giovedì 1 ottobre 2015

Cose da lettori: Letture del mese, tbr e wish list #1


Cose da lettori è la rubrica mensile con il recap delle letture del mese, gli aggiornamenti sulla tbr stagionale e sulle nuove entrate nella mia wish list.


Buon giovedì lettori adorati e buon primo Ottobre a tutti! Ma cos'è Cose da lettori, una nuova rubrica? No. E' la solita rubrica Wish List in&out che cambia nome, ma i contenuti e la forma rimarranno sempre gli stessi! ;) Vi ricorderete infatti che nell'ultimo appuntamento vi avevo avvisato che avrei cambiato il nome della rubrica, perchè col tempo era cambiata la sua struttura e il nome mi sembra più attinente. Spero vi piaccia, nel frattempo andiamo a fare il recap di Settembre ^^

LETTURE DEL MESE
clicca sui titoli per la recensione
Come già vi avevo anticipato ieri con il Best&Worst, ho letto i primi quattro libri della meravigliosa serie paranormal romance/urban fantasy Fever di K.M.Moning, non appena recupererò l'ultimo ve ne parlerò meglio in uno speciale. Con il gruppo di lettura abbiamo letto insieme i primi due della serie L'Angelo Caduto, e a sorpresa una lettura non programmata quella di Onislayer, di cui spero di parlarvene presto ^^ Ci sono anche alcune letture in anteprima, ma ve ne parlerò a tempo debito ;)

WISH LIST: NEW ENTRY

A lover's lament di  K.L. Grayson e B.T. Urruela.
In a matter of seconds my entire world changed, and it was in that moment that I stopped living and simply began to exist. 
In my grief, I sent a letter to the first boy I ever loved. I hoped in writing it I’d find some peace from the nightmare I was living, some solace in my anger.
I didn’t expect him to write back. I wasn’t prepared for his words, and I certainly wasn’t ready for the impact this soldier would have on my life. A deep-rooted hate transformed into friendship, and then molded into a love like I’d never known before. 
Sergeant Devin Ulysses Clay did what I couldn’t: he put the shattered pieces of my heart back together, restoring my faith in humanity and teaching me how to live again.
But now that I’m whole, I have a decision to make. Do I return to my life as I knew it and the fiancé I left behind, or do I walk away from it all for the only man to ever break my heart? 
***
I’ve been living in hell, but you won’t hear me complain. 
These men depend on me, as I do them, and this brotherhood is the only family I’ve ever known.
The Army saved me from a callous mother and a life on the wrong side of the tracks that was quickly spiraling out of control. So unlike most of the men in my platoon, going home wasn’t something I longed for.
I was content overseas, spending my days defending this country that gave me my life back. Fighting became my new normal … until her. 
A letter from Katie Devora—a letter that I almost didn’t open. Her words put a fire back inside of me that I didn’t know I’d lost. She gave me hope during a time when I was fighting every day just to stay alive, and now it’s time I fight for her.

Killer (Victor the Assassin #1) di  Tom Wood.
Victor è un sicario, un uomo senza passato e senza identità. Nessuno ne conosce le fattezze, nessuno sa dove viva. Trascorre la sua esistenza nascondendosi da tutto e da tutti, evitando di costruire legami, ed eseguendo i lavori più sporchi senza mai lasciare traccia. Pagato per uccidere un ex ufficiale della Lettonia, Victor porta a termine il compito con fredda e calcolata efficienza, ma qualcosa non va come previsto. Qualcuno gli tende un’imboscata nell’albergo dove alloggia, e da cacciatore, Victor si ritrova a essere un bersaglio, braccato da assassini spietati che lo vogliono morto. Nel tentativo di scoprire chi voglia sbarazzarsi di lui, il killer, ora preda ambita e temuta, decide di fare squadra con una donna bellissima, Rebecca, un’ex analista della CIA, divenuta anche lei bersaglio degli assassini. Ben presto Victor si ritrova costretto a fuggire attraverso quattro continenti, ricercato dai servizi segreti e dalla polizia di vari Paesi. Sarà difficile trovare la verità, nascosta in una rete di segreti intessuta da spie, membri dell’intelligence russi e americani, ex ufficiali della Marina e soldati delle forze speciali, ognuno spronato da torbide e infami motivazioni.Qual è il motivo per cui tutti li vogliono morti? Cosa nasconde di tanto minaccioso il loro passato? Ricco di suspense e azione, Killer è un thriller magistrale, una lettura obbligata per gli appassionati di Lee Child e Robert Ludlum.


