venerdì 23 gennaio 2015

Recensione: Zombie allo specchio - Gena Showalter (The White Rabbit Chronicles #2)

Zombie allo specchio 
(The White Rabbit Chronicles #2) 
di Gena Showalter 
Harlequin Mondadori 
Anno 2015 
Pagine 391 
Solo formato Digital ELit

In un attimo ho perso tutto ciò che conta. Il rispetto degli amici. La mia nuova casa. Il senso della vita. L'orgoglio. Il mio ragazzo. Ed è tutta colpa mia. Mia e di nessun altro. Sono stata io a permettere all'oscurità di entrare... 
Alice Bell è convinta che peggio di così la sua vita non possa andare, ma si sbaglia. Dopo l'ennesimo attacco degli zombie iniziano a verificarsi fatti mostruosi e inquietanti. Vede strane cose negli specchi, sente le voci dei non-morti, ma soprattutto avverte dentro di sé una presenza oscura che la costringe a compiere azioni terribili. Mai come ora ha bisogno dei suoi amici cacciatori e del sostegno di Cole, il suo ragazzo, eppure lui tutto a un tratto la respinge e si allontana, lasciandola sola a combattere contro gli zombie e contro l'oscurità che avanza. Per fortuna ci sono Kat e Reeve, le sue grandi amiche, a darle la forza di andare avanti. Perché l'orologio corre, e se Ali dovesse fallire sarebbero tutti condannati...

Ci ho messo tantissimo a scrivere questa recensione (è la prima volta che mi capita), e non per i motivi che potreste pensare, ma perchè semplicemente non riuscivo a mettere insieme due pensieri coerenti insieme per cercare di dare un giudizio al romanzo. In linea di massima mi è piaciuto, è stata una lettura piacevole e anche abbastanza veloce per i miei ritmi, e poi volete mettere la soddisfazione di avere tra le mani il secondo volume dopo aver aspettato tantissimo a cominciare la trilogia? Non ha eguali in questi tempi di serie interrotte in ogni dove. Però non posso dire che abbia soddisfatto le mie aspettative, ci sono tante cose che si muovono tra il prevedibile e già visto. Non è il primo (o forse sarebbe meglio dire secondo) romanzo della Showalter che leggo, già so come scrive e di solito non mi delude mai, ma qui c'è qualcosa che non mi ha conquistato del tutto, e non so neanche io dire cosa, questo è il problema. 
Nel volume precedente, che ho recensito qui, siamo venuti a conoscenza dell'esistenza degli zombie-spirito che hanno fame di anime umane seguendo le avventure della stessa protagonista e voce portante del romanzo Alice Bell, che caduta nella tana del bianconiglio scopre una realtà diverso da quella che pensava di conoscere. Importantissimo è stato il suo incontro con Cole Holland, capo dei giovani cacciatori di zombie che l'ha introdotta nel nuovo mondo addestrandola fisicamente e rendendola partecipe della guerra contro i non morti e del conflitto con le Hazmat della Anima Industries che non voglio eliminare gli zombie, ma usarli per esperimenti alquanto raccapriccianti.
Per la maggior parte delle volte Ali mi è stata più antipatica di una mosca sul naso, non ha fatto nulla se non sbavare per gli addominali di Cole (e giustamente direi, ma non c'è bisogno di ricordarlo ogni duextre u.u), struggersi/disperarsi per Cole, cercare di non andare in autocombustione al solo pensare ai baci di Cole.
E tra una cosa e l'altra trova pure il tempo per mettersi nei pasticci, creando una situazione in cui lei stessa diventa un pericolo per sè e per gli altri, e cercando poi inutilmente di risparmiare sofferenze e problemi alla nonna e agli amici. Questo non è il modo giusto di affrontare le cose secondo me, dato che comunque è inevitabile visto il mondo in cui si muovono tutti, ma questo Alice ci mette un bel pò a capirlo. Quel suo piccolo grande problema di cui è afflitta, una sorta di "disturbo di personalità zombie", che crea una sacco di problemi, tant'è che Ali viene costretta in quarantena, francamente però si capisce come risolverlo già dalle prime pagine ed è un pò imbarazzante, perchè pare una cosa così astrusa che loro ci mettono tutto il romanzo per capire come fare! u.u 
Cole dal canto suo mi ha fatto parecchio arrabbiare per il suo comportamento in seguito di una visione avuta con Alice, anche se meno male alla fine impara a riflettere prima di agire e rimedia agli errori che ha fatto. Mi è piaciuto di più dopo aver capito le sue ragioni e mi ha fatto sciogliere con le sua paroline dolci e allo stesso tempo mooolto sexy.

