venerdì 9 ottobre 2015

Recensione: Onislayer - Barbara Schaer

Onislayer 
di Barbara Schaer 
Self-publishing 
Anno 2013
Pagine 427
Isbn: 9781301587681

A Fairport, stato di Washington, gli Eredi degli antichi clan giapponesi combattono da centinaia di anni una guerra silenziosa contro i demoni Oni. Braccati da una terribile maledizione, l'unico ostacolo al ritorno del feroce Oda Nobunaga dagli Inferi è il vincolo della Coppia Eletta che gli Eredi proteggono a costo della vita. Jin e Asami sono i prescelti per creare la nuova Coppia Eletta, ma tutto cambia quando Asami sparisce senza lasciare tracce, mettendo in pericolo gli Eredi e spezzando il cuore a Jin. Sullo sfondo di una guerra senza fine, Jin e Asami si ritroveranno di nuovo insieme, ma nulla sarà più uguale a prima. Animata da una fredda e letale sete di vendetta Asami coinvolgerà Jin nella sua battaglia personale, e in un mondo dove nulla è ciò che sembra, fra travolgenti passioni, tradimenti, e oscure profezie, scopriranno che nonostante tutto il dolore che li ha divisi, l'amore che un tempo li legava non è andato completamente perduto.
Ultimo romanzo a essere inserito nella mia tbr autunnale e come sapete già, primo libro a essere letto e depennato. Una lettura a dir la verità del tutto fuori programma questa, infatti inizialmente volevo dare solo una occhiata leggendo solo il primo capitolo, ma poi ho continuato con secondo, il terzo... insomma è stato impossibile fermarmi, la storia mi aveva proprio catturata e coinvolta, e in due giorni l'ho finito. 
Onislayer racchiude in sè tutti gli elementi che mi piace ritrovare in un romanzo, specie se urban fantasy: c'è la storia d'amore (abbastanza tormentata per la verità) che coinvolge emozionalmente il lettore da subito, c'è l'azione, c'è una guerra millenaria tra il bene e il male e c'è l'originalità data dalla cultura giapponese alla base della storia - che personalmente ancora non avevo avuto occasione di leggere in queste modalità - che da un tocco diverso e sicuramente unico. I protagonisti principali poi sono due chicche di personaggi, Asami/Alex e Jin, che mi sono piaciuti entrambi tantissimo! Per non parlare poi dei personaggi secondari, anche se definirli secondari non sarebbe adatto, visto che tutti, da Ben, il fratello di Jin, a Jess e Dread, la Guardia d'Onore sempre di Jin, passando per Caine, che si rivelerà inaspettatamente un buon amico per Alex, sono caratterizzati a puntino e avranno ognuno un ruolo ben preciso all'interno della storia. E questi non sono che un paio di nomi rispetto a tutte le parti coinvolte!
Per non parlare poi dei cattivi, che sono davvero malvagi, manipolatori e senza scrupoli di sorta, impegnati nel portare il demone Oda Nobunaga redivivo sulla Terra.

Era bella davvero, nonostante il tatuaggio, i capelli incasinati e l'aria da dura. Soprattutto per l'aria da dura, un involucro d'acciaio che comprimeva fragilità e terribili segreti. E anche se non gli aveva spiegato perché se n'era andata, anche se non gli aveva chiesto perdono, sentiva di amarla molto più di prima.

Ho adorato la kick-ass heroine Alex! Un pò mi ha ricordato la Xhex della Ward, con quella sua aria da dura implacabile, tutta pelle, katana e shuriken, una donna che sa cavarsela da sola in tutti i frangenti e che ha una missione importante da portare avanti, costi quel che costi lei combatterà fino alla fine per riuscire nel suo intento vendicativo. Ma Alex nasconde anche una fragilità e una sensibilità emotiva che tiene ben nascosta e che la rende umana e molto, molto dolce. Sembra che nessuno riesca a scorgere quel suo lato più fragile, tranne Jin. E Jin è il futuro Shogun, un guerriero spietato ma, anche lui, ha una grande sensibilità, più spiccata e visibile rispetto a quella di Alex, che non ha timore di mostrare. Entrambi sbagliano e questi loro sbagli a volte li porteranno ad allontanarsi, a non fidarsi l'uno dell'altro, ma alla fine i due riusciranno comunque a riavvicinarsi. Jin e Alex insieme sono due caratteri che si completano e si scontrano allo stesso tempo, mi è piaciuto molto la loro relazione e anche che alla fine non scadesse troppo nello scontato e nello sdolcinato, ma entrambi mantengono il punto, consapevoli di non potersi sottrarre ai doveri a loro assegnati. Anche se seguirli comporterà un notevole sacrificio per entrambi.  


