mercoledì 25 febbraio 2015

Topic Book #25: A-mici


Topic Book è la rubrica settimanale in cui scelgo un tema e vi elenco alcuni libri che ne parlano.


Good morning miei booklovers preferiti! Oggi un Topic Book interamente dedicato ai nostri amici gatti :3 Questo perchè il 17 Febbraio scorso ricorreva la festa nazionale del Gatto, e da amante degli animali e in particolare dei micioni ho pensato di presentarvi alcuni romanzi e libri a tema gattoso, meooowww :3

Il tema di questa settimana è A-mici.

Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare di Luis Sepúlveda.
I gabbiani sorvolano la foce dell'Elba, nel mare del Nord. "Banco di aringhe a sinistra" stride il gabbiano di vedetta e Kengah si tuffa. Ma quando riemerge, il mare è una distesa di petrolio. A stento spicca il volo,raggiunge la terra ferma, ma poi stremata precipita su un balcone di Amburgo. C'è un micio nero di nome Zorba su quel balcone, un grosso gatto cui la gabbiana morente affida l'uovo che sta per deporre, non prima di aver ottenuto dal gatto solenni promesse: che lo coverà amorevolmente, che non si mangerà il piccolo e che, soprattutto, gli insegnerà a volare. E se per mantenere le prime due promesse sarà sufficiente l'amore materno di Zorba, per la terza ci vorrà una grande idea e l'aiuto di tutti... 

Io e Dewey di Vicki Myroe.
A Spencer, un piccolo paese della provincia americana, un gattino di poche settimane viene lasciato da uno sconosciuto nella buca per restituire i libri della biblioteca pubblica. La bibliotecaria adotta il micetto e lo battezza Dewey. In poco tempo Dewey diventerà il beniamino di tutti i cittadini di Spencer che, da sospettosi e scorbutici, si trasformeranno in assidui frequentatori di libri. Dewey infatti possiede un dono: quello di comunicare con i disadattati, gli infelici, i bisognosi di affetto

L'incredibile storia di Soia e Tofu di Pallavi Aiyar.
Contrariamente all'opinione comune, non è per niente facile la vita di un gatto. Soprattutto a Pechino. Lo sanno bene Soia e Tofu, gli irresistibili protagonisti di questo romanzo. Soia è grosso, rosso e baldanzoso. È convinto di essere il più abile cacciatore al mondo di libellule, anche se non ne ha ancora catturata una: quelle dispettose scappano sempre all'ultimo momento. Tofu, invece, è una piccola randagia: nata in un bidone della spazzatura, è più timida e schiva. Pur essendo così diversi tra loro, quando vengono allontanati dalle rispettive famiglie e si ritrovano a vivere insieme nella stessa casa, i due diventano inseparabili. Soia, più esperto, guida Tofu nel mondo degli umani, queste creature così poco abili a comunicare che non comprendono nemmeno il significato dei suoi miagolii e dei movimenti della sua coda. E Tofu ben presto impara la regola più importante: mai varcare il cancello del giardino, là da dove un giorno spunta il volto sorridente di Xiao Xu. Trionfante, l'uomo annuncia che un'azienda che produce cibo per gatti ha scelto Soia come testimonial per una grande campagna pubblicitaria. È l'inizio di un'incredibile avventura, grazie alla quale i due gattini esploreranno il mondo al di là degli hutong del centro di Pechino e, affrontando sfide e pericoli, diventeranno grandi. Una toccante storia da leggere a mente aperta e senza preconcetti, come farebbe un bambino, per scoprire che gli animali protagonisti di questo romanzo non sono poi tanto diversi dagli uomini, con le loro personalità e convinzioni, e soprattutto il loro costante bisogno di verità, giustizia e amore. Un romanzo ricco di riferimenti alla Cina di ieri e di oggi, che regala illuminanti spunti a tutti coloro che sentono il bisogno di capire meglio chi siamo, da dove veniamo e dove stiamo andando. 

