mercoledì 4 giugno 2014

Topic Book #7: Dal libro alla serie tv


Topic Book è la rubrica settimanale in cui scelgo un tema e vi elenco alcuni libri che ne parlano.
Good morning cari lettori, e bentrovati con il settimo appuntamento con Topic Book ;D 
Ogni settimana sceglierò un topic e vi indicherò un minimo di cinque titoli che girano intorno all'argomento, favorendo i libri che ho letto o che desidero leggere e cercando, dove possibile, di toccare tutti generi letterari (e non disdegnando un piccolo aiutino di Goodreads >-<). Ovviamente potete lasciarmi anche i vostri consigli librosi, facendo attenzione a che rispondano al topic.

L'altra settimana qui sul blog abbiamo parlato delle nostre preferenze riguardo al tema dei film tratti dai libri (per chi se lo fosse perso trovate qui il post), mentre oggi parliamo di telefilm e serie tv basate su romanzi e saghe letterarie!
Ovviamente gli esempi sono mille e mille, io ho cercato di riunire quelle serie tv che più mi sono piaciute o che conto di vedere prossimamente.

Il tema di questa settimana è: dal libro alla serie tv.

- Pamela, o la virtù ricompensata di Samuel Richardson.

Pamela Andrews, figlia di contadini, presta servizio presso una ricca e nobile signora che prende molto a cuore le sorti della ragazza tanto da allevarla ed istruirla secondo le regole del decoro e della virtù. Poco prima di morire poi, la nobildonna affida Pamela alle cure del figlio, il conte di Belfort, di indole e principi ben diversi da quelli della madre. Per assecondare la propria attrazione sessuale nei confronti di Pamela egli infatti adotterà ogni sistema, dalla violenza ai veri e propri soprusi.



Serie tv: Elisa di Rivombrosa.

- Il trono di spade di George R.R. Martin.
In una terra fuori dal mondo, dove le estati e gli inverni possono durare intere generazioni, sta per esplodere un immane conflitto. Sul Trono di Spade, nel Sud caldo e opulento, siede Robert Baratheon. L'ha conquistato dopo una guerra sanguinosa, togliendolo all'ultimo, folle re della dinastia Targaryen, i signori dei draghi. Ma il suo potere è ora minacciato: all'estremo Nord la Barriera - una muraglia eretta per difendere il regno da animali primordiali e, soprattutto, dagli Estranei - sembra vacillare. Si dice che gli Estranei siano scomparsi da secoli. Ma se è vero, chi sono quegli esseri con gli occhi così innaturalmente azzurri e gelidi, nascosti tra le ombre delle foreste, che rubano la vita o il sonno a chi ha la mala sorte di incontrarli?


Serie tv: Game of Thrones.


- The Dome di Stephen King.
In una tiepida mattina d'autunno, una cupola trasparente cala all'improvviso dal cielo sopra una sonnolenta cittadina del Maine, isolandola dal resto del mondo. Una misteriosa, impenetrabile lastra che intrappola al suo interno duemila persone e che presto crea tra loro un'altra separazione, altrettanto invisibile e letale: quella fra gli onesti e i malvagi. Ma tutti, buoni e cattivi, dovranno fare i conti con la cupola, un incubo da cui sembra impossibile salvarsi. Perché ormai il tempo sta finendo, proprio come l'aria... 


Serie tv: Under the dome.


- Il chirurgo di Tess Gerritsen.
Entra nelle loro case di notte, scivolando silenzioso nelle camere da letto dove trova le sue vittime addormentate, ignare delle torture che le attendono. E sono torture terribili. La precisione dei suoi metodi suggerisce che sia un uomo di medicina, e spinge i giornali di Boston a soprannominarlo «il Chirurgo». Unico indizio nelle mani della polizia è la somiglianza di quegli omicidi con un altro caso: quello di Catherine Cordell, medico chirurgo, che due anni prima è stata vittima di un’aggressione dalle caratteristiche molto simili ma è riuscita a sopravvivere, uccidendo il suo aggressore. Catherine, sperando che l’incubo fosse finito, ha tentato strenuamente di ricostruirsi una vita dopo quel trauma incancellabile e si è trasferita a Boston. Ma la serena facciata della sua esistenza di va in pezzi quando il Chirurgo comincia a lanciarle dei segnali. Piccole cose di poco conto, all’inizio: uno stetoscopio sottratto, un camice fuori posto. E poi ritorna l’orrore. Un’altra donna viene aggredita e seviziata, e il Chirurgo scopre le sue carte. Tutto ciò che fa è dedicato a Catherine. Tutto conduce a Catherine. Lui vuole solo Catherine, lei sola...
Serie tv: Rizzoli & Isles.