Quando aveva pianificato la sua vendetta, quando aveva fantasticato su quello che avrebbe fatto una volta tornata a Fairport, non aveva mai preso in considerazione l'idea di non essere da sola, tanto meno aveva immaginato di essere spalleggiata proprio da Jin. Il ragazzo che aveva abbandonato, il ragazzo a cui si era costretta di non pensare. Quello stesso ragazzo che avrebbe dovuto voltarle le spalle e lasciarla affrontare i suoi demoni da sola. Invece eccolo lì, fiero, determinato e… praticamente disarmato davanti allo Shogun e alla sua scorta, pronto a mettere a rischio la propria vita e la propria innocenza solo per lei.

Lo stile della Schaer è scorrevolissimo, il narratore onnisciente permette di seguire lo snodarsi della vicenda in modo uniforme. La storia vi darà tantissime soddisfazioni, vi farà sospirare, vi farà arrabbiare, vi farà pregare che le cose vadano per il meglio per tutti i personaggi coinvolti e che i malvagi abbiano quello che si meritano. In un crescendo finale che... oddio il finale è strappalacrime! Voglio assolutamente il seguito!
Insomma, Onislayer è una lettura super consigliata, dove le amicizie di lunga data verranno messe alla prova, gli amori vedranno saggiati i loro legami, i traditori verranno scoperti e i piani malvagi  verranno scoperti. Vi catturerà dalla prima pagina e vi porterà nel mondo dove il bene si scontra col male e dove per mantenere la pace si dovranno per forza di cose affrontare grandi sacrifici.
Quattro stelle e mezzo

16 commenti:

  1. Così non vale :P la tua TBR si smaltisce e la mia WL si allunga!!! XD

    RispondiElimina
  2. Concordo *_* Ho adorato questo libro e in generale mi piacciono tutti i romanzi di Barbara... Spero che il seguito esca presto *_*

    RispondiElimina
  3. Rosellì, che recensione magnifica! Onislayer lo ha letto Iris un paio di anni fa e ricordo che le era piaciuto davvero tanto. Sinceramente avevo intenzione di leggerlo ma di aspettarne il seguito prima perché ci sarà, vero? Grazie ad Iris la storia la ricordavo a grandi linee e adesso le tue parole mi hanno messo una curiosità pazzesca. Devo aspettare il seguito però e allora mi ci butterò al 300% >_<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Violet!!! :3 Speriamo di si per il seguito, e tu devi leggerlo perchè lo dico io, ed è piaciuto pure a Iris, perciò... :P

      Elimina
  4. Una volta l'autrice mi aveva inviato questo libro , ma dopo aver letto un bel po' di pagine, non solo non mi coinvolgeva, ma non ne capivo nulla della trama per via della mitologia giapponese. Adesso però vorrei rileggerlo. Dopo aver visto Teen wolf (che mi ha dato qualche base sulla mitologia giapponese) mi piacerebbe rileggerlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, ti dirò, è successa la stessa cosa anche a me, l'avevo cominciato tempo fa ma non mi stava prendendo per nulla... meno male che ho aspettato il momento giusto eh ^^ Neanche io di mitologia giapponese so un tubo, nada de nada, ma qui viene tutto spiegato pian piano, ed è molto, ma molto avvincente!
      TW+ mitologia giapponese= interessante! *.*

      Elimina
  5. Sono felicissima che ti sia piaciuto.. anch'io l'avevo apprezzato molto e spero di poter leggere presto il seguito ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si... Sono davvero contenta che in questo caso le aspettative non siano state disattese! ^_^

      Elimina
  6. Sono curiosissima ora, Rosaa!!!! Anche io di mitologia giapponese ne so poco, qualche demone, qualche leggenda su drago, carpa e nient'altro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io neanche quelli, pensa un pò xD Ele, Onislayer sono certa che ti conquisterà! ;)

      Elimina
  7. Sono contenta che questo libro ti sia piaciuto! Io ho avuto parecchi problemi e mi sono ritrovata delusa, ma sono contenta che per te non sia stata la stessa cosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, si... peccato che ti abbia delusa :(

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3