Come ho scoperto A lover's lament? Grazie all'insolita combinazione di una sorella fangirl + Instagram. Mia sorella si è imbattuta infatti nel profilo di B.T. Urruela (modello, personal trainer e veterano con una gamba amputata, è lui il modello sulla cover. Per piacere personale andate a spiarvi anche gli shoot fotografici per Michael Stokes :D Qui un esempio), e ha scoperto il romanzo scritto a quattro mani con K.L. Grayson. Lei, mia sorella, non legge in inglese, perciò mi ha chiesto di tradurle la trama ed è bastata quella per colpirmi e attirarmi :3 Si prospetta una storia dolcissima e ricca di emozioni! Vi farò sapere quando lo leggerò, perchè lo voglio leggere. Il romanzo è in uscita il 6 Ottobre prossimo.
Mentre la serie di Tom Wood l'avevo puntata già da un pò, e mi sono decisa a incominciarla solo ora, vista la prossima uscita per la TimCrime de La caccia, quarto volume su cinque totali. Un killer di nome Victor...  no ma che ci faccio ancora qui a parlarne, invece di leggere? x"D
La rivelazione dell’antica carta di Karen Marie Moning
Il ciclo si Shannara di Terry Brooks
Via dalla pazza folla di Thomas Hardy
Intervista col vampiro di Anna Rice
Prova ad amarmi di Sylvia Kant
Albion - Albion. Ombre di Bianca Marconero
Iridium di Marika Cavaletto e Chiara B.D'Oria
Onislayer di Barbara Schaer

Questa tbr è stata difficilissima da compilare, ma alla fine ce l'ho fatta :) E ho già depennato Onislayer, l'ultimo titolo a essere scelto e il primo a essere letto. Devo finire la sere Fever della Moning perchè il quarto libro ha un finale che dire aperto è dire niente, mentre già metto le mani avanti e vi dico che con Il ciclo di Shannara, malloppone di milletrecento pagine che include La Spada, Le Pietre Magiche e La Canzone di Shannara, me la prenderò moooolto comoda, anche perchè non so se il fantasy classico e lo stile di Brooks mi possono piacere o meno. We will see :)

Per questo mese è tutto, come sempre fatemi sapere che ne pensate di questi romanzi, se li avete letti o se li leggerete, e se vi piace il nome della rubrica ^^ Alla prossimaaa.

26 commenti:

  1. A me Onislayer è piaciuto tanto! :D Invece Brooks non fa per me, stile troppo soporifero e trama troppo copiata al Signore degli Anelli T_T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuto! ^^
      Oddio, ho un pò di timore per Brooks, io Tolkien non sono riuscito a leggerlo, mi annoiavo U.U Speriamo che con Shannara vada meglio, sennò amen, mi guaderò la serie tv senza aver letto i libri.

      Elimina
  2. Anne Rice ❤❤❤❤ Son molto felice che leggerai un romanzo di quest'autrice!! I suoi vampiri sono i miei preferiti dopo quelli "classici" di Stoker, Gautier, Polidori, etc...❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, non vedo l'ora, anche se non è il primo della Rice che leggerò XD Il primo approccio è stato con Risveglio, il primo della trilogia della Bella Addormentata... non lo capii appieno, ma voglio riprovarci ;)

      Elimina
  3. Il ciclo di Shannara vorrei leggerlo prima che inizi la serie tv, ma non ce la farò mai ç_ç
    Albion sarà una delle miei prossime letture ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente per quello che voglio leggerlo xD Mi voglio godere la serie tv!
      Albion lo leggerò anche io a breve ^^

      Elimina
    2. Esattamente per quello che voglio leggerlo xD Mi voglio godere la serie tv!
      Albion lo leggerò anche io a breve ^^

      Elimina
  4. Sei veramente una persona crudele e senz'anima. Adesso sono qui davanti al computer a sbavare su quella cover con quel modello ultra affascinante e con quel c*** da fuori, dico io!! Voglio leggere in inglese! E poi voglio sapere com'è Killer. Sbrigati!
    Sono tanto contenta che hai aggiunto Prova ad amarmi. Era ora!
    Dovrei leggere anch'io Albion... se vabbè... dovrei, dovrei, dovrei e non lo faccio mai >_<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.S. Naturalmente il titolo della rubrica mi piace ^-*

      Elimina
    2. Non è vero che sono crudele, e tu continui a volermi comunque bene xP Non ti ho forse fatto scroprire un bel giovanotto tutto addominali scolpiti?? E non dimentichiamo ci scrittore! *_*
      Killer lo leggerò l'anno prossimo (e non sto scherzando xD).
      Albion anche io continuavo a rimandarlo, ma ora è certo: lo leggerò di sicuro nelle prossime settimane ^^

