giovedì 26 gennaio 2017

Parliamo di... Fangirl, Fanfiction e Scrittura

Salveee lettori! Oggi ero in vena di un post chiacchiericcio-riflessivo che non facevo da un bel po' qui sul blog. Come mai mi è venuta questa strana voglia? Be', parte tutto dal fatto che Gennaio si è rivelato un mese di riletture, tra cui spicca Fangirl di Rainbow Rowell. L'avevo letto (e amato) due annetti fa in inglese e non mi sono fatta scappare l'opportunità di rileggerlo (e riamarlo) in italiano, in trepidante attesa della traduzione di Carry On (yeeaaah!) sempre per la Piemme.

Tutti sapete di cosa parla Fangirl, ma se appartenete a quella piccola cerchia ristretta di lettori che ancora non conosce il romanzo, allora uno: filate a leggerlo!, e due, in parole povere parla di una ragazza che scrive fanfiction. Un riassunto proprio stretto stretto, ecco, perchè in realtà in Fangirl si affrontano tante tematiche - se volete approfondire, leggete la mia recensione. Comunque, mi trovavo a divorare le pagine con le avventure di Cath e Levi e Simon e Baz, leggevo di Cath presa dallo scrivere Carry on, Simon, la ff che l'ha resa famosa nel mondo fittizio di FanFixx.net, e in generale sul rapporto Cath/scrittura. Tutte queste riflessioni mi hanno portato a pensare al mio rapporto con le fanfiction e la scrittura. 
Partiamo dalle ff: la verità? Non ne ho mai letta una.

Wait. Ci ho ripensato e cavolo, no, io qualche fanfiction l'ho letta! Solo che ho eliminato il ricordo. Infatti non saprei dirvi dove le avessi trovate - forse su Efp, ma non potrei giurarci - o chi le avesse scritte, ma qualche ff rientra tra le mie letture. Ricordo una che riprendeva Edward e Bella di Stephanie Meyer e dell'indimenticabile saga di Twilight, e di una improbabile perdita delle verginità di lei in una scena sotto la doccia. Ricordo una che riprendeva una scena di Game of Thrones, con Brienne di Tarth e Jamie Lannister lo Sterminatore di Re nei bagni di Harrenhall, orribile a leggersi, ma che dava a una delle possibilità che, da inguaribile romantica ho intravisto nella scena originale, di svilupparsi. Poi ricordo una che raccontava gli episodi di 50 sfumature di grigio raccontate dal punto di vista di Christian Grey, scritta bene e molto approfondita psicologicamente (quasi certamente molto di più della versione orginale della James), che mi colpì così tanto che mi convinse a leggere l'originale. Ho letto anche qualche roles con i miei vampirozzi preferiti - quelli della Confraternita di J.R. Ward - , in particolare una molto carina con Vishous e Butch protagonisti che ampliava quel particolare rapporto bromance tra i due. 

Ecco, sono queste le mie scarse esperienze di lettrice di ff. Non so perchè non mi sia mai appassionata. Sono una lettrice onnivora, mi piacciono i fumetti e le graphic novel. Ma la ff non riescono a prendermi. 
Il problema di base è il fatto che secondo me la fanfiction è difficile da scrivere. Più della scrittura in generale, che facile di certo non è. Non ci vuole niente a prendere Hermione e a farla mettere insieme a Draco. O a far rotolare tra le lenzuola Klaus e Camille (yep, sono una fan dei Klamille). Il fatto è che bisognerebbe saper scrivere (bene) di base. E saper poi modificare i personaggi in modo da non snaturarli nei loro nucleo più intimo, in ciò che alla fine ce li fa piacere e amare, in modo che anche se fanno/dicono/provano cose inaspettate dalla storia originale, comunque non risultino forzati, innaturali, impoveriti. 
Quei pochi esempi che ho letto non sono stati esaltanti, e non mi hanno mai catturato e spinto a continuare la lettura. Ovviamente  non punto il dito su nessuno, ci mancherebbe, e se a voi piacciono le ff siete nel posto giusto. Perchè il sunto di questo post è: esiste in Italia una fanfiction al livello di Carry on che vale la pena, ma veramente la pena, di leggere? O forse sto solo sognando? Consigliatemi le ff che vi hanno rubato il cuore!!! Perchè se è vero che la vita è troppo breve per leggere libri brutti, lo stesso vale per le fanfictions! 😁

Per quanto riguarda invece il rapporto Cath/scrittura, mi sono sentita tirata in ballo, come ragazza che scrive e che aspira a diventare una Scrittrice con la S maiuscola. Rilfettendoci, io sono un po' come la professoressa di Cath: perchè prendere in prestito i personaggi inventati da qualcun'altro, quando posso dar vita a dei nuovi personaggi mai letti prima, che posso manovrare a mio piacimento, in mondi che seguono le mie regole? Se ci pensate, è molto più esaltante. 

