martedì 9 dicembre 2014

Blog Tour "Vite sospese" di Alessia Litta - Seconda tappa: Recensione


Buon pomeriggio a tutti cari lettori! Come vi avevo anticipato la settimana scorsa oggi ho il piacere di ospitare la seconda tappa del Blog Tour per il romanzo Vite sospese di Alessia Litta edito dalla Triskell Edizioni. Il tour ci terrà compagnia fino il 20 Gennaio, e mi raccomando non perdetevi la tappa di Natale perchè abbiamo preparato per voi una bella sorpresa extra! Oltre ovviamente al giveaway finale dove si potrà vincere una copia cartacea autografata del romanzo. Ecco allora la mia recensione:

Vite sospese  
di Alessia Litta 
Triskell Edizioni 
Anno 2014 
Pagine 196
Euro 4,49 (Epub, Pdf, Mobi)
Isbn: 9788898426300

Nico è un Agente tormentato dal suo passato doloroso, chiamato a indagare sulla sparizione di alcuni membri della Comunità Magica alla quale appartiene, una Comunità che raduna gli individui con abilità speciali e li guida al controllo dei loro poteri.
Marta è una donna che si risveglia nel cuore della notte in un parco della Capitale con i vestiti sporchi di sangue e senza ricordi di quanto accaduto. Le loro storie si scoprono strettamente connesse quando i poteri di Tracciatore di Nico lo conducono proprio da Marta. Eppure qualcosa non torna. La fragilità della donna e la sua incapacità di liberarsi del dolore per la perdita della sorella sembrano incompatibili con l’immagine del killer che ha prosciugato le Unità Magiche di ogni loro energia. Tuttavia, la polizia, che è riuscita a mettere le mani sul corpo dell’ultima vittima, non ha dubbi: per loro è Marta la colpevole. Nel tentativo di recuperare la memoria riguardo a quanto le è accaduto, Marta scoprirà la tremenda realtà che c’è dietro i suoi vuoti di memoria. Marta e Nico dovranno combattere spalla a spalla per cercare di mettere in salvo L’Oracolo, l’oggetto sacro che mantiene l’equilibrio dell’intera Comunità Magica, e guadagnarsi una seconda possibilità per essere felici.

Vite sospese è il romanzo d’esordio di Alessia Litta, autrice che mi ha colpito in positivo sia per l’originalità della sua storia, sia per il suo stile narrativo curato e dettagliato.
Ambientata in una Roma dei giorni  nostri, già dalle prime pagine noi lettori ci troviamo coinvolti nelle vicissitudini che hanno stravolto la Comunità Magica, una comunità nascosta che riunisce in sé tutti coloro hanno delle doti magiche, e che nell'ultimo periodo è afflitta dal problema delle misteriose sparizioni tra le Unità Senza Contorno, persone talