto, compreso il suo clan, l'avrebbe fatto.


Inutile dire che ne vedrete delle belle con Hunter diviso tra ciò che il suo sangue e la carne vuole e ciò che dovrebbe fare per adempiere al suo dovere; d'altro canto Aylin è divisa tra l'amore per la sorella, l'unica che a suo modo l'ha sempre difesa, e l'attrazione fatale per un vampiro guerriero giusto e meritevole di ogni bene che la vita potrebbe offrirgli. Adorabili le loro scene, in cui il loro legame cresce poco a poco, passando per una grande passione e fiducia l'uno nell'altra. Tra mondi magici densi di pericoli, labirinti e sacrifici valevoli della vita o morte di personaggi importanti, tra spie e giochi per il potere, il tutto sotto il potente influsso della luna che rende questi vampiri più sensuali e feroci che mai, questo romanzo riesce a tenere il lettore incollato dalla prima all'ultimissima pagina in un crescendo emotivo davvero strabiliante
Posso dire quindi che la fiducia riposta in questa serie non è stata disattesa, anche se per i seguiti dovremmo aspettare un po’: la Ione infatti ha anticipato che ci saranno altri tre libri e che li sta scrivendo tutti in blocco per poterli pubblicare uno dopo l’altro senza troppe attese. E ha già annunciato che il terzo avrà protagonista il misterioso e tormentato Myne, uno dei personaggi che ovviamente mi ha incuriosita, visto che ci vado a nozze con gli animi tormentati. E come non poteva essere altrimenti? Vi terrò aggiornati! Nel frattempo voi recuperatevi questi primi due volumi che sono veramente meravigliosi!
Cinque stelle

11 commenti:

  1. Ciao Rosellì! Allora, a me il primo era piaciuto molto e gli avevo dato quattro. A me più che la serie Demonica ha ricordato quella di Lena Valenti, forse per gli esperimenti che fanno ai vampiri e per il rapimento di Nicole. Comunque mi aveva stupito. Per quanto riguarda il secondo lo devo ancora leggere, anzi lo avevo mezzo leggiucchiato aspettando il momento giusto per riprenderlo (magari prima dell'uscita del terzo). Hunter mi aveva colpito fin da subito come Myne la cui storia aspetto con ansia *-*
    Ricordo com'era finito il primo e sono curiosa di sapere come andrà a finire tra Hunter, Aylin e quella stronzetta di Rasha ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Violet! Ah, non mi ricordavo che l'avevi già letto il primo! Però sono contenta che ti aveva stupito. Siii, ha in comunque qualcosa anche con la serie della Valenti. Però la Ione mi piace proprio ^^
      Chissà quando uscirà il terzo, cioè ancora non è uscito neanche in America >-< PErò Hunter merita tanto e Myne lo voglio assolutamente!!!

      Elimina
  2. Ciao! Non conoscevo questa autrice, me la segno! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una autrice che merita moltissimo!!!

      Elimina
  3. Ciao Rosa! Non ho letto questi libri, anche se il genere mi piace e mi sono stati consigliati spesso. Forse è l'ora che la inizi xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jess! ^^ Mi unisco al coro: te li consiglio con tutto il cuore! :3

      Elimina
    2. Ciao Jess! ^^ Mi unisco al coro: te li consiglio con tutto il cuore! :3

      Elimina
  4. Ciao Rosa :) Ricordo che quando lessi il primo libro della serie, rimasi molto colpita dal tratto che aveva dato l'autrice ai vampiri: vampiri che, schiavizzati dalla crudeltà dell'uomo si ribellano. Mi è piaciuta molto. Ahimé non ho ancora letto il secondo capitolo della serie, ma la tua recensione è molto interessante.
    Larissa Ione mi era piaciuta con la Demonica, eppure non mi ha lasciato granché. Questa invece la ricordo come una serie interessate. :) Niente, devo rileggerla xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beira! Rileggi il primo e recupera il secondo volume quanto prima, perchè merita davvero: i personaggi, la storia e tutto il mondo dietro...davvero avvincente! :3 Al contrario tuo, invece, ho apprezzato moltissimo la serie Demonica, e non vedo l'ora di continuare con quella dei Cavaliere dell'Apocalisse :D

      Elimina
  5. Se non sbaglio, la Leggereditore ha pubblicato tantissimi libri di questa autrice o, se non fosse cosi, io lo vedo sempre ovunque xD Comunque sono molto curiosa, l'idea di base mi incuriosisce tanto e le tue cinque stelline al secondo volume mi fanno ben sperare *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, la Leggereditore ha pubblicato la serie Demonica (5 libri) e la LOrd of Deliverance, ferma ai primi quattro volumi... Oltre oceano sta continuando purtroppo U.U Però se riesci recuperala - la Demonica -, perchè è veramente brava, a me è piaciuta tantissimo :3 E anche questa sui vampiri non è affatto male!!!

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...