Gli tirai un altro pugno. Lui lo schivò di nuovo.
«Pensi che sia stato facile starti lontano? Mio padre mi ha detto che avrebbe tenuto il naso fuori dalla mia relazione con te se ti fossi stato alla larga per dieci giorni. Solo dieci. Nessun contatto. Credo sperasse che la voglia di vederti sarebbe diminuita. Sai che giorno è, Ali? Il nono. Non sono riuscito a resistere un’altra dannata notte.» 

Mi fermai, ansimando. Non sapevo cosa dire. Lui mi fissò. «Ti amo, Ali. Lo capisci? Ti amo.»


Anche la storia generale mi è parsa che non andasse poi molto avanti, se non nella seconda parte e nel finale più adrenalinico, quando entra in gioco con un ruolo molto pericoloso l'Anima e quel pazzo visionario e sadico di Mr. K. Lo stile invece è sempre fresco e scorrevole, molto ironico e con dialoghi pieni di battutine che certamente rendono piacevole la lettura. 
Per concludere, anche se questo secondo capitolo non mi ha completamente convinto, gli assegno comunque una valutazione positiva e non ho dubbi che mi leggerò il terzo e ultimo sia perchè non mi piace lasciare le serie a metà, sia perchè sono stata vittima di un grandissimo spoiler su Goodreads (se volete evitarlo - e fidatevi che volete evitarlo!!! - non andate a sbirciare nella sezione Q&A della scheda di The Queen of Zombie Hearts), e quindi muoio di curiosità di sapere come e perchè succede quello che succede! Speriamo che il finale sia uno di quelli che lasciano soddisfatti!
Tre stelle e mezzo

28 commenti:

  1. Ciao Rosa ^_^
    Questa trilogia mi ispira tantissimo ma non ho ancora avuto occasione di iniziarla, troppi libri sul comodino!!! Ho letto che non ti è piaciuto moltissimo come seguito ed è un peccato quando succede così, se riesco gli darò comunque una possibilità visto che il primo merita ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cla! Io ti suggerisco comunque di dargli una chance, non si sa mai, magari ti piace di più di quanto è piaciuta a me :)

      Elimina
  2. Questa trilogia non mi ispira moltissimo, ma forse proverò a dargli una possibilità tra un po' di tempo ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari aspetta che esca anche il terzo...

      Elimina
  3. A me il primo volume era piaciuto un sacco D: spero comunque di trovarlo piacevole quando lo leggerò :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me era piaciuto tantissimo il primo, il secondo è un ni...vedremo il terzo che ci riserva! ^-^

      Elimina
  4. Complimenti per la recensione! :) Questo l'ho letto un po' di tempo fa e, sinceramente, non mi ricordo più benissimo tutto, ma mi ritrovo in quello che hai detto. Il primo mi era piaciuto tanto, ma il secondo non mi aveva presa allo stesso modo (e probabilmente gli darei "solo" 3 stelline). Lo stile era sempre scorrevole e piacevole, ma Alice non è piaciuta particolarmente, la situazione in generale non funzionava molto e non mi aveva preso neanche Cole (lo so, lo so... non so cosa mi sia preso, ma neanche dopo le sue spiegazioni è riuscita a conquistarmi di nuovo). Però sono curiosa di leggere il terzo e spero di riuscire a farlo presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Guarda Cole è una faccia da schiaffoni belli forti, ma quando dice quelle cose mi fa sciogliere (se mi prendi per il verso giusto sono tutta uno zuccherino io xD), mentre Ali è un personaggio antipatico questa volta U.U Il terzo me lo leggerò perchè quello spoiler mi ha fatto rimanere proprio male, quindi devo sapere perchè succede! E speriamo esca presto!