- La mano sinistra di Dio di Jeff Lindsay.

Il collaboratore della polizia di Miami Dexter Morgan, esperto nell'esame delle macchie di sangue sulla scena del delitto, è un bell'uomo dotato di ironia e senso dell'umorismo. A prima vista potrebbe sembrare il fidanzato ideale per ogni brava ragazza. Eppure non lo è. Sotto questo aspetto esteriore cova, infatti, un istinto incontenibile a uccidere, per poi smembrare e dissanguare i cadaveri. Al contempo investigatore e serial chiller, Dexter ha la peculiare caratteristica di indirizzare la sua furia omicida esclusivamente su persone che se "lo meritano".


Serie tv: Dexter.


- Drago rosso di Thomas Harris.
Will Graham, ex agente dell'FBI, ha un dono inquietante e terribile: quello di pensare come un assassino, di saper entrare nella sua mente, di anticiparne le mosse. In passato, questo dono gli ha permesso di catturare due pericolosi criminali. Richiamato d'urgenza in servizio, deve ora affrontare il caso più insidioso della sua carriera: fermare un serial Killer. Mentre ispeziona le case delle vittime, si rende conto di avere a che fare con un avversario dotato di una straordinaria astuzia, capace di inimmaginabili aberrazioni. Anche il serial killer sa che Will Graham è un avversario temibilissimo. Sa che gli sta alle costole e lotterà contro il tempo per evitare che un altro delitto si compia prima della luna piena. 
Serie tv: Hannibal.

- Finchè non cala il buio di Charlaine Harris.
Grazie all'invenzione di un sangue sintetico, i vampiri si sono trasformati da mostri leggendari in semplici cittadini che amano andarsene in giro di notte. Gli esseri umani, dunque, non dovrebbero più fare parte della loro "dieta". Molti continuano però a temere la presenza di queste creature "che spuntano fuori dalla bare". Capi religiosi e governanti di tutto il mondo hanno compiuto le loro scelte riguardo alla politica da adottare: ma nella cittadina di Bon Temps, in Louisiana, non è stata ancora presa una decisione definitiva. Sookie Stackhouse, che a Bon Temps fa la cameriera in un bar, sa cosa significa essere emarginati. Dotata della capacità di leggere nel pensiero di chi le sta accanto, Sookie non ha tuttavia alcun pregiudizio ed è favorevole all'integrazione dei vampiri: tanto più da quando ha conosciuto Bill Compton, un bellissimo ragazzo di centosettantatré anni che vive nella sua stessa strada. Una serie di avvenimenti misteriosi metterà però a dura prova la sua benevolenza.


Serie tv: True Blood.


- La straniera di Diana Gabaldon.
Nel 1945 Claire Randall, un'infermiera militare, si riunisce al marito alla fine della guerra in una sorta di seconda luna di miele nelle Highland scozzesi. Durante una passeggiata la giovane donna attraversa uno dei cerchi di pietre antiche che si trovano in quelle zone. All'improvviso si trova proiettata indietro nel tempo, di colpo straniera in una Scozia dilaniata dalla guerra e dai conflitti tra i clan nell'anno del Signore 1743. Catapultata nel passato da forze che non capisce, Claire si trova coinvolta in intrighi e pericoli che mettono a rischio la sua stessa vita e il suo cuore.


Serie tv: Outlander.

