giovedì 8 ottobre 2015

Recensione: La ragazza del 6E - A.R. Torre (Deanna Madden #1)

La ragazza del 6E 
(Deanna Madden #1) 
di A.R. Torre 
Book Me 
Anno 2014 
Pagine 320 
Isbn: 9788851121907 

Una città indefinita degli Stati Uniti, un condominio qualunque, un interno anonimo: il 6E. Lì vive Deanna Madden, alias JessRiley19, il nome con cui si guadagna da vivere. Centinaia di uomini fanno la fila per pagare le sue prestazioni sessuali davanti alla webcam. Da tre anni non esce dall'appartamento in cui si è volontariamente reclusa, privandosi del contatto con la realtà esterna, con qualunque essere umano. Una scelta per proteggere se stessa e gli altri. Perché il suo segreto, la sua ossessione, sono più inconfessabili di quelli dei suoi clienti. Un giorno, però, accade qualcosa. Qualcosa che attiva in Deanna risorse ed emozioni che credeva perdute. Qualcosa più forte dei suoi demoni, delle sue stesse difese. E che la spinge a uscire...
La ragazza del 6E è un romanzo che mi aveva attirato fin dalla sua uscita l'anno scorso, ma sapevo che apparteneva a una tipologia di storia per cui avrei dovuto aspettare il momento esatto per leggerlo, altrimenti il rischio che non riuscissi ad apprezzarlo come dovuto era dietro l'angolo. La voglia di leggerlo mi è finalmente venuta, e si, mi è piaciuto come mi aspettavo e anche di più.

I 6,99 dollari al minuto danno ai clienti la possibilità di svelare le proprie fantasie sessuali e i desideri più intimi senza temere di essere smascherati o criticati. Gli uomini e le donne che chattano con me e rivelano segreti e perversioni, io non li giudico. Come potrei? Il mio segreto, la mia ossessione, è peggiore delle loro. Per contenerla faccio l'unica cosa possibile: mi chiudo in casa. E cosi proteggo me stessa e gli altri.

Protagonista è Deanna, la ragazza del titolo, che da tre anni si è rinchiusa, barricata nel suo appartamento, il numero 6E, per via di alcuni suoi impulsi particolari che la rendono un pericolo per le persone che le girano intorno. Vive rinchiusa, non esce mai, neanche per aprire la porta e firmare le ricevute del corriere.
I suoi impulsi però non hanno niente a che fare con il suo lavoro di webcam girl. Deanna infatti in rete è famosissima come Jessica, una studentessa americana che nel tempo libero si dedica al sesso virtuale. 
In poche pagine impariamo a conoscere Deanna, il suo carattere  e i suoi pensieri, di come passa le giornate tra un cliente e l'altro e pian piano scopriamo la sua storia passata, nella quale è nascosta la causa scatenante della sua deviazione. Un qualcosa di così potente ed estremo che ha risvegliato dentro di lei i demoni oscuri che riesce a combattere solo rinchiudendosi e impegnando la sua mente solo ed esclusivamente nel lavoro.

So che cosa sono. So che cosa ho fatto. Questo è ciò che devo ricordare.

Nella narrazione si alternano i pov di Deanna con altri capitoli in terza persona (espediente che non mi è piaciuto molto in verità) in cui seguiamo la vita quotidiana della piccola Annie alle prese con il compleanno e i giochi con le amichette, e altri capitoli dove leggiamo i pensieri ossessivi e depravati di un uomo che vede Annie solo come una innocenza da sporcare. Questa è sostanzialmente la parte mistery/thriller che ci accompagna verso il finale adrenalinico e sanguinario dove Deanna ricoprirà un ruolo fondamentale. Devo ammettere che cercare di capire chi potesse essere il viscido che fa di una bambina innocente e indifesa l'oggetto della sua depravazione è stato straziante, perchè ho cominciato subito a dubitare di qualsiasi maschio adulto - che fosse uno zio, il padre o un vicino di casa - che per un motivo o l'altro veniva a contatto con la piccolina.
Ci sono poi anche i capitoli dove conosciamo Jeremy, il corriere che da tre anni consegna pacchi al 6E e che muore dalla curiosità di conoscere il volto che si nasconde dietro quella porta. Jeremy è quasi ossessionato dal voler conoscere la donna di cui ha solo sentito la voce. E quando si incontreranno, l'incontro/scontro tra Jeremy e Deanna è veramente fantastico, non ne ho mai letto di simili credetemi! Conoscere Jeremy risveglierà qualcosa in Deanna, una pulsione che si sposta in fretta dall'eros al thanatos, che nella ragazza creano un mix di sensazioni contrastanti e troppo simili allo stesso tempo. 
Deanna alias Jessica mi è piaciuta, è una donna che passa dal avere dei pensieri contorti e oscuri a essere lucidissima un attimo dopo. Anche Jeremy l'ho adorato, è un uomo che mostra dolcezza e gentilezza senza rinunciare a una bella dose di sensualità. Insieme secondo me hanno ancora molto da dire, faranno sicuramente scintille e non vedo l'ora di continuare a leggere le avventure di Deanna. La trilogia Deanna Madden oltre a La ragazza del 6E infatti continua con il due seguiti Do not disturb e If you dare, quest'ultimo in uscita in America il Novembre prossimo, entrambi inediti in Italia, ma mi sento di dire che potete leggere tranquillamente il primo come autoconclusivo. Il finale è in un certo senso aperto, ma comunque soddisfacente.
Avevo poi già letto qualcosa dell'autrice, Peccato d'innocenza, che mi era piaciuto soprattutto per lo stile dell'autrice, e devo ammettere che La ragazza del 6E è diversissimo da qualsiasi cosa abbia già letto. Lo stile è sempre diretto, a volte anche crudo, e sono presenti delle scene di sesso virtuale abbastanza spinto. La parte introspettiva è curata benissimo, tant'è che i pensieri di Deanna sono davvero conturbanti per chi sta legge. L'autrice poi ha fatto un ottimo lavoro di ricerca nel campo del mondo della ragazze che si spogliano per soldi su Internet, ci fa scoprire il dietro le quinte, e anche di ricerca nel campo delle perversioni sessuali dei clienti di Jessica. Consigliatissimo, da leggere se cercate qualcosa di diverso e se volete una protagonista con il peso di ombre oscure e pericolose nella sua anima.
Quattro stelle

