domenica 7 dicembre 2014

Let's Dream(cast)! #1: Red Carpet - Giorgia Penzo

Let's Dream(cast)! è la rubrica a cadenza mensile ideata in collaborazione con Eika del blog La biblioteca di Eika, dove vi faremo vedere il nostro cast ideale di un libro che abbiamo letto, ma anche i luoghi e le scene che più hanno colpito la nostra immaginazione.


Buona pomeriggio amiciiii! Che cosa abbiamo qui... una nuova grafica e un nuova rubrica! xD
Per quanto riguarda la grafica, che come vedete è a tema natalizio e che spero vi piaccia, è la mia prima grafica "ragionata" e ci ho messo quasi tutto il pomeriggio di ieri per metterla su! Tra l'alto ho cambiato pure il template, anche se non so se lo lascerò anche per la nuova grafica definitiva dell'anno nuovo o meno, devo ancora decidere, mentre il font e l'header resteranno più o meno simili, cambieranno solo i colori ovviamente ^^   
Parliamo invece di Let's DreamCast, terza rubrica che gestirò in collaborazione/simbiosi con la mia amica Stefy :3 Come dice il titolo vi faremo vedere il nostri DreamCast per uno stesso romanzo, e per il debutto abbiamo scelto un romanzo made in Italy che ci è piaciuto davvero tanto (e di cui ho cominciato il seguito ieri notte e... wow, quasi meglio del primo!). Enjoy it!

Red Carpet 
(Red Carpet #1) 
di Giorgia Penzo 
Editrice GDS 
Anno 2013 
Pagine 307 
Recensione
In un presente alternativo, il vampirismo non è più un morbo da debellare ma una risorsa sulla quale investire. Lo sa bene Elizabeth "Lise" Scott, giovane e arrivista responsabile delle negoziazioni alla Immortality Awaits Corporation, l'unica società al mondo in grado di rendere reale il più grande sogno dell'uomo: vivere per sempre. Elizabeth è un brillante avvocato specializzato nella difesa dei vampiri e il legale personale del presidente dell'Immortality Awaits, Ryan J. Constant, uno dei pochissimi pluricentenari in grado di trasmettere il virus dell'immortalità attraverso il proprio sangue. L'arrivo di Adam Reese, arrogante immortale del Vecchio Mondo con un conto in sospeso con il passato, costringerà Elizabeth ad affrontare la sfida più importante della sua carriera. Obbligata dalle circostanze e dal suo orgoglio, si ritroverà al cospetto di un misterioso tribunale segreto - la Corte di Erebo - in un processo che affonda le sue radici ai tempi della Rivoluzione francese.



Elizabeth "Lise" Scott è la protagonista e anche la voce narrante del romanzo. Fisicamente ha i capelli mossi lunghi e scuri, è alta e magra. Ecco una sua piccola descrizioni fisica e caratteriale:
Elizabeth Scott odia il Natale, i semi nel succo d’arancia e i cani troppo grassi.  La sua storia comincia la mattina di un 31 ottobre a New York, nell'attico dove vive con Zucchero - la sua gatta bianca - e Kandinskij, il chihuahua obeso di un collega che ha acconsentito ad ospitare per un po’. In fondo, un favore permette sempre di ottenere qualcosa in cambio e a Elizabeth piace avere crediti in giro. E' cinica, egoista e venale. Forse, proprio per questo, è la migliore nel suo lavoro.
A dire la verità mentre leggevo la mia Lise somigliava molto all'autrice Giorgia Penzo xD Ma anche Kristin Kreuk potrebbe andare, Stefy invece ha optato per la modella Alyssa Miller.

Ryan J. Constant è l'unico vampiro in tutta America dal sangue abbastanza antico da poter trasformare un mortale. Su questo dono ha costruito il suo business, l'Immortality Awaits Corporation. E' educato, galante e all'apparenza imperturbabile. Come tutti i vampiri più anziani, ha però un lato oscuro che si premura di tener ben nascosto sotto costosi abiti di sartoria. 
Ryan J. Constant ha l’aspetto di un eterno trentacinquenne ma il cuore pieno dell’esperienza di almeno sette secoli. Entrò in ufficio con i lucidi capelli biondi legati con un laccio di seta nero e gli occhi grigi incorniciati da un paio d’occhiali senza montatura. Non che ne avesse mai avuto bisogno ma Christine Laos, la sua consulente d’immagine, aveva scelto per lui un look sobrio-chic. Sul metro e ottanta, dai lineamenti dolci ma decisi, portava un completo nero camicia compresa alleggerito solo dalla cravatta color lavanda.
Mentre leggevo in testa avevo Alexander Skarsgard, per me è colui che può incarnare Ryan in modo impeccabile! Ma anche il modello Taylor Fush scelto da Stefy non è male :D

Adam Reese è un vampiro del Vecchio Mondo con un passato molto ingombrante. E' arrogante, manipolatore e sicuro del proprio ascendente. Ha una visione più tradizionalista della trasformazione, e per questo si trova in aperto contrasto con Ryan e la politica dell'Immortality Awaits.