*****
Cominciamo dalla fine: ritorna ancora una volta La straniera della Gabaldon, perché il 9 agosto uscirà la serie tv e io non vi nascondo che ho la curiosità e l'aspettativa alle stelle!!! La storia è alquanto originale e intrigante, e spero proprio che non abbiano tolto l’ironia che si respira nei libri. E poi, ma lo vogliamo dire quanto è bello Sam Heughan, eh?? *fangirlamento time* Se non siete ancora convinte andate a dare un'occhiata all'attore che interpreterà Jamie, e ditemi che non vi ho messo addosso un pò di curiosità *.*
Tra le serie tv migliori degli ultimi anni per me si piazza al primo posto, e senza alcuna ombra di dubbio, Game of Thrones, che sicuramente avrete visto o almeno ne avrete sentito parlare. Ne parlo qui, e credo che non ci sia nient'altro da aggiungere, se non GUARDATELA xD
Invece, se non siete deboli di stomaco, vi consiglio di vedere assolutamente Hannibal, una serie tv dove non mancano immagini molto crude (dato l'argomento), e che non risparmia i dettagli sanguinolenti e violenti. Tuttavia non è solo un telefilm splatter, infatti i personaggi sono interpretati benissimo, i dialoghi sono ben scritti e l'intreccio è davvero superlativo. Ovviamente conoscevo il film famosissimo Il silenzio degli innocenti, ma solo dopo aver visto la prima stagione di Hannibal mi è venuta voglia di leggermi i romanzi di Harris, e spero di poterli recuperare al più presto.
Di Dexter ho letto solo il primo della serie di Jeff Lindsay e sinceramente mi aspettavo qualcosina di più, trattandosi di un serial killer sotto mentite spoglie, mentre sono curiosa di vedere il telefilm. 
Delusione totale invece per Rizzoli & Isles in versione televisiva. I romanzi di Tess Gerritsen sono i preferiti di mia sorella, io ho letto i primi quattro e mi sono abbastanza piaciuti, non siamo ai livelli della Slaughter, la mia preferita, e quindi dopo un po’ non ho più continuato a leggere la serie, che consta di 12 libri; mentre la serie tv è bocciata per me, l’unica cosa in comune con i libri sono i nomi delle protagoniste e basta. Hanno fatto diventare la dottoressa Isles, che nei libri viene soprannominata la regina dei morti, in una versione intelligente e ossessivo-compulsiva di una modella -_-" Molto meglio i romanzi, mentre per True Blood, il discorso è esattamente al contrario: molto meglio la serie tv dei romanzi.
Parlando di Under the dome, ho visto la prima stagione l'estate scorsa e mi era piaciuta davvero molto, mi ricorda a tratti un pò LostIl romanzo di King sarà la mia lettura per questa estate, vi farò sapere poi se è meglio il libro o il telefilm.
Per concludere, l'italianissima Elisa di Rivombrosa: il romanzo di Richardson, che se ricordo bene è in forma epistolare, è tutta un’altra cosa rispetto alla fiction, ed è stata una lettura abbastanza divertente, un po’ noiosa nella parte centrale e verso il finale, dove certi concetti messi in bocca al conte farebbero rabbrividire la femministe più convinte.


Allora che ne pensate? Di quali di queste preferite la versione stampata o quella televisiva? 
Like always, alla prossima, un baciooo :3

20 commenti:

  1. Ciao Rosa!
    Bell'idea questo post...io sto leggendo il trono di spade ma non ho ancora osato guardare la serie per evitarmi spoiler e il libro è fenomenale...sembra proprio scritto per diventare una serie televisiva. Per citarne un'altra famosa tratta da dei libri "Vampire diaries": i libri li ho letti ma senza averli amati particolarmente, la serie è a dir poco grottesca. Tuttavia so di andare in controtendenza perchè è una serie amatissima...sarà forse per la figaggine dei due protagonisti uomini? =P The dome mi incuriosisce tantissimo, ma anche qui penso mi ispiri più il libro della serie in sé... l'unica cosa che mi blocca è la mole dell'opera. Una lettura da ombrellone insomma... per fare i bicipiti reggendolo! ;) Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Coccinella ^.^ Il trono di spade è una serie davvero ben fatta, ti consiglio di guardarla, anche dopo aver letto i libri, senza timore di restarne delusa ;) The vampire diares ammetto di non aver mai letto i libri, invece la serie mi piace (e si, sarà anche per colpa di Damon/Ian :3)...The dome la serie è molto intrigante e ti confesso che la mole del libro spaventa anche me, ma mi hanno detto che scorre veloce e che la lettura non è affatto pesante...vedremo, dato che ho intenzione di leggerlo questa estate ^o^