Il gatto nero di Edgar Allan Poe.
Vittima e testimone, tentatore e giudice: è il gatto che si aggira in questo racconto dove la paura e la follia si insinuano nella vita quotidiana in un crescendo felpato e inquietante.
Uno straordinario racconto horror in bilico tra istinto e ragione che è allo stesso tempo l'omaggio di un grande scrittore al gatto

Come capire se il tuo gatto sta cercando di ucciderti di Matthew Inman.
 Se il tuo divano non è altro che una grossa lima per le unghie e se in casa tua il pelo di gatto ha preso il posto dei tappeti, questo è il libro che fa per te. Matthew Inman, creatore del sito The Oatmeal, sa raccontare l'assurdità quotidiana della convivenza uomo-felino. Dopo anni di attenta osservazione, Inman è riuscito a svelare i più grandi misteri dell'universo gattesco, scoprendo il lato oscuro del tuo adorabile micetto. Tu non lo sai, ma dietro quegli occhioni si nasconde una fredda macchina sterminatrice. Non ci credi? Pensi che il tuo gatto sia diverso? Allora chiediti perché passa tutte quelle ore a fissarti. Non ti sta adorando in silenzio, sta studiando il momento migliore per colpirti. Credi che lasciarti un uccellino morto nelle pantofole sia una dimostrazione d'affetto? Se non fossi ubriaco d'amore, capiresti che si tratta di un avvertimento: continua a comprare croccantini di seconda scelta e farai una brutta fine. Se hai avuto la pessima idea di far entrare uno di questi killer a quattro zampe nella tua vita, Come capire se il tuo gatto sta cercando di ucciderti è il tuo manuale di sopravvivenza a fumetti. Dimentica tutte le fesserie tipo "e vissero felini e contenti". Prima di scegliere un gatto per amico faresti meglio a stipulare un'assicurazione sulla vita. E ricorda: la casa è sua. Tu sei solo lo sguattero che paga l'affitto

Il ritorno nella foresta (Warriors #1) di Erin Hunter.
Per generazioni, quattro Clan di gatti selvatici hanno condiviso la foresta rispettando il codice guerriero dei loro antenati e cacciando ognuno nel proprio territorio. Tuttavia, il feroce Clan della Tenebra minaccia di estendere il proprio dominio, costringendo il Clan del Tuono ad affrontare una battaglia per la sopravvivenza senza esclusione di colpi. Nel frattempo Ruggine, un micio d'appartamento, ha deciso di abbandonare le comodità della vita coi Bipedi, diventando così una recluta del Clan del Tuono col nome di ZampadiFuoco. E proprio un'antica profezia aveva annunciato che "solo il fuoco può salvare il Clan"... 
Erin Hunter è lo pseudonimo usato dalle scrittrici Kate Cary, Cherith Baldry e Victoria Holmes. La scelta del cognome Hunter (cacciatore) è un evidente richiamo alla vita dei gatti selvatici in Warriors

Simon's Cat di Simon Tofield.
Fenomeno nato in Internet, Simon's Cat (il gatto di Simon) è un vero e proprio successo del passaparola. La gente ha trovato i filmati su YouTube, se n'è innamorata e li ha mandati agli amici. Finora quasi 30 milioni di persone si sono appassionati a questo felino adorabile, ma totalmente anarchico, disposto a qualsiasi cosa pur di essere nutrito. Premiato in tutto il mondo, ora lo stile spumeggiante e lo humour irresistibile di Simon Tofield diventano un libro. Divertimento puro! 




Di questi ho letto solo Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, quasi un classico direi, e il racconto di Poe, Il gatto nero, letto alle medie, mi inquietò tantissimo *^* Tutti gli altri mi incuriosiscono chi per un motivo, chi per un altro, soprattutto  Come capire se il tuo gatto sta cercando di ucciderti, perchè un titolo così è troppo forte xD Anche Il ritorno nella foresta sembra un romanzo d'avventura interessantissimo. Per ultimo ho messo come esempio uno dei tanti libri dedicati a Simon's Cat, cartone famosissimo grazie ai video su YouTube, che giuro, mi fa ridere di gusto ogni volta, l'adoro quella piccola peste di gatto!
Per oggi è tutto, e per fare qualcosa di diverso, vi voglio presentare le mie due micione preferite, Azzurra (12 anni) e Pepè (11), le mie sorelline, i miei due cuoricini, pestifere e dolcissime batuffoloni di pelo! E come potete vedere, in una casa piena di libri e lettori, anche i gatti non sono da meno, leggono anche loro ovviamente! Ahahahah xD Posso ipotizzare che Azzurra abbia i miei stessi gusti in fatto di libri, spesso preferisce "rubarmi" sia il posto sul divano che il romanzo in lettura, mentre la Peppa va a periodi, di solito se vuole leggere si acciambella sulle gambe di mia madre e/o sul libro aperto, con conseguente ovvio disagio per il genitore, che deve districarsi tra occhiali, libro, segnalibro e gatto! 
E voi, avete dei gatti (ma anche qualsiasi cane/pesce rosso/cocorita/iguana) che riempiono le vostre giornate e il vostro cuore? E dei romanzi citati che mi dite, li avete letti o vi ispira qualcosa? Fatemi sapere.... un bacione :3

