giovedì 9 luglio 2015

Recensione (mini): Alone. Il solitario - Giada Bafanelli

Alone. Il solitario 
di Giada Bafanelli
Self-publishing 
Pagine 77 
Euro 0,99
ASIN: B010E8NDQA
Uscita 9 Luglio

Dopo aver attraversato la Svezia, il cacciatore di lupi mannari Einar Ivarsson arriva nella piccola e silenziosa città di Falun. Lì viene ingaggiato per uccidere Kirsi, una ragazza che due mesi prima si è tramutata in mannaro, aggredendo due uomini. Ma niente è ciò che sembra e, tra apparizioni misteriose e rivelazioni oscure quanto pericolose, Einar si troverà a dover fare delle scelte difficili che riporteranno a galla il suo passato.

Esce oggi il nuovissimo racconto urban fantasy di Giada Bafanelli, blogger e autrice di cui ho già letto, amato e recensito sia il suo racconto I giardini di Asgard sia la sua opera prima La figlia della vendetta (nel post della recensione trovate anche una mini intervista all'autrice). Appena l'ho vista mi sono innamorata della splendida cover, creazione di Violet Nightfall, e poi leggendo la sinossi mi sono detta che dovevo leggerlo: lupi mannari e cacciatori sono propri della mia comfort zone di lettrice amante degli urban fantasy.
Protagonista solitario di questo racconto è Einar, cacciatore ingaggiato dalla madre di una ragazza, Kirsi, che è stata morsa e trasformata in mannaro, con il compito di ucciderla. Einar comincia le sue ricerche durante le quali si imbatterà in una persona a lui cara che credeva morta da tempo. E scoprirà che forse potrebbe esistere una cura per i mannari e che più di qualcuno ha degli interessi nel tenere la cosa nascosta. 
Devo dire che la storia parte benissimo, poi per me si perde un pò di tensione e ritmo, credo perchè si sia dilungata troppo in alcune parti, ma da poco prima della metà in poi si riprende bene fino alla fine. Azione e mistero non mancano, viene accennato il mondo dei cacciatori, anche se avrei voluto saperne qualcosina di più. Più articolato appare il mondo dei mannari. Bellissima poi la scelta dell'ambientazione, la nordica e nevosa Svezia (che è stata una boccata d'aria fresca durante questi giorni di caldo afoso). I personaggi, Einar e Kirsi in particolare, sono ben caratterizzati cosa non sempre facile da rendere soprattutto nelle poche pagine di un racconto. Il finale è conclusivo e lascia anche con la curiosità di avventurarsi più a fondo in questo mondo misterioso.
Insomma, ci sono tutte le carte in regola per una lettura più che piacevole e per, chissà, aspettarsi un seguito che secondo me ci sta benissimo! Da leggere!
Tre stelle e mezzo

29 commenti:

  1. Bella recensione, non vedo l'ora di leggerlo! La copertina ha colpito molto anche me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alexis! Quella cover attrae gli sguardi di tutti *_*

      Elimina
  2. Grazie di cuore, Rosa! *_* *si commuove*

    RispondiElimina
  3. Mi sembra bellissimo! io sono una nuova follower... complimenti per il blog stupendo e per la recensione accurata :)
    Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Irene, benvenuta e grazie per i complimenti! :)

      Elimina
  4. Uh sì si! Un seguito ci starebbe proprio bene! ^^

    RispondiElimina
  5. Come dicevo ieri ad Eli la cover è veramente stupenda. Le copertine di Violet ci azzeccano e sono sempre molto suggestive *-*
    Devo leggere assolutamente qualcosa di Aenor e potrei partire da questo visto che adoro i lupi mannari. Peccato però che sia un racconto. Dai Giada scrivi un librone *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le cover della tua omonima piacciono un sacco anche a me *w*
      Mi unisco al coro: dai Giada, scrivi un librone :D

      Elimina
    2. Le cover della tua omonima piacciono un sacco anche a me *w*
      Mi unisco al coro: dai Giada, scrivi un librone :D

      Elimina
  6. Mi ispira tanto! E poi mi piacciono i lupi mannari :-)

    RispondiElimina
  7. Adoro i lupi mannari e adoro i paesaggi nordici *-*
    Penso proprio di inserire il libro nella mia wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono proprio contenta allora ^^

      Elimina
  8. Mi piacerebbe leggerlo!! E spero che vi sia un seguito *_* bella recensione! Ciao Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero anche io in un seguito! ^^ Fammi sapere che ne pensi!

      Elimina
  9. Uuh licantropi.. sono proprio nel mood, data la mia recente ossessione per Teen Wolf *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Teen Wolf *____________* Come al solito io sono sempre l'ultima, sono ancora alle prime puntate della terza stagione, ma l'adoroooo :3

      Elimina
  10. La stessa cosa che ho pensato anch'io: in questi giorni di afa assurda ci sta proprio bene questa ambientazione :D
    Anche secondo me ci sta benissimo un seguito e spero davvero che Giada decida di scriverlo ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, leggevo delle neve e del freddo... e stavo benissimo ahahahah XD

      Elimina
  11. La cover ti fa davvero innamorare (quel ragazzo non c'entra assolutamente nulla eheh)!! Appena ho visto "lupi mannari e cacciatori" ho subito pensato alle prime due stagioni di Teen Wolf! Il libro mi ispira molto, poi mi piace questo genere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ragazzo, quale ragazzo? Aaaah lui... no non c'entra nulla! X"D
      Ti piacerà senz'altro!!!

      Elimina
  12. Sembra davvero promettere bene! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si, promette davvero bene ;D

      Elimina
  13. Bella recensione Rosa :3 Anche io l'ho ricevuto la settimana scorsa e non vedo l'ora di leggerlo, mi ispira tantissimo e la cover è stupenda *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pamy, vedrai che ti piacerà! Fammi sapere che ne pensi, okay?? ^^

      Elimina
  14. Sono molto curiosa *-* poi io adoro i lupi mannari *w*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so! Coff coff *Teen wolf* coff coff ^_^

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...