      Elimina
  5. 'Iridium' e 'Albion. Ombre' conto di leggerli anche io questo mese, ma chissà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Iridium non so, ma Albion sicuramente entro ottobre conto di leggerlo ^^

      Elimina
  6. Che bello Intervista col vampiro! :) Io ho letto anche il seguito, molto interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho visto solo il film, spero che il romanzo mi piaccia quanto mi è piaciuto la trasposizione ^^

      Elimina
  7. Io Shannara l'avevo letto e ricordo che mi era piaciuto, ma avevo qualcosa come 12 anni quindi chissà se ora mi piacerebbe lo stesso! Via dalla pazza folla lo volevo leggere in occasione del film ma sto leggendo Tess dei d'Ubervilles, sempre di Thomas Hardy, e devo dire che sto procedendo talmente a rilento che non so se sarò in grado di leggere un altro suo libro in breve tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con Shannara spero di aver fatto la scelta giusta, ma io sono sempre per provare sulla pelle i libri, e insomma speriamo bene ^_^ Pure io volevo leggere Via dalla pazza folla per via del film, e Tess è anche in WL, da un bel pò in effetti... l'ho sfogliato e mi sembra una lettura classica, di quelle belle intense da fare piano piano per godersele al meglio ^^

      Elimina
    2. Con Shannara spero di aver fatto la scelta giusta, ma io sono sempre per provare sulla pelle i libri, e insomma speriamo bene ^_^ Pure io volevo leggere Via dalla pazza folla per via del film, e Tess è anche in WL, da un bel pò in effetti... l'ho sfogliato e mi sembra una lettura classica, di quelle belle intense da fare piano piano per godersele al meglio ^^

      Elimina
  8. La saga di Shannara mi incuriosisce, forse perché ora uscirà la serie tv, però non so.. credo mi speventi un po' la mole. Non penso la leggerò mai, ma aspetterò di vedere cosa ne pensi!
    Onislayer prima o poi lo leggerò, perché mi ha sempre intrigato. E poi, come ti ho detto, voglio rimettermi in pari con la saga Fever. Mi hai messo troppa curiosità ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' appunto per via della serie tv che voglio leggere i libri, e anche per dare una chance a Brooks ^^ Incrocio le dita e speriamo bene!
      Fai benissimo a riprendere la Fever in mano, giuro io l'adoro! non vedo l'ora di riprendere il quinto in mano. E per Onislayer ti dirò, anche a me ha sempre incuriosito e non ha deluso le aspettative, una lettura davvero avvincente!

      Elimina
    2. E' appunto per via della serie tv che voglio leggere i libri, e anche per dare una chance a Brooks ^^ Incrocio le dita e speriamo bene!
      Fai benissimo a riprendere la Fever in mano, giuro io l'adoro! non vedo l'ora di riprendere il quinto in mano. E per Onislayer ti dirò, anche a me ha sempre incuriosito e non ha deluso le aspettative, una lettura davvero avvincente!

      Elimina
  9. Aspetto la tua recensione di Onislayer.. a me era piaciuto molto!Secondo me la Schaer è davvero brava ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuto, tantissimo! *_* Sono rimasta molto sorpresa, in positivo ovviamente ^^ Voglio leggere qualcos'altro di questa autrice!

      Elimina
  10. Su Shannara, su Goodreads puoi trovare molte recensione negative, ma io che lessi la prima trilogia tempo fa e che proprio adesso sto rileggendo, posso dire che, sperando di non rimanere delusa, non le merita. E' il più classico dei fantasy, buoni e cattivi, bene e male, luce e buio, una compagnia con una missione. Molti dicono che è ispirato a Tolkien ma credo che il libro vada letto in separata sede, per intenderci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In verità non ho visto le recensione su GR, ma insomma, non mi faccio spaventare... e poi tenendo conto che non sono espertissima dei fantasy classici potrei comunque trovarlo interessante anche se appunto è una storia classica come dici tu ^^ Quello che più mi spaventa è lo stile, spero di non trovarlo tropo prolisso e pesante, lì si che potrei non farcela a abbandonarlo u.u

      Elimina
    2. Essendo una delle prime opere di Brooks non posso dirti che abbia uno stile energico e frizzante, anzi non penso proprio nelle sue corde.
      Credo che tutto stia nel mettersi nell'ottica giusta, se così si può dire.

      Elimina
  11. Ma quante belle letture interessanti!!! *__*
    E... Barrons! <3

    RispondiElimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3