41 commenti:

  1. Quanti bei libri sui gatti!
    Io ho letto sia "La Gabbianella e il Gatto..." sia "Io e Dewey", adorandoli entrambi, ma non ho letto "Il Gatto Nero" di Edgar Allan Poe perché i racconti dell'autore non li ho mai particolarmente apprezzati, ma potrei provare a ricredermi visto che la mia ultima esperienza con questo autore risale ad almeno 10 anni fa.
    Non conoscevo "Come Capire se il tuo Gatto Sta Cercando di Ucciderti", ma deve essere una bella lettura in linea con il regime di miciocrazia che vige in casa mia. XD
    Il mio gatto, Mr. Panna, ha due anni e mezzo ed è un vero terremoto... quando non dorme con la testa spalmata sul libro che ho inavvertitamente lasciato sul letto. XD I suoi preferiti sono i libri con copertina flessibile con più di 400 pagine perché sono più morbidi, ma non disdegna neanche quelli con copertina rigida, purché non vi sia una scomoda e viscida sovracopertina che deve essere eliminata fisicamente a suon di unghiate. Suppongo che la sua autrice preferita sia Agatha Christie dato che su quelli dorme sempre e comunque, anche se non sono alti quanto piace a lui. XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Hephamyst! Secondo me potresti dare una seconda chance a Poe, i suoi racconti non mi piacciono tutti, ma "il gatto nero" è il mio preferito!
      Mr. Panna è il micio che hai come foto profilo? E' una adorabile piccola canaglia mi sa :3 Aaaah, le unghiate sui libri sono un delitto, io sono fortunata perchè le mie preferisco le enciclopedie ai romanzi buahahah xD

      Elimina
    2. Sì, il gatto nella foto profilo è proprio lui.

      Elimina
  2. Ma questa rubrica è magnifica ahahah! Mi sembra di non avertelo mai detto vero? ;D
    Azzurra e Pepè sono strameravigliose (se le vede Indil sei fritta). Azzurra poi mi ricorda la mia micia Micky che nel colore era uguale e Pepè all'altro mio gatto Gerry. Sono morti dieci anni fa e li avevo fin da bambina. :( Adesso ho due criceti pestiferi Marty e Doc.
    Comunque mi piace la cover di Io e Dewey. Cioè mi fa impazzire ♥
    "Come capire se il tuo gatto sta cercando di ucciderti" lo devo regalare a Indil :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, mi sembra di si, una volta o due...cento ahahahah xD
      Che bello però vedere che anche se sono passati dieci anni, Micky e Gerry sono ancora nel tuo cuore *w* Io non ci voglio pensare a quando sarà, di sicuro ne soffrirò moltissimo :'C
      Vabbè dai....."Come capire se il tuo gatto sta cercando di ucciderti" è un regalo perfetto per Indil!!!

      Elimina
  3. Ma che belle le micione! Mi fa piacere vedere che spesso, chi ama i libri ama anche gli animali, soprattutto i gatti!^_^
    Di questi anche io ho letto gli stessi che hai letto tu, Poe mi inquieta ancora adesso a volte!
    "Come capire se il tuo gatto sta cercando di ucciderti" è in wishlist perchè il titolo mi fa troppo ridere!XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, io di gatti ne ho qualcuno coff coffXD ed ho un'acquario con pesci d'acqua dolce!