18 commenti:

  1. Beh, che dire: un libro intrigante a giudicare dalla sinossi e dalla tua recensione. Magari un pensierino ce lo faccio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente si, intrigante è la definizione più adatta ^_^

      Elimina
  2. Oddio, come sembra strano questo libro xD un po' mi incuriosisce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaia quasi quasi, se fossi in te, un pensierino lo farei ;D

      Elimina
  3. Trama insolita ma mi incuriosisce moltissimo! Mi appunto il titolo, non l'avevo mai sentito prima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti abbia incuriosito, per me è stato così fin dalla prima volta che l'ho visto ^_^

      Elimina
    2. Sono contenta che ti abbia incuriosito, per me è stato così fin dalla prima volta che l'ho visto ^_^

      Elimina
  4. La trama mi incuriosisce molto, la cover non mi piace. Complimenti per la bella recensione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cover italiana a me non dispiace, anche se si, preferisco quella originale in rosso con la silhouette femminile sfocata ^^ Grazie! :)

      Elimina
  5. Pensa che non sapevo fosse il primo di una serie! Questo mi fa desistere un po' dal comprarlo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche io, l'ho scoperto dopo, a fine lettura, su Goodreads! Però per me si può leggere anche come romanzo singolo...

      Elimina
  6. Bellissimo, ora mi intriga ancora di più. Era e rimane tutt'ora in lista. Ahimè al momento non posso leggerlo, magari tra un libro e l'altro chissà. ^-* Però mi preoccupa un pò tutta questa perversione anche se dopo Prova ad amarmi mi sembra tutto così leggero ;D
    Mi ricordo la tua recensione di Peccato Innocenza ma spero che la Harlequin pubblichi il seguito. Perché c'è un seguito, vero? o_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lo sai che ieri mi è arrivato Talon? Per la miseria ora devo leggerlo per forza ;D

      Elimina
    2. Sapevo che lo volevi leggere ;) Eh, ma sai com'è, i clienti di una webcam girl sono un campionario di deviazioni e perversioni sempre diverse, ma non mi hanno dato fastidio. Però mi sa che per Prova ad amarmi devo prepararmi mentalmente *-*
      Si, di Peccato d'innocenza c'è il seguito, però boh, non so nulla al momento. Speriamo che lo traducano ;/
      Ah, che bello Talon! Dai, sono contenta che lo leggi, anche se non hai il seguito ;P Aspetto la tua recensione!

      Elimina
  7. Dai dai lo hai letto prima tu di me che l'ho comprato appena uscito :) Manie dell'accumulazione mode on :D Mi hai veramente incuriosita. Potrebbe essere il libro adatto a darmi una bella scossa! Come sempre, bella recensione. Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah, siii mi ricordavo che tu l'avevi già comprato. Acquisto ben fatto, credimi ;)
      Se non te la dà Deanna la scossa, non so cosa possa farlo xD
      Un bacio a te, e fammi sapere che ne pensi, mi raccomando!

      Elimina
  8. E anche questo finisce dritto dritto in wish list! Mi ispirava già da un po', ma dopo aver letto le tue parole non posso proprio farne a meno! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Povera la tua wl, quando passi di qui fa il pieno di entrate ihihih xD

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3