domenica 6 aprile 2014

Sfida a colpi di Poesia

Buona domenica a tutti! 
Questa mattina avevo intenzione di scrivere una bella poesia per la Briciola di martedì prossimo, quando scopro che sono stata nominata in questa carinissima Sfida a colpi di Poesia da Elisa del blog Odor di Carta. Che magnifica coincidenza ^.^

L'obiettivo della sfida è quello di sfidare 5 amici, ognuno dei quali avrà 24h per pubblicare sul proprio blog una poesia - altrimenti dovrà regalare un libro alla persona che lo ha sfidato. Ogni persona nominata dovrà indicare 5 amici per portare avanti la sfida.


Colgo quindi la palla al balzo per scrivere qualcosa di uno dei miei autori preferiti, Pablo Neruda. C'è ne sono molte delle sue che mi sono entrate nel cuore, ma ho aperto a caso il quaderno dove le ho segnate, e questa è quella che è saltata fuori. Spero vi piaccia.

Per il mio cuore basta il tuo petto.

Per il mio cuore basta il tuo petto,
per la tua libertà bastano le mie ali.
Dalla mia bocca arriverà fino al cielo,
ciò che stava sopito sulla tua anima. 
E' in te l'illusione di ogni giorno.
Giungi come la rugiada alle corolle.
Scavi l'orizzonte con la tua assenza.
Eternamente in fuga come l'onda. 
Ho detto che cantavi nel vento
come i pini e come gli alberi maestri delle nave.
Come quelli sei alta e taciturna.
E di colpo ti rattristi, come un viaggio. 
Accogliente come una vecchia strada.
Ti popolano echi e voci nostalgiche.
Io mi sono svegliato e a volte migrano e fuggono
gli uccelli che dormivano nella tua anima.

Ecco le persone che voglio nominare:
Federica di A caccia di libri
LaRosy di Inside a Book

Davvero una bella iniziativa che diffonde cultura e poesia. ^-^

13 commenti:

  1. *O* non la conoscevo, ma è bellissima! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella vero? :) adoro quando dice "per la tua libertà bastano le mie ali" <3

      Elimina
  2. Hey ciao! Sono una nuovissima follower! Ho scovato il tuo blog proprio grazie a questo tag, al quale anche io ho partecipato questa mattina. Se ti andasse di venire a trovarmi, sei la benvenuta!
    http://libridicristallo.blogspot.it

    ps.: sempre bellissimo Neruda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, passo a trovarti con piacere ^.^ ti seguo anch'io!

      Elimina
  3. Ho risposto alla sfida :) Grazie per avermi taggata! http://ilmagicomondodeilibri.blogspot.it/2014/04/sfida-colpi-di-poesia.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto, Catullo non sbaglia mai ^.^

      Elimina
  4. Io partecipo qui, più che altro perchè non ho più un buco da me fino al mese prossimo e sarei fuori tempo massimo XD (vale anche il fatto che è sulla mia pagina??? XD)

    Lentamente Muore di Pablo Neruda
    "Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni
    giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non
    rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

    Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su
    bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni,
    proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno
    sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti
    all'errore e ai sentimenti.

    Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul
    lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un
    sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai
    consigli sensati. Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi
    non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. Muore lentamente
    chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i
    giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

    Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non
    fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli
    chiedono qualcosa che conosce.

    Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo
    richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di
    respirare.
    Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida
    felicità."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro Neruda, questa la conoscevo solo dal titolo, me la segno di sicuro sul famoso quaderno delle poesie ^.^ Bella scelta!

      Elimina
    2. :D
      me ne sono innamorata quando mia madre l'aveva usata al suo matrimonio. Aveva scelto questa da mettere attaccata alle bomboniere ^^

      Elimina
    3. Oh, che idea originale! Complimenti a tua madre per il suo buon gusto ^.^

      Elimina
    4. Vero! Io non la conoscevo e me sono innamorata, infatti ho ancora in camera la poesia usata in quel giorno ^^

      Elimina
  5. Risposto! ;) http://labibliotecadieliza.blogspot.it/2014/04/sfida-colpi-di-poesia.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto anche la tua :D mi dispiace averti messo in crisi però!

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3