      Elimina
    2. Solo "qualcuno" si, ahahahah XD Animali, gatti in questo caso, e libri è un connubio perfetto! <3
      Quello lo leggerò anche io, mi incuriosisce all'ennesima potenza xD

      Elimina
  4. Wooow Rosa, adoro questo Topic Books!!!
    Dei libri che hai elencato ho letto Io e Dewey , Storia di una gabbianella e Il gatto nero di Poe! Simon's Cat è fantastico, lo seguo su YouTube e non mi perdo un su video! Lo adoro mi ricorda tanto la mia miciona combinaguai! *-*

    Vorrei tanto leggere la storia di Soia e Tofu e il manuale di sopravvivenza al gatto assassino, nonché qualche titolo che qui non c'è, ovvero Il gatto venuto dall'inferno , Maurice di Terry Pratchett e Io sono un gatto !! E anche qualche altro che ora non ricordo!^^

    Ti lascio il link della foto della mia micia, ormai scomparsa, che amava posizionarsi nella pagina del mio libro di latino per ricevere tutte le attenzioni e impedirmi di studiare! ahahah! Prima di lei ho avuto un coniglio e due tartarughe d'acqua dolce.
    Ora quando sto a casa del mio ragazzo convivo con due splendidi cagnoloni, un mezzo labrador mezzo pastore tedesco tutto nero e coccolosissimo e una meticca recuperata dal canile che ha non pochi traumi comportamentali per via delle violenze subite da cucciolotta! Ma ci vorrebbe un intero giorno per raccontarteli nel dettaglio!!

    https://lh6.googleusercontent.com/-zXhBW34C-Hs/VO3omVnoW_I/AAAAAAAAD0c/gvkyC6iRWp0/w506-h307/miciomiao.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aww, che dolcina la tua micia!!! :3 Ma lo sai che mi succedeva una cosa simile con Azzurra, solo che lei si metteva tranquilla con me in cameretta mentre studiavo, tant'è che a casa scherziamo sul fatto che anche lei si sia diplomata insieme a me ahahah xD
      Amo i cani, anche se preferisco i gatti, e guarda, non mi stupisco più di nulla, ne sento di tutti i colori... poveri animali, l'uomo sa essere un grande bastardo davvero U.U Tu pensa che Azzurra l'abbiamo adottata perchè l'avevano trovata appena nata in una busta chiusa nel bidone dell'immondiza :'C Piccina mia...
      Simos' cat è fantastico, certi episodi li ho vissuti in prima persona sia con Azzure che con la Peppa xD Il gatto venuto dall'inferno mi ricordo la cover, di sicuro è interessante! ^^

      Elimina
    2. Povera Azzurra!! Ahah come mai l'avete chiamata così? Tu Rosa, lei Azzurra...c'è qualche Bianca a casa tua?? XD

      Elimina
    3. Ahahahah, no nessuna Bianca (per il momento xD). Stessa domanda, due risposte! Il nome lo scelsi io, perchè appena la vidi mi sembrava che avesse gli occhi azzurri e da lì Azzurra (invece sono verdi :3, ma avevo 14 anni ed ero emozionata e non capivo un tubo quel pomeriggio xD); invece secondo mia sorella l'abbiamo chiamata come la protagonista di una telenovela che vedevamo spesso a casa di mia nonna in quel periodo, "La forza dell'amore" se mi ricordo il titolo esatto xD

      Elimina
  5. Ma quanto sono belli i tuoi micioni <3 Anche il mio Mr.C. adora rubarmi i libri. Una volta addirittura salì sul mio letto, stranamente in modo agile vista la razza (carlino), e si portò via quello che avevo in lettura. Non ti dico la corsa per la casa per riprenderlo! Per non parlare delle volte in cui mi sale improvvisamente in collo, con la sua solita grazia, spiaccicando e stropicciando le pagine dei miei poveri libri xD Lo faceva anche Spotty, il mio primo cagnolino. Cercava sempre di attirare la mia attenzione, con ogni mezzo. Belle le tue proposte. Io ne ho un'altra interessantissima se adori le storie con i gatti: "Il gatto venuto dall'inferno" di Lynn Truss, ha una trama interessantissima :) Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie <3 Awww, che dolce Mr.C a rubarti il libro, ha proprio trovato il tuo punto debole per catturare l'attenzione ihihih xD
      Il romanzo di Lynn Truss mi era sfuggito, l'ho cercato sembra mooolto interessante! ^^