      Elimina
  5. L'unica cosa che mi frena di questa saga è il fatto che siano ebooks!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dispiace anche me che siano disponibili solo in ebook :(

      Elimina
  6. Ciao Rosa!!
    Come sai, Alice in Zombieland mi era piaciuto ma non troppo. Non credo che leggerò il secondo non solo per il fatto che la mia curiosità su come continua la storia è pari a zero ma anche perché molte lettrici come te, che hanno adorato il primo, non sono state soddisfatte al cento per cento dal seguito. Perciò io potrei detestarlo. Meglio evitare XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusy!! Lo so lo so, infatti questo non te lo consiglio perchè potresti non solo detestarlo ma anche incavolarti e lanciare l'ereader dalla finestra lol xD

      Elimina
  7. Rosellina, mi devi perdonare ma ho letto soltanto l'introduzione per non farmi spoiler visto che sto ancora leggendo il primo. Mi dispiace che non ti abbia convinto del tutto... uffa :'(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non preoccuparti non ci sono spoiler. Sicuramente però oramai l'avrai già finito di leggere, sono curiosa di sapere se la pensiamo uguale...

      Elimina
  8. Mi spiace che ti abbia un pò deluso.. magari è un libro di passaggio e il terzo riuscirà a sosprenderti ^_^

    RispondiElimina
  9. Finalmente riesco a passare a trovarti. La notizia di questa pubblicazione mi ha trovata piuttosto entusiasta, forse proprio perché abbiamo atteso tanto per poter leggere il seguito di Alice in Zombieland, così tanto che inizio a dimenticarne molti dettagli. Spero si ricolleghi bene al primo, così non sarò troppo destabilizzata.
    Da quello che dici su Alice, però, temo che la troverò insopportabilmente stupida XD In ogni caso non ho aspettative altissime: anche il primo, pur piacendomi, non mi aveva entusiasmato. Non mi resta che leggerlo per scoprire se mi troverò d'accordo con te ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, io finalmente riesco a rispondere ai vostri commenti :D
      Io non ho avuto problemi in quel senso, perchè ho letto da pochissimo il primo, una lettura che avevo rimandato all'infinito proprio perchè del secondo non si sapeva nulla e non volevo cominciare qualcosa che sapevo aveva un seguito che io non avrei potuto leggere presto U.U
      Anyway... Ali è stupidina qui, mi dispiace dirlo ma è così, e se non hai aspettative alte vai sul sicuro XD

      Elimina
  10. mmmm...insomma non è la prima recensione non proprio positiva che leggo...non credo che lo leggerò bho...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi ricordo se hai letto il primo, ma comunque se si leggiti anche questo, magari ti piace che ne sai ahahahah xD Magari avere delle aspettative bassine aiuta!

      Elimina
  11. L'ho finito da poco anch'io e, in linea di massima, la penso come te; rispetto al primo libro, questo è stato un po' sottotono, peccato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un peccato davvero u.u Mi sto accorgendo che molte lettrici hanno avuto la stessa impressione poco positiva... speriamo che con il terzo questa serie si riprenda!

      Elimina
  12. Dai, magari è il classico caso del secondoepisodio di una trilogia: un libro di raccordo che ha poco senso di esistere se non per agganciarsi al terzo! Spero che sia così, sono comunque curiosa di leggerlo e sapere come andrà a finire la storia! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh dai speriamo rientri in quella casistica XD Fammi sapere quando lo leggi comunque!!!

      Elimina
  13. Uno dei libri che aspettavo che uscisse *_* anche se tutti ne parlano male io sono tentata di dargli una possibilità :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io aspettavo la sua uscita!!! :D Tienimi aggiornata allora, che poi mi dici se ti è piaciuto o no ^^

      Elimina
  14. Quando è uscito il primo volume di questa serie mi sono precipitata a leggerlo. Ero molto curiosa di vedere come la Showalter avesse riadattato la storia di Alice, ma alla fine non sono rimasta molto soddisfatta per via dei troppi cliché che ho incontrato nel corso della lettura, anche se lo stile della Showalter non mi è dispiaciuto.
    Devo valutare bene se proseguire con la lettura di questa serie...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me la rivisitazione degli zombie in forma di spirito era molto piaciuta, invece mi aspettavo più rifermenti al libro di Carroll, mentre lo stile della Showalter è scorrevolissimo come sempre. Fammi sapere se continuerai la serie... anche se capisco perchè non ti ha convinta pianamente u.u

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3