giovedì 28 giugno 2018

Recensione: The Dream - Rebecca Daniels (Katie Corfield #2)

The Dream 
(Katie Corfield #2)
di Rebecca Daniels
Dunwich Edizioni
Anno 2018
Pagine 330
Euro 4,99 (ebook)

Una ragazza viene ritrovata da una senzatetto nell’hotel Alexandra. È stata torturata, ma non è morta. È in coma. E il suo destino è legato a quello di altre giovani uccise da un assassino seriale i cui delitti, simili a quelli del mai dimenticato Strangolatore di Boston, gli hanno fatto guadagnare il soprannome di De Salvo Junior. La polizia non ha piste da seguire e non può far altro che richiedere l’intervento di Katie Corfield e Matt O’Brien per andare a caccia di informazioni nella mente della sopravvissuta. Ma Katie non troverà soltanto indizi sull’omicida nei ricordi di Diana Sloane. La memoria della ragazza si rivelerà una trappola pronta a scattare e al suo interno una nuova minaccia attende Katie, una minaccia che arriva dal passato e che ha aspettato anni nell’ombra per poter tornare.

Le aspettative per questo secondo volume della serie Katie Corfield erano parecchio alte, e figuratevi la mia sorpresa quando non solo ho trovato ciò che cercavo, ma anche qualcosa di più! Con The Dream l'autrice sale di livello, e parecchio, evolvendo da un thriller con punte di paranormal a un horror dai forti risvolti psicologici e con una tensione che si taglia con il coltello. Sorpresi? Be', dovreste esserlo.
Dopo gli avvenimenti di The Gift, Katie non ha perso la sua determinazione nell'aiutare altre vittime a uscire dal loro stato comatoso e tornare in vita, nonostante ogni nuova procedura sia unica e ugualmente pericolosa e difficoltosa per lei stessa. Entrare nelle mente di un altro individuo è un grosso rischio a cui si espone in prima persona... figuratevi poi se la vittima in questione è una donna in fin di vita, scampata per miracolo a un sadico serial killer. Quando i detective Hultman e Hughes richiedono il suo speciale intervento, Katie non può rifiutarsi. Il responsabile non solo ha rapito Diana e sua sorella gemella Amber, torturandoe ntrambe e riducendole in fin di vita, ma ha dispensato il suo atroce trattamento a molte altre giovani donne innocenti. Con l'inestimabile aiuto di Matt l'irlandese O'Brien e del famigerato professor Garcia, Katie quindi si prepara a immergersi in un incubo violento che nasconde insidie inimmaginabili... le stesse da cui era stata precedentemente messa in guardia senza che se ne renderse conto.

E se è un sogno perché ti affanni tanto?

Con un intreccio che si scioglie solo negli ultimi capitoli e una tensione crescente, The Dream si rivela un libro coinvolgente e appassionante. Avete presente quando guardate un film horror, e ogni scenario vi fa venire la pelle d'oca, vi fa rizzare i peli sulla nuca e vi tiene all'erta in previsione del colpo di scena che sapete sta per accadere? Bene, leggere The Dream è esattamente la stessa cosa. Mi sono scervellata per capire cosa stesse succedendo nella mente di Diana, cosa c'era che minacciava Katie e Matt e cosa c'entrasse il legame tra le due gemelle; il tutto mentre nelle realtà assistevo alle vicende di Tinsley, la giovane ragazza che aveva per caso visto il presunto assassino.

Potresti anche pensare che niente di tutto questo stia succedendo davvero, ma sappiamo tutti e due che non è così. Il fatto che qualcosa avvenga in una realtà diversa da quella ordinaria non vuol dire che non esista, giusto?

La rivelazione finale è un boom che non ti aspetti e che ti lascia con il desiderio di avere il seguito... perché DEVE esserci un seguito! Non si può lasciare tutto così!
Mettendo da parte la fangirl sfrenata che è in me,  posso dirmi più che soddisfatta: volevo sapere qualcosa in più sul fatidico incidente che ha dato il via a tutto, regalando a Katie il suo dono e facendo sì che si creasse quel legame speciale che è qualcosa di più di un'amicizia con il fighissimo Matt (adoro le sue battute ironiche e la sua devozione sempre più palese), e il fatto che Katie sembri capire che può e deve lasciarsi andare. Anche il misterioso professor Garcia non mi ha deluso: il mentore della protagonista è una guida a metà tra uno filosofo e uno scienziato. Anche stavolta i personaggi secondari e in particolare il villain, sono caratterizzati davvero bene, bastano pochi tratti per disegnarli e renderli vivi sotto gli occhi di chi legge. L'autrice ha uno stile scorrevole, ricco di dettagli importanti e mai inutili, regala ai lettori gli indizi ma non sta a sottolinearli, solo alla fine, quando la matassa si sbroglia sotto i vostri occhi capirete che erano tutti lì, in bella vista. Mi piace come la Daniels giochi e sfrutti le innumerevoli possibilità e gli scenari onirici della mente umana, si merita una dieci e lode solo per questa sua capacità. Insomma, Rebecca Daniels si assicura una nuova lettrice. Consigliatissimo.
Quattro stelle e mezzo

6 commenti:

  1. Ciao Rosa uh ah eh aspetta due secondi…..1 2 ecco l'ho messo in lista!! Mi piacciono i thriller con un tocco di paranormale...Prossimamente mi voglio leggere il primo!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha, quando si dice resistere alle tentazioni xD Sono contenta, poi mi dirai che ne pensi ;)

      Elimina
  2. Anche io l'ho trovato migliore a The gift, sono rimasta sorpresa del finale, non me lo aspettavo! Continua a non convincermi il rapporto tra Matt e Katie (nel quale Matt fa più da spalla a Katie e decide tutto lei) ma spero che nel prossimo volume migliori, segretamente tifo per loro XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io mi aspettavo quella svolta finale!
      Il rapporto tra Katie e Matt mi intriga tantissimo, lei è molto sulle sue (poi, vabbe', decide tutto lei perché è una testona cocciuta!) e invece lui è sempre molto supportivo... insomma mi è partita la ship ^w^

      Elimina
  3. Non credo che al momento questa serie faccia al caso mio... mi sembra tutto troppo angosciante e drammatico. Tu cosa mi consigli? 😩

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tensione pressante c'è, ma nulla che prenda allo stomaco o disturbi. Non so, direi di leggerlo in un periodo più tranquillo <3

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...