      Elimina
  6. Di questi ho letto solo storia di una gabbianella!
    In ogni caso... Che belle che sono Azzurra e Pepè *_* Io ho un cagnolino (tra qualche mese sarà più un cagnolone, però vabbè XD), Romeo, e fino all'anno scorso c'era anche il nonnino pastore tedesco Lucky <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aenor! <3 Romeo mi piace come nome, e Lucky mi ricordo che ne avevi parlato di lui *w*

      Elimina
  7. Aaaah ma che bel tema!!! I gatti sono tutto *____* Bellissimi i tuoi! La mia micetta (Peach) è piccola, non ha nemmeno un anno, ma è già tutta pelosa e batuffolosa, ed è una cucciolona e io la adoro! Poi, sì, è vero che i gatti sono ottimi compagni di lettura. Ogni volta che sono sul letto a leggere, la mia gattina viene ad acciambellarsi su di me, e sembra sempre tutta interessata a cosa leggo ahaha *-*
    Per quanto riguarda i libri, purtroppo io non sono un'amante di libri/film sugli animali.. non so perché, è una cosa mia, ma mi annoiano un po' :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bel nome Peah :3 E piccolina poi, io quando dico Azzurra ha 12 anni non ci credo, mi sembra ieri che l'abbiamo adottata *W* Idem pe la Peppa xD
      A me invece sono i film con gli animali che "non piacciono", nel senso che a vederli se sono storie tristi io muoio sul colpo D: Tipo Hachico non potrei mai vederlo :'(

      Elimina
  8. Aw!! *__* IO ho letto solo L'incredibile storia di Soia e Tofu e lo avevo amato! Tofu era la mia preferita :3
    Ahah ma che belle le tue micione! *-* Io adoro gli animali ma amo di più i cani, infatti ne ho due, Tequila e Baloo e poi anche una gattina di nome Tartina XD UN altro libro sugli animali che ho letto è stato Io & Marley che è stato davvero tenerissimo ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'incredibile storia di Soia e Tofu mi ispira tanto! Io & Marley me ne sono dimenticata di inserirlo, d'oh >-<
      Uuuh, Tartina, Tequila e Baloo XD

      Elimina
  9. I primi due li ho letti..
    Pensa che Dewey mi ha anche strappato qualche lacrima..

    RispondiElimina
  10. Adoro storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare... l'ho letto di recente in spagnolo ed è davvero carino... adoro i gatti ma a casa mia vige la regola zero animali domestici quindi quando posso faccio la catsitter XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se posso capirlo, mi dispiace che a casa tua non siano ammessi animali, i nostri amici ci rendono davvero la vita più ricca ^-^

      Elimina
  11. Gatti *____*
    Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare e Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico li ho letti! Poi uhm altre storie di gatti? Uhm non me ne vengono in mente altre xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico" non lo conoscevo! :o

      Elimina
  12. Rosa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Sopno tornata nel tuo anìgolino mi era mancato un sacco... allora bellisismo post come sempre.... ho sempre desiderato avere un gatto ma i miei preferiscono i Cani XD cmq dei libri citati ho letto solo Il gatto nero... è stat la mia prima lettura di Poe ... inquietante .. e belliissima... Azzurra e Peppa sono DOLCISSIME ... complimenti .. io ho un pesce rosso ( che non è morto subito come capita spesso ) e si chiama Will XD è un ciccione ... lo adoro XD... cmq ho visto che stai leggendo Il cavagliere d'inverno eorgoglio pregiudizio e zombi... sono curiosissima di sapere se la pensi come me XD un bacio grandissimo M

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooo Martiiii, mi fa davvero tanto piacere rivederti in giro per il web :D
      Will non è pesce rosso qualsiasi, è un supereroe a quanto pare xD
      Il cavaliere d'inverno m ista piacendo tantissimo, dovevo leggerlo tanto tempo fa, mi sono persa una storia d'amore tormentata *w* Sono arrivata all'ultima parte, mi manca il coraggio per andare avanti però, ho paura di quello che potrei leggere u.u
      Un bacione anche a te :*