Portava un paio di pantaloni scuri né troppo aderenti né troppo larghi. Qualcuno li avrebbe definiti comodi mentre io, guardandoglieli indosso, non riuscivo a pensare che a una parola: impeccabile. Sotto la giacca di pelle nera aveva una maglietta verde scuro, probabilmente a mezze maniche, che s’intonava perfettamente con i suoi occhi. I capelli castani scompigliati, che stuzzicava sempre, incorniciavano il viso beffardo costantemente sporcato da un po’ di barba. Era il tocco perfetto e lui neanche si rendeva conto dell’effetto che faceva.

Secondo me Taylor Kitsch va bene per interpretare Adam, mentre per Stefy è meglio Brad Pitt.

Shenzi, nome che in lingua swahili significa selvaggio, è la guardia del corpo di Adam. Un personaggio che colpisce tantissimo, anche la stessa Lise, seppur non sia una presenza ingombrante. Non vedersi mai rivolgere la parola da lei è una grande fortuna.
Era impossibile non perdersi nel suo fascino e nella sua grazia. I folti capelli che finalmente riuscivo a vedere alla luce erano neri e lucidi come seta. Le cadevano dritti e perfetti oltre le spalle d’alabastro incorniciandole il viso indifferente. Si era sdraiata per terra come se fosse stata in spiaggia, prona, poggiandosi sui gomiti e tenendo le caviglie sottili sovrapposte l’una sull'altra.

Io ho scelto India Eisley, Eika Angelina Jolie

Ed ora ecco una ambientazione davvero suggestiva che per noi è molto significativa, in quanto viene spiegato il titolo del libro e fa da introduzione all'entrata in scena della segretissima Corte di Erebo.

Il tribunale del Buio aveva preso posto nel regno dello splendore, come in un bizzarro gioco dei contrari. Alle pareti altissime diciassette enormi finestroni, cui corrispondevano specularmente altrettante arcate coperte di specchi, riflettevano la mia immagine infinite volte e in cuor mio mi chiesi se avessi potuto perdermi tra quelle proiezioni. Dal soffitto pendevano enormi lampadari di cristallo che donavano una luce celestiale all'ambiente, sapientemente moltiplicata dagli specchi. Tutto mi sembrava più vicino ad uno spettacolo che a un processo di tribunale e, per una volta, il mio sesto senso non aveva fatto cilecca: davanti a me un lungo tappeto cremisi disegnava una striscia vermiglia di circa duecentoventi piedi che attraversava gran parte della galleria affrescata. (...) Il primo passo sul red carpet fu incerto. Per uno scherzo dei sensi mi sembrò di calpestare sangue secco sul pavimento e non una morbida striscia di tessuto. Bilanciai il peso, alzai leggermente il peplo per non incespicare e mi decisi a compiere la mia passerella, gloriosa o ingloriosa che fosse. Peccato per il vestito. Mi sarebbe bastato un semplice tubino di Chanel alla Holly Golightly per sentirmi più a mio agio sul tappeto rosso.
Allora che mi dite? Vi piace il nostro dreamcast per Red Carpet? Avreste scelto qualcun'altro per impersonare Lise e compagni? Fatemi sapere che sono curiosa... 
La rubrica finisce qui, io vi auguro un buon ponte dell'Immacolata e ci sentiamo lunedì! Un bacio :*

24 commenti:

  1. Complimentissimi per la grafica!! *___* ho proprio voglia di Natale quest'anno!! e adoro questa nuova rubrica!! non ho letto Red Carpet ma sicuramente nei prossimi appuntamenti ci sarà qualche libro che ho letto *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leda, sono contenta che ti piaccia :3 Red Carpet devi leggerlo assolutamente, ti stupirà!

