martedì 21 luglio 2015

Recensione: Freddo come la pietra - Jennifer L. Armentrout (The Dark Elements #2)

Freddo come la pietra
(The Dark Elements #2)
di Jennifer L. Armentrout
Harlequin Mondadori
Anno 2015
Pagine 473
Isbn: 9788869050367

Layla Shaw deve rimettere insieme la sua vita andata in pezzi: impresa non facile per una ragazza di diciassette anni, praticamente certa che le cose non possano andare peggio di così. Il suo migliore amico, Zayne, straordinariamente bello, è da considerare off-limits, a causa del misterioso potere che da sempre affligge Layla: il suo bacio è in grado di rubare l'anima di chi lo riceve. Fuori questione, quindi, l'idea di poterlo baciare. Inoltre, il clan dei Warden, che l'ha sempre protetta, comincia a nascondere segreti pericolosi. E per finire, Layla non vuole pensare a Roth, sexy e trasgressivo principe dei demoni, che riusciva a capirla come nessun altro.
Ma talvolta toccare il fondo è solo l'inizio. Perché all'improvviso i poteri di Layla iniziano a crescere e le viene concesso un assaggio di ciò che finora le era sempre stato proibito. Poi, quando meno se lo aspetta, Roth ritorna, con notizie che potrebbero cambiare il suo mondo per sempre. Sta finalmente per ottenere quello che ha sempre desiderato ma il prezzo potrebbe essere più alto di quanto Layla è disposta a pagare.

Credetemi, era da non so quanto che un libro non mi faceva sclerare/uscire dai gangheri/far venire la gambe a gelatina come è capitato mentre leggevo Freddo come il fuoco. Sarà stato colpa del caldo, probabilmente. O sarà che i miei sentimenti per l'Armentrout oscillano tra il volerla strozzare e il piangere in ginocchio in attesa del finale di serie. Ma andiamo con calma, e vi avviso che ci saranno inevitabilmente dei piccoli grandi spoiler: nei primi capitoli la storia riparte circa due settimane dopo la fine di Caldo come il fuoco (clicca qui per la mia recensione).
Layla ritorna alla vita che conduceva prima di tutto, o almeno ci prova nonostante la forte mancanza del suo amico demone (e forse qualcosa di più) Roth. Ma per (s)fortuna che c'è Zayne che la aiuta a superare questo momento triste. Le cose si complicheranno nuovamente quando ritornerà a sorpresa un personaggio (indovinate chi?), ad annunciare che quello che si temeva nel volume scorso è, non si capisce bene come e perché, accaduto nonostante gli sforzi e i sacrifici fatti per evitarlo: un Lilin è nato. Il pericoloso demone, la cui capacità è quella di privare gli umani della loro anima e tramutarli in spettri, è una minaccia sia per i Guardiani, che hanno appunto ricevuto il compito dagli Alfa di eliminarlo, e anche per i demoni dell'Inferno, perché con un Lilin in circolazione non vince né il paradiso né l'inferno appunto, perchè le anime non vanno né su né giù. Si viene a creare così una specie di labile patto tra Guardiani e demoni che collaboreranno insieme per quanto possibile per la ricerca del famigerato Lilin. Devo dire che questa è la parte migliore del romanzo, quella che mette ansia addosso e voglia di scoprire tutto, anche se purtroppo viene privilegiata solamente verso l'inizio e alla fine del libro. Grande finale della serie ma-che-cavolo-non-ci-credo!, mentre nella parte centrale la ricerca del Lilin viene un pochino messa in secondo piano per dare risalto al risvolto romance. E qui cominciano i problemucci, ahimè.

Dannazione, era ora di essere onesta con me stessa. Anche se mi aveva buttata via come un oggetto difettoso, anche se c'era Zayne e tutte le cose meravigliose che provavo per lui, nel profondo del cuore, in un punto che custodivo gelosamente, io volevo ancora bene a Roth, e quel sentimento era parte di me.

Ricordate che nella recensione del primo libro vi avevo detto che "l'autrice usa benissimo a suo vantaggio il triangolo amoroso e lo fa in modo nuovo e poco convenzionale"?.
Beh, cancellatelo. Prendete ogni piccolo cliché tipico del triangolo, nello specifico Roth-Layla-Zayne, di quelli che vi fanno uscire fuori dai gangheri e lo troverete qui. Ci ho provato, però, non posso dire di non averci provato, e nonostante io possa capire e giustificare in parte l'atteggiamento di Layla, che è pur sempre una adolescente alle prese con i primi tumulti del cuore e i cui ormoni la fanno da padrone spesso e volentieri, non ho potuto fare a meno di odiarla ogni volta che si rotolava prima nel letto con Zayne e poi si rotolava in un altro letto con Roth. Avrei voluto picchiarla sul serio, perchè certi atteggiamenti proprio non mi piacciono. Anche se so che Layla era da sempre innamorata di Zayne e quest'ultimo, vuoi che ha finalmente aperto gli occhi, vuoi che un po’ di competizione con un altro ragazzo da sempre la spinta, si dimostra sempre più disponibile e vicino a Layla, fino a dirle chiaro e tondo che la vuole. E Layla è felicissima, seppur in cuor suo sa che una parte di lei è ancora legata a Roth, nonostante le parole che quest'ultimo le ha detto per allontanarla. 
Poi l'autrice è brava, cavolo se è brava! Gioca con il vedo-non-vedo-, il dico-non-dico, fa salire la curiosità di noi lettori scena dopo scena, e ti sembra che Layla stia bene sia con Roth che con Zayne, perciò è inevitabile: chi sceglierà? Io sono per il #teamRoth, ma a leggere le scene con Zayne, dalle parole che dice e da quello che fa, beh mi ha fatto sciogliere, il gargoyle. E non per colpa del solo caldo.
Nel complesso però avrei preferito più risalto alla story line principale e a qualche scena d'azione in più per dare più ritmo, anche perché davvero arriviamo all'ultimissima pagina per una soluzione che più che una soluzione è un punto di partenza bello e buono. Nel mondo dei gargoyles, dei demoni e degli Alfa vengono introdotte anche le streghe, e sono curiosa di vedere se torneranno o meno (secondo me si). Dialoghi tra l'irriverente e il romantico, personaggi che dovrebbero o essere solo buoni o solo cattivi che invece presentano mille sfumature sono poi le altre caratteristiche che rendono la lettura appassionante e assolutamente coinvolgente. Nonostante il triangolo.
Quattro stelle

14 commenti:

  1. Siii l'ho finito ieriiiiiii!!! Avevo dimenticato quanto sapesse essere coinvilgente la Armentrout. Leggere questo libro è stato un immenso piacere! Riguardo al triangolo, ho pensato la stessa cosa di cui hai parlato tu. Layla passa da un letto all'altro come se niente fosse. Nonostante questo è stata proprio una bella lettura e non vedo l'ora di leggere il seguito. Anche io sono nel teamRoth!!!*-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'autrice ci sa fare eccome, anche se come sai, Layla non mi è piaciuta affatto, purtroppo u.u
      Anche io non vedo l'ora di leggere il seguito, e speriamo che vada come vogliamo (Roth.Roth.Roth.Roth) <3

      Elimina
  2. Rosellì ho letto solo un pezzo della recensione per non spoilerarmi (si dice?) tutta la storia.
    "Non ho potuto fare a meno di odiarla ogni volta che si rotolava prima nel letto con Zayne e poi si rotolava in un altro letto con Roth" -----> ma tu sei sicura di volerla odiare?! Io non lo farei visto che noi faremmo la stessa cosa ahahah. Anche se con una versione più adulta, naturalmente ;)
    La mezza stella in meno che gli hai dato rispetto al primo libro mi sgonfia un pò :'(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mezza stella in meno è tutta colpa di Layla... e no, io certi rotolamenti li farei solo con Roth ihihih XD
      No, veramente, la posso capire e giustificare e tutto quello che vuoi, ma vederla fare le stesse cose con entrambi mi ha fatto uscire fuori di testa ç_ç Credo di aver dato il meglio di me nei confronti dei triangoli amorosi ai suoi tempi con Bella-Edward-Jacob...dopo loro, certe cose mi fanno solo innervosire >-<
      Poi quando lo leggi mi dici che ne pensi ^^

      Elimina
  3. Non ho letto tutta la recensione perché devo iniziare ancora la serie. Quando non lo so ç_ç
    ormai mi sa che aspetterò l'uscita del terzo volume :3 comunque, da quanto ho capito c'è un triangolo che probabilmente mi farà incazzare di brutto T_T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici bene Giù, aspettati una triangolo da super incazzatura, schiaffeggiamenti selvaggi per l'eroina e un probabile lancio del libro nel tuo caso specifico :"D

      Elimina
  4. Felice che ti sia piaciuto.. questa serie sembra essere davvero interessante!
    Comunque finalmente potrò conoscere anch'io questa autrice, ho acquistato Ti aspettavo e sarà una delle mie prossime letture ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, sono contentissima! Ti aspettavo è in WL, spero mi piaccia e soiprattutto ti piaccia ^_^ Poi mi dici che te ne pare!

      Elimina
  5. Complimenti per la recensione! :)
    Io ho finito da poco il primo e, sinceramente, mi aspettavo qualcosina di più, ma non posso dire che non mi sia piaciuto (ho adorato Roth, Bambi e i gattini!!!!! *_*) e spero di leggere presto anche questo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo mi è piaciuto di più di questo in verità... siii anche io adoro i gattini, meow :3 E Bambi avrà un ruolo importante nel secondo ^^

      Elimina
  6. Nemmeno io ho letto tutta la recensione, perché devo ancora leggere il primo libro, però le 4 stelline promettono bene *__* By the way, questa seconda cover mi attrae di più della prima, quindi un motivo in più per leggerlo ahah.
    Devo solo capire se sono in un periodo giusto per la Armentrout.. che ogni tanto non mi va giù :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacciono entrambe le cover, però non ho capito perchè la prima l'hanno mantenuta uguale all'originale, mentre in questa hanno usato lo sfondo nero che sinceramente non mi fa impazzire-ire-ire u.u
      Aspetta il momento adatto allora ^^ Magari dopo l'uscita del terzo...

      Elimina
  7. Non ho ancora letto nulla di quest'autrice, ma a primo impatto non mi ha mai ispirato...dici che dovrei ricredermi? Ormai i miei gusti un po' li conosci..! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm, così a pelle ti direi che non fa per te... se poi dici che non ti ha mai ispirato...
      Forse forse dai uno sguardo al primo, magari l'ambientazione urban fantasy ti piace e potrebbe convincerti :)

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3