      Elimina
  13. Azzurra e Pepè sono dolcissime *___*
    Carinissimo il tema di oggi.. Simon's Cat lo adoro.. non mi perdo un video su Youtube ^_^
    Storia diuna gabbianella e del gatto che le insegnò a volare è molto carino.. da bambina avevo visto anche il cartone :)
    Io sui gatti ho letto, la scorsa estate, A spasso con Bob.. carinissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho il dvd de "La gabbianella e il gatto", mi piace rivederlo ogni tanto ed è un aiuto grandissimo quando faccio la baby sitter xD

      Elimina
  14. Awwwwww che dolci che sono i tuoi micioni! *_________* Io ho sempre avuto solo cani, mi piacerebbe prima o poi provare a tenere anche un micio! *_*
    Dei libri elencati ho letto solo Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, bellissimo tra l'altro e mi incuriosisce da sempre Io e Dewey! Anche perché lo continuo a vedere nei reminders XD prima o poi va a finire che lo metto nel carrello ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece al contrario, non ho mai avuto un cane! Potresti provare con un gatto, comunque l'importante con un animale domestico è sapere amarli, rispettarli e tenerli curati :D
      Sono certa che prima o poi mi troverò Io e Dewey in un tuo book haul XD

      Elimina
  15. ^_^ questo è un post che Gea e Loki apprezzerebbero volentieri (a proposito, sai che è una bella idea questa rubrica?)
    Come capire se il tuo gatto sta cercando di ucciderti è quel titolo che mi passa sotto i... baffi periodicamente, senza che riesca a metterla in WL... però è un titolo che mi ispira parecchio.
    Il Gatto nero di Poe l'avrò letto dozzine di volte, ma è sempre bello quando lo citano <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede, mi fa piacere che ti piaccia la rubrica! ^^
      Ispira parecchio anche me, con quel titolo cattura immediatamente l'attenzione poi XD

      Elimina
  16. Ah, io amo gli animali ma i romanzi che parlano di animali non riescono proprio ad incuriosirmi D: non so perché! L'unico che ho letto (con animali) è stato La corsa delle onde, che come sai ho adorato. Con i gatti invece ho letto Mr. Sbatticuore (be', il gatto era un personaggio secondario, ma l'ultimo capitolo con il punto di vista del micione è stato simpaticissimo ^^), il racconto di Poe, che sinceramente non mi aveva fatto impazzire, e credo basta :3
    I tuo micioni sono bellissimi *w*
    io (o meglio, mio fratello) ha un cocorito. I volatili non mi fanno impazzire, ho sempre preferito quei paffuttelli e morbidosi criceti *-* ne ho avuti parecchi e ne vorrei di nuovo uno*_*
    Ad ogni modo, quel cocorito a volte rompe le balls, ma quanto si mette ad intonare qualche canzoncina è troppo adorabile *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, è vero in Mr.Sbatticuore c'è il micione guardone ihihihih xD Mi dispiace che il racconto di Poe non ti abbia fatto impazzire...
      Ma lo sai che neanche a me i volatili piacciono, soprattutto i pappagalli, forse perchè l'unico esemplare che ho visto dal vivo mi ha praticamente mandato a quel paese (è una lunga storia) xD Io prima di decidere di adottare Azzura, avevo puntato ai criceti pucciosissimi, ma a mia mamma ricordano i topi e disse di no u.u

      Elimina
  17. Mi sembra di avertelo già detto e comunque lo ribadisco...questa rubrica è stupenda!!! A...i Mici....che bellini!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa sempre piacere quando mi dite che la rubrica vi piace *_____________*

      Elimina
  18. Che carina azzurra *_*, anche tu hai una gatta nera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Awww :3 Siii, anche se è più vecchietta del tuo :)

      Elimina
  19. Quelli sono i tuoi gatti?!?!?!? Oddio, ma che amoriiii!!!!! *_______________________*
    Fra quelli che hai nominato ho letto i primi 3 libri e te li consiglio tutti e 3! :D

    RispondiElimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3