      Elimina
  2. Ciao!!Sono approdata ora sul tuo blog...non so perchè prima no..! o.O
    Comunque...bellissima questa rubrica!!
    Allooooora Il trono di spade....bellissimo!!*-* Ho letto il primo malloppone e visto la prima stagione e già lo amo....Rizzoli & Isles confesso non sapevo fosse tratto da un libro ma la serie tv mi piace molto!!Adoro Rizzoli.... ^^....True Blood avevo iniziato la prima stagione ma poi mi sembrava veramente una schifezza, l'attrice l'ho trovata davvero incapace e i libri della Harris non li mai letti, ho sviluppato un senso di odio verso i vampiri -.-'....
    Le altre serie non le seguo...sono serie tv addicted ma cerco di contenermi!!! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pila! Benvenuta sul mio blog, e complimenti sei la 50esima lettrice fissa!!! :3
      Felice che la rubrica ti piaccia...GoT non si può non amare *o* Di Rizzoli & Isles ho apprezzato di più i romanzi delle serie tv, ma se a te è piaciuta allora scommetto che ti piaceranno di più anche i libri delle Gerritsen ;)
      I libri della Harris non mi sono piaciuti, a parte i primi tre/quattro, poi una noia sempre uguale...ahahaha concordo su Anna Paquin, non è granchè come attrice, ma ti confesso che guardo la serie soprattutto per il biondo Alex Skargard *o*

      Elimina
  3. Oddio, non ho letto i libri della Gerritsen, ma ho visto la serie e a me piace molto D: devo provvedere al più presto.
    Ho visto tuuuutto quanto dexter (che finale triste :'( ) e non sapevo fosse tratto da libri, dovrò provvedere anche a questo v.v
    Under the dome, mi madre ha il libro, ma mi spaventa un po' quel tomo gigante, quindi sto rimandando la lettura (mamma ha detto che è completamente diverso!), ma il telefilm l'ho trovato bellissimo, non vedo l'ora esca la seconda stagione **
    Hannibal l'ho visto, ma non ricordo un granché :S

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ambra, fammi sapere la tua opinione quando leggerai la Gerritsen e Jeff Lindsay ;) Si, mi hanno detto che la serie è diversa dal libro di King, ho intenzione di leggerlo presto, poi ti dirò ^o^
      Hannibal è davvero una bella serie, un pò cerebrale e molto dialogata, ma anche con grandi scene che colpiscono a livello visivo!

      Elimina
  4. Non avevo idea che Elisa di Rimvombrosa fosse stato ispirato da un libro! Sicuramente lo leggerò! Hannibal è fenomenale, sia il film che il telefilm. Ho i libri in wishlist, ma ancora non sono riuscita a prenderli. Dexter dopo un po' mi ha annoiata, e non ho il coraggio di leggere Game of Thrones, per colpa della serie TV tutte le mie lacrime sono state prosciugate, e da quello che ho ben capito nei libri è anche peggio :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tatihyana :) si si, non l'hai mai visto, ma nella sigla di "Elisa" c'è la scritta "liberamente ispirato dal romanzo ecc ecc", fammi sapere cosa ne pensi di Pamela ;) Voglio leggere anche io i libri su Hannibal, spero al più presto ^o^
      Eheh, hai ragione, nei libri di Martin muore un personaggio ogni capitolo, anche se mai quelli che spereresti di vedere con la testa su una picca >-< però non ti scoraggiare, leggi i libri perchè ne vale la pena! ;D

      Elimina
  5. Carina questa idea! Io aspetto la serie tratta dalla Straniera con molta curiosità e sono una fan di Hannibal!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Beth!
      Hannibal è una serie sicuramente diversa dalla altre ;) siii, anch'io non vedo l'ora di vedere Claire e Jamie sullo schermo!!! :D

      Elimina
  6. Ciao Rosa!! Concordo totalmente con te per quanto riguarda True Blood : la serie tv mi ha preso tantissimo, ho visto le prime 4 stagioni in una settimana e ora seguo direttamente il palinsesto americano perché non riesco ad aspettare!!! Dei libri della Harris in realtà ho letto solo il primo: molto scorrevole ma non mi ha invogliato per niente a leggere i successivi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alenixedda :3
      Dei libri ho letto i primi tre o quattro, non ricordo bene, dopo un pò diventano ripetitivi e quindi si, molto meglio la serie tv, anche se io purtroppo sono rimasta alla quarta stagione (tra l'altro non si sa nulla su quando la trasmetteranno su mtv o qualche altro canale in chiaro u-u)

