martedì 16 giugno 2015

Recensione (mini): All'improvviso la scorsa estate - Sarah Morgan (O'Neil Brothers #2)

All'improvviso la scorsa estate 
(O'Neil Brothers #2) 
di Sarah Morgan
Harlequin Mondadori 
Anno 2015 
Pagine 380 
Isbn: 9788869050138

È davvero una pessima giornata per l'impetuosa chef francese Élise Philippe. Non solo sono andati a monte i grandi progetti per l'inaugurazione del suo amato café, ma come se non bastasse Sean O'Neil è tornato in città, e più appetitoso che mai. Il ricordo della notte di fuoco che hanno condiviso l'estate precedente rappresenta per lei una vera tentazione, ma sa fin troppo bene che poi, alla fine, Sean se ne andrà di nuovo. Per lui, infatti, tornare a casa nel Vermont allo Snow Crystal Resort, anche se temporaneamente, è un vero incubo, perché significa affrontare il senso di colpa che lo tormenta per essersi allontanato dalla famiglia anni prima ed essersi costruito una vita tutta diversa, come medico. C'è solo un aspetto positivo nel trovarsi lì: Élise Philippe è ancora nei paraggi e non smette di fargli bollire il sangue nelle vene. E il pensiero di come sono stati insieme quella volta rischia di rendere ancora più difficile andarsene.


All'improvviso la scorsa estate è il secondo libro della serie dedicata alle avventure amorose dei fratelli O'Neil, e parto col dirvi che se non avete letto il primo, proprio come è successo a me, non preoccupatevi di avere dei pezzi di storia mancante o di non capire riferimenti a vicende passate, perchè i romanzi sono autoconclusivi e inoltre la storia presenta tutti i personaggi e le vicende in modo completo.
Devo dire che pur essendo un romance molto classico, una love story canonica, un mix di sentimentalismo, sensualità e frizzantezza, la storia di Elise e Sean, carismatica cuoca provetta dello Snow Crystal Resort lei e chirurgo ortopedico affermato e scapolo lui, che l'estate precedente hanno avuto un incontro molto appassionato rimasto nella memoria di entrambi, non è riuscita a entrarmi nel cuore e a colpirmi più di tanto. Certo, è stata una lettura piacevole, letta nel momento perfetto , ma all'insieme credo manchi un pò ci leggerezza e spensieratezza in più. E poi non so, sulla carta ci sono tutti i presupposti per una storia che potesse catturarmi, dei personaggi protagonisti che potessero appassionarmi, ma questo non è successo, per il fatto che mi è sembrato che l'autrice si perdesse un pò e poco si fidasse dei suoi lettori, perchè ci troviamo a leggere più di una volta sempre le stesse cose. Una su tutte ad esempio è il fatto che sia Sean che Elise non hanno tempo e voglia di una relazione stabile e più importante di un semplice e sexy flirt estivo. Questo appesantisce la lettura e rallenta il procedere della narrazione. Non posso dire se questo sia lo stile fisso della Morgan, o se sia un problema ristretto a questo romanzo, non avendo letto il precedente. Anche le storie dei personaggi secondari come Brenna e Tyler, uno degli O'Neil, poco mi hanno conquistato.
Con questo però non voglio bocciare il libro, infatti gli ho dato tre stelline, perchè per quanto non mi abbia conquistato e per quanto continui a credere che con qualche pagina in meno sia meglio, credo che sia una lettura che possa piacere a molti, magari a chi non è abituato a leggere molti romance e vuole approcciarsi al genere.
Tre stelle

10 commenti:

  1. Sembrava davvero carino! Peccato che non ti abbia convinta :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, è stata una mezza delusione, peccato u.u

      Elimina
  2. Peccato, la trama sembrava frizzante. Anche la copertina era carina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, peccato che questa frizzantezza non si trovi anche nella storia :(

      Elimina
  3. Non sapevo che facesse parte di una serie.. mi spiace ti abbia un pò delusa! Le ripetizioni, effettivamente, non sono mai positive.. anche perché dopo un pò ci si annoia e si perde la concentrazione..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, i personaggi stavano sempre a dire le stesse cose, io lettrice ho capito quello che volevano dire, però basta, ora andiamo avanti please... e invece niente >-<

      Elimina
  4. Ciao ♥ Ho scoperto il tuo blog grazie al Linky Party, mi aggiungo subito ai lettori fissi! A presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia! Grazie per essere passata! :)
      Ricambierò la visita appena possibile ^^

      Elimina
  5. Mmm ho letto pareri molto simile al tuo. Da una parte sono contenta perché penso che non aggiungerò più alla lista questa serie (era in forse). Se devo leggere una storia con sempre gli stessi riferimenti allora preferisco puntare su altro. Però mi spiace perché speravo fosse più interessante ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' dispiaciuto anche a me, ero contentissima di leggerlo e mi ha lasciato proprio insoddisfatta u.u

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3