      Elimina
  2. Oh mamma, non vi invidio questa rubrica! Io ho fatto una volta un post per un tour in cui dovevo trovare il dreamcast e sono diventata scema!

    Comunque che bella la rubrica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, a me invece piace fare i dreamcast, per questo Ryan e Adam li ho trovati subitissimo, per Shenzi ci ho dovuto pensare un pò di più, ma alla fine mi sono divertita :D

      Elimina
  3. Bella questa nuova rubrica e la grafica di Natale:) Conoscevo il libro ma non ho mai avuto occasione di leggerlo. Adesso sono curiosa di vedere quale libro sarà coinvolto nel prossimo appuntamento :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grassie Giulia, mi fa piacere!!! Sul blog di Eika è in corso un giveaway, forse sei ancora in tempo per partecipare... è un romanzo che merita assolutamente! :D

      Elimina
  4. La grafica mi piace molto.. quel piccolo agrifoglio accanto ad ogni gadget è carinissimo *-*
    Bella anche questa rubrica.. mi piace un sacco dare un volto ai personaggi dei libri ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'hai notatooo! :3 Anche a me piace immaginare un cast per i romanzi che leggo ^^

      Elimina
  5. Questo libro ce l'ho in wl da un po' u_u Comunque... che bella questa grafica natalizia *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggilo leggilo, poi mi dici...sono certa che ti stupirà ^_-
      Thankssss!!!

      Elimina
  6. Aw ma che bella questa grafica invernale! Vale approva u.u ♥
    I libri di Giorgia Penzo li avevo segnalati sul blog e mi ispiravano..
    Anche se non conosco i personaggi gli attori che avete scelto mi piacciono molto (soprattutto Brad Pitt eheh :'))!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aww, sono stra.contenta che approvi, non sai quanto ci ho messo a prepararla! Brad è sempre bellissimo, ma Alexander mi piace di più ahahahaha xD Spero leggerai i romanzi di Giorgia, ieri ho finito il secondo ed è quasi meglio di Red Carper, che pure mi era piaciuto tantissimo!

      Elimina
  7. In bocca al lupo per la nuova rubrica! *__* E complimenti per la grafica, è davvero carina! :)
    Mi avete messo una gran voglia di leggere questo libro (l'avevo già in WL, ma ora devo averlo!!!!!). E le scelte che avete fatto aiutano parecchio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crepi e grazie! Wow, sono contenta che le scelte fatte ti abbiano invogliato a leggerlo....tienimi aggiornata allora ^_-

      Elimina
  8. Oddiooo quanta gente gnocca, le scelte sono stupende! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ceeerto, il meglio che mi è venuto in mente per dei personaggi letterari altrettanto gnocchi eheh xD

      Elimina
  9. Rosellinaaaa!! Ma questa grafica è deliziosa è molto natalizia. Il logo mi piace tantissimo *-*
    La rubrica mi piace molto ma penso sia un pò difficile trovare il cast giusto vero?
    Ho il libro in lista e lo devo leggere assolutamente. Aiuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che ti piaccia, ho sudato (in inverno? si) sette camice per farla *___*
      Si, per alcuni personaggi è stata dura, ma i dreamcast mi piacciono, quindi spero che in futuro non sia una cosa super impegnativa ^^ Leggi Red Carpet, ora!!!

      Elimina
  10. Ciao Rosa! Appena ho aperto la pagina del tuo blog mi si è scaldato il cuore! Adoro questa grafica, la terrei tutto l'anno. Pensandoci, dovrei mobilitarmi anch'io per creare qualcosina di natalizio, ma la voglia manca.. Avevo iniziato a leggere questo libro tempo fa, ma non mi aveva presa come volevo e l'ho lasciato da parte. Penso di riprenderlo per l'inizio del prossimo anno! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiaraaaa.1 <3 Wow, grazieeee!!!
      Che peccato, invece a me era piaciuto davvero tanto! Spero lo riprenderai, perchè secondo me merita, e il seguito Asphodel è anche meglio ^^

      Elimina
  11. Risposte
    1. Oh, thanks Rosie, detto da te poi vale il doppio! :D

      Elimina
  12. Ciao Rosa!!!!
    Bellissima la grafica a tema natalizio, complimenti davvero!!!
    I dreamcast mi piacciono sempre anche se ogni volta che ci penso su, non saprei chi scegliere :) seguirò con piacere anche tutti gli altri!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cla! Grazie, e speriamo di stupirvi con i prossimi appuntamenti per la rubrica! :3

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3