      Elimina
  7. AH D: Elisa di Rivombrosa! Il mio peggior incubo! Quando ero ragazzina tutti coloro che conoscevano guardavano questo film e ne parlavano così tanto che sono arrivata ad odiarlo XD
    The Dome mi ricorda un po' I simpson il film xD non so se l'hai visto..i personaggi venivano rinchiusi in una cupola per aver inquinato l'ambiente! E' interessante, credo proprio che lo leggerò e vedrò la serie tv ^^
    Hannibal e True Blood mi ispirano davvero tanto, devo assolutamente iniziarli *_*

    Altra serie tratta da libri è The100. In Italia la serie uscirà ad Ottobre, mentre il libro è inedito T_T
    magari lo pubblicheranno dopo aver trasmesso la serie :3 d'altronde in America ha già avuto successo e ci sarà anche una seconda stagione :D io lo sto seguendo e mi piace tantissimo ** te la consiglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma nooo, povera Elisa, che male ti ha fatto? ^^
      Ahahahah, si è vero nel film dei Simpson c'è una cupola simile a quella di The dome xD fammi sapere se poi ti piace il libro/serie tv ;) Hannibal è una serie imperdibile, molto forte a livello di immagini e tematiche però...
      Di questo The100 ne ho sentito parlare un pò dappertutto, vado a cercare qualche info più dettagliata, grazie del consiglio ;D

      Elimina
  8. Ciao Rosa!
    Io sono curiosa come te di vedere Outlander! Sopratutto per Sam :D
    Per Game of Thrones non ho visto né il telefilm né letto i libri ma conto almeno di rimediare il telefilm visto che tutti voi lo adorate. Di Hannibal ho visto qualche puntata e concordo con te sulle scene, praticamente andavo a dormire con un senso di schifo incredibile :D. Under the Dome mi ispira moltissimo e anche lì c'è un attore che mi piace *_*.
    E infine per True Blood sono rimasta alla terza stagione poi ho detto basta perché le scene di sesso erano troppe ed esagerate. Però io a differenza tua preferisco i romanzi della Harris anche se sono rimasta al settimo :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Violet :3
      Oh Sam *sospira con gli occhi a cuoricino* credo che Outlander sarà la prima serie tv che seguirò in streaming, io che non amo guardare online film&co., e ti ho detto tutto *o*
      Sii GoT è da vedere/leggere assolutamente, non ti deluderà!
      In Hannibal va da sè che ci siano scene e immagini che prendano allo stomaco di chi guarda, ma è normale dato il tema che tratta, cioè quello del cannibalismo...
      Oh Barbie/ Mike Vogel *sospira di nuovo*

      Elimina
  9. Buonasera Rosa:)
    Casca a fagiolo questo post per cui prima che ti risponda con pagine e pagine di commento (mi uccideresti xD) ti invito a leggere il mio ultimo post pubblicato proprio stasera:D (vai co la pubblicità xD)
    Riguarda Dexter comunque;)
    Per quanto riguarda le altre, senza che stia a ripetere cose che ti avevo già detto in altre occasioni soprattutto su The Dome (leggilo leggilo leggilo dai:P) e sul Trono di Spade (mi sono perso la puntata staseraaaaaa T_T) ti dico che quella che mi manca tra queste e che vorrei proprio vedere è Hannibal!!*_* post sessione ci farò un pensierino..ho bisogno di una serie (ma anche due xD) per l'estate:P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooo Eddie :3 ahahahah, no sei liberissimo di scrivere i commenti della lunghezza che più ti aggrada, non mi offendo eh ;D
      Hannibal devi vederla assolutamente, la stanno passando in seconda serata su Top Crime, anche se non ricordo il giorno >.< magari ti trovi e gli butti un occhio..sono sicura che ti piacerà, cervellotica e violenta al tempo stesso! Vado a leggermi il tuo post su Dexter ;D

      Elimina
  10. Io non guardo la tv, quindi stavolta sono in crisi. Non so che dire ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha non ti preoccupare Ile ;D grazie di essere passataaa ^o^

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...