Certo, creare una storia da zero è difficilissimo. Un'impresa improba. Sono talmente tante le cose che devi tenere sotto controllo - sviluppo della storia, sviluppo dei personaggi, stile, dialoghi, ambientazione, temporalità, consequenzialità - che delle volte la voglia di rinunciare e mandare all'aria tutto è altissima. Ma poco a poco, dopo mesi passati a scrivere pezzetto dopo pezzetto, dialogo dopo dialogo, scena dopo scena, tutto fila in ordine, al proprio perfetto ordine che volevi e che ti eri immaginata. E mentre sei lì, mentre rileggi per la centesima volta che pensi: ma questo l'ho scritto io? Me-ra-vi-glia. (E non pensate che sia tutto rose e fiori: i momenti in cui penso ma 'sta schifezza da dove l'ho tirata fuori? sono molti di più di quelli in cui sono in pace con la pagina bianca xD).
Volete mettere la soddisfazione di dare vita a piccoli mondi - poco importa se fantasy o contemporanei - in cui TU sei ciò che muove ogni cosa? É questo che mi piace della scrittura. Dare voce ai personaggi che ho in testa. Alle scene che li vedono protagonisti che mi sparaflasshano il cervello nei momenti più inopportuni, di solito come poggio la testa sul cuscino. Alle piccole cose come il cactus in cucina - segnatevelo questo, lo ritroveremo ;) - o il video di una canzone che ti ispirano e non ti danno tregua fino a che non ti metti a scrivere.
Personalmente troverei più difficile e limitante scrivere una fanfition con protagonisti i personaggi dei libri che amo, delle miei serie tv preferite. Perchè, per il livello di perfezionismo che ho io nelle vene, non sarebbero mai al livello dell'originale, per quanto impegno ci mettessi.

Oddio, è venuto fuori un post lunghissimo, quindi se siete arrivati a leggere fino a qui, tanto di cappello! Ovviamente sono curiosa di sapere che ne pensate: su Fangirl, sulla Fanfiction e sulla scrittura. Vi aspetto nei commenti!

12 commenti:

  1. Ciao Rosa! Io adoro le fanfiction anche se purtroppo ultimamente non ho più il tempo di leggerle... Quando il mio portafoglio soffriva e non potevo comprare tutti i libri che la mia malat... ehm... passione richiedeva, le ff mi hanno salvato la vita.
    Ne ho lette di fantasmagoriche. Inizialmente bazzicavo solo la sezione originali di EFP, dove ho trovato le storie di L_fy, che mi ha completamente conquistata con il suo miscuglio di ironia e sentimento. DEVI ASSOLUTAMENTE leggere Geometrie... è di un'adorabilità adorabilmente adorabile. Devi.
    Poi (e qui i fan mi uccideranno...) ho conosciuto alcuni libri iper famosi proprio attraverso le ff. Harry Potter? Roba per poppanti... finché non ho letto alcune storie che mi hanno fatto innamorare di quel mondo. In primis Savannah (alias Virginia De Winter).
    Twilight? Bah... roba da ragazzini. Finché non ho letto la ff di Mirya.
    Oddio, sto parlando un casino. Adesso mi stoppo. Però tu leggi Geometrie. XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ali! <3 Puoi scrivere/parlare quanto vuoi, mica c'è il limite XD
      Guarda, siamo affette dalla stessa malattia mi sa XD Comunque, mi hai incuriosito troppossimo con queste "Geometrie", me la vado subito a cercare e poi ti faccio sapere (se divento una maniaca di ff, sappi che la colpa sarà tua ahahahahah).
      Okay, non c'entra un tubo, ma la De Winter, oh quanto mi è piaciuta con La spia del mare *W* Sbaglio o avevi scritto un racconto su qualche personaggio? Se mi ricordo bene... solo che non trovo più il link T^T

      Elimina
    2. Beh ma basta chiedere! Però l'ho scritto a quattro mani in una sorta di "gioco di ruolo". Io ho scritto le parti di un personaggio e l'altra ragazza le parti dell'altro personaggio. E' una MM (Alain e Giacomo) perché le cose facili non ci piacciono. Ahahahaahh! Vediamo se indovini chi ho impersonato io! XD
      Ecco il link: http://newadultitalia.blogspot.it/2016/12/la-laguna-della-spia-alain-vs-giacomo.html

      Elimina
    3. Aaahhh, quanto mi sono piaciuti quei due ** Spero comunque che l'autrice ci regali qualche altra storia con gli stessi personaggi. Passo subito a leggerti!

      Elimina
  2. Rooosaaa!
    Questo post mi è piaciuto moltissimo! :) Non ho mai letto fanfiction e, cosa ben peggiore, non ho ancora letto “Fangirl”. In entrambi i casi, riconosco la mia colpa e spero di poter recuperare in qualche modo perché le prime mi intrigano, anche se non so che effetto potrebbero farmi, mentre il secondo l'ho visto e sentito da tutte le parti e sono curiosissima. Magari per la Reading Challenge, che dici? ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Monicaaa :3 Secondo me tu potresti diventare una fan delle fanfiction ;) E devi recuperare Fangirl, assolutamente!!! PEr la Reading siiiii. Se ricordo bene c'è una Task prossimamente che consigla dei libri ambientati a scuola o al college. Fangirl è perfetto!

      Elimina
  3. Ho amato alla follia 'Fangirl' e devo dire che mi ha incuriosita per quanto riguarda il mondo delle ff. Io non ne ho mai letta nessuna e onestamente non saprei da dove cominciare xD Però forse sarei curiosa di leggerne una su Percy Jackson.. Insomma, io non saprei nemmeno dove cercare, sono un po' ignorante in materia xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fangirl è stupendo *o* Anche io sono del tutto spaesata in questo mondo, tant'è che non sono sicura neanche di dove ho trovato quelle poche che ho letto XD Il lato positivo? E' un mondo tutto da esplorare! ^^

      Elimina
  4. Post interessantissimo Rosa!
    Dunque, Fangirl devo ancora leggerlo, ma arriverà il suo momento. Devo solo comprare il libro xD
    Di fanfiction ne ho lette pochissime. In realtà ho letto soltanto qualche "one shots"credo si chiamino così quelle singole scene reinterpretate. A me non piacciono proprio perché spesso i personaggi non si comportano come quelli del libro. Certo, ci saranno le fanfiction, quelle belle, ma personalmente preferisco leggere una storia nuova. Sul fatto di scriverle invece sono d'accordo. Non sono semplici. O meglio, non lo sono quando i personaggi creati da te sono coerenti con quelli originali.
    E sono d'accordo sulla scrittura in generale. Ogni volta che lascio a metà qualcosa con del potenziale vorrei che qualcuno mi frustasse! Perché sono così pigra, perché!? c-c

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosa di sapere che ne pensarai *^*
      Guarda, ho appena letto una one shot di Alice e Alexandria (quella di cui parlavo sopra con Alice), e mi è piaciuta un casino! Ma m'è piaciuta appunto perchè sono state brave a inquadrare i personaggi originali e a raccontarli in nuove scene.
      Tu devi assolutamente scacciare via la pigrizia e metterti a scrivere!!!

      Elimina
  5. Io invece di fanfiction ne ho lette e scritte tantissime! Su EFP ne ho divorate di ogni sorta, e ai tempi in cui lo frequentavo (tipo 10 anni fa) ce ne erano di scritte divinamente, con personaggi identici all'originale, con trame avvincenti e italiano perfetto. Non è più così ma lo è stato!
    Io stessa scrivo, tantissimo! Originali e fanfiction indifferentemente! Di solito la fanfiction mi serve per sfogarmi, per far succedere ció che sogno tra personaggi di telefilm, ma il più delle volte è per mettere me nella storia. Ho storie con un mio alter ego al McKinley di Glee, ad Hogwarts, a Narnia... E alcune sono anche scritte bene, a mio parere (e sono lunghissime, hehe).
    Per me la storia originale dev'essere perfetta, impeccabile, mentre con le fanfiction scritte da me sono più indugente.. Quindi quando ho bisogno di una pausa e di scrivere qualcosa di più rilassato mi permetto un volo di fantasia e mi scrivo una fanfiction!
    Io sarei curiosissima di leggere qualcosa di tuo, comunque! Se e quado vorrai, sai dove trovarmi! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, vabbè, quelle di mettere il proprio alter ego in una ff è una figata, paassami il termine! :D No, io invece non credo riuscirei a scrivere una ff, neanche per distarmri da ciò che sto scrivendo al momento ^^" Impegno tutte le mie energie nel libro in stesura, e se sento che non va preferisco chiudere e leggere per distrarmi :3

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3