giovedì 26 maggio 2016

Recensione (mini): La stirpe - Meljean Brook (The Iron Seas #1)

La stirpe 
(The Iron Seas #1) 
di Meljean Brook  
Newton Compton Editore 
Anno 2012 
Pagine 439 
Euro 9,90

Londra, diciottesimo secolo. Rhys Trahaearn è diventato un eroe nazionale dopo aver liberato l’Inghilterra dalle orde dell’esercito asiatico. Ma il potere lo ha reso un uomo freddo e calcolatore tanto da fargli guadagnare il titolo di Duca di Ferro. La detective Mina Wentworth non avrebbe mai pensato di avvicinarsi a lui, ma durante le celebrazioni per il trionfo inglese viene ritrovato un cadavere proprio all’interno della casa di Rhys, e tocca a lei condurre l’indagine. Quando Mina scopre che quel corpo appartiene a Roger Haynes, comandante di una nave della Marina Reale, capisce che forze molto più potenti delle truppe asiatiche stanno tramando contro il suo popolo. Inizierà così, per la giovane detective, un viaggio infernale attraverso terre infestate da strane creature e oceani insidiati da terrificanti mostri. Ad accompagnarla sarà proprio l’affascinante Duca di Ferro. 
Primo romanzo di genere steampunk che leggo - ad eccezione de L'Angelo di Cassandra Clare, ma che non sono sicurissima rientri nel genere - La stirpe mi è piaciuto e non mi è piaciuto. Sicuramente mi ha colpito tantissimo l'ambientazione, con le aereonavi, i corsetti, le macchine a vapore e tutta la faccenda degli infetti e non infetti a causa delle nanotecnologie; insieme agli zombie, i pirati e i mostri marini, e all'invasione dell'esercito Giapponese. Tanti elementi diversi che a prima vista sembrano un accozzaglia poco coesa, e che invece danno un risultato finale originale e che sicuramente rimane in testa e colpisce il lettore. E poi c'è lui, il Duca di Ferro: devo dire che come personaggio maschile è affascinante, misterioso e assolutamente sexy, con la sua ostinazione a voler sedurre Mina Wentworth, ispettore investigativo dal grande acume e dalla tempra di ghiaccio che si scioglierà sotto lo sguardo incandescente di Rhys Trahaearn. La loro love story sinceramente non me l'aspettavo così sexy! Ci sono scene sensuali e passionali che nulla hanno da invidiare a quelle dei più bei paranormal romace che abbia mai letto, quindi per me certamente un punto positivo in più!
Quello che invece non mi è piaciuto è stato la scelta dell'autrice di inserire le informazioni piano piano, cosa che unita a una traduzione non proprio perfetta, rende la lettura generale un po' difficoltosa: sembrava quasi che le informazioni arrivassero a spizzichi e bocconi e risulta alquanto difficile, in particolare all'inizio, crearsi un quadro generale ben definito; nonostante questo però, il libro l'ho letto in poco meno di tre giorni, avvinta dall'evolversi degli eventi e della love story, e soprattutto dalla voglia di scoprire le storie di tutti i personaggi. E' davvero un peccato che la Newton Compton non sia stata in grado di valorizzare questo romanzo - basta guardare cover e titolo originale per capire che quelli della versione italiana non centrano nulla - , il primo di una serie di cinque, interrotta ovvio, che sinceramente avrei letto con molto piacere, considerato che i protagonisti dei libri seguenti sono alcuni dei personaggi secondari che qui compaiono e che secondo me riservano grandi sorprese, a partire da Yasmeen, Archimedes Fox e Scarsdale, l'amico di Rhys. Insomma, per essere la mia prima esperienza con lo steampunk, mi è andata decisamente bene e mi ha lasciato con la voglia di leggere qualche altro romanzo della stessa tipologia.
Tre stelle e mezzo

10 commenti:

  1. Mi sembra di averlo visto in giro, e mi aveva anche attirato, ma per un motivo o per l'altro non l'ho mai preso. Ma la tua recensione mi ha incuriosito, quindi ci farò un pensierino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come genere direi che lo vedo perfetto per il tuo palato di lettrice ;) Fammi sapere!

      Elimina
  2. Wow! Sai che non l'ho mai preso in considerazione proprio per colpa della cover e perché sapevo che avevano bloccato la serie? Mentre quella originale è davvero bella. All'epoca però la Newton faceva scempio di cover fantasy e molte serie bloccate. Io ne ho più di qualcuna purtroppo. Ma lasciamo perdere questo discorso che ultimamente sono sempre polemica ;D
    Comunque non sospettavo di questa love story così sexy... il Duca di Ferro mizzeca :D
    Non sono una grande patita dello steampunk però l'accozzaglia di zombie e pirati è strana e intrigante. Peccato che non avremo il seguito. E non farmi il discorsetto di leggere in lingua -_-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessun discorsetto, I promise :D Mizzeca, hai detto bene! Rhys è un bel tipino, che vuole Mina nel suo letto e non desiste finchè non ottiene quello che vuole. Secondo me ti piace un sacco, e poi hai visto la cover orginale? Ecco, quello è Rhys! *w* Peccato l'abbiano interrotta...

      Elimina
  3. Questa recensione capita a pennello! Stavo proprio guardando questo libro in questi giorni e mi sa che lo prenderò comunque, nonostante i difetti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere sentirlo! Poi ci confrontiamo ;)

      Elimina
  4. Ciao! Ad essere sincera c'è stato un momento in cui il libro mi ispirava, ma poi dopo che la serie è stata interrotta l'ho depennato dalla lista xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ero stata sempre in dubbio se leggerlo o no, ma più che per il fatto che facesse parte di una serie interrotta sul fatto che fosse steampunk, insomma non sapevo se poteva piacermi o no il genere. Invece mi ha convinto ^^

      Elimina
  5. Questo ce l'ho in wish list da una vita (e intendo proprio da una vita, è uno dei primi che ho inserito sulla to-be read di Goodreads) e la cosa strana è che è un libro che ho. E' lì che mi aspetta sul kobo, ma non sono ancora riuscita a metterlo in lettura, anche se spero di riuscire a farlo presto!
    Anche perché proprio faccio fatica ad aspettare dopo aver letto la tua recensione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ops, io ero convinta che tu l'avessi già letto da tempo XD E ti capisco, anche io ho libri che mi aspettano da un'eternità, sia sullo scaffale digitale che su quello reale :D Quando lo leggi sono curiosa di sapere che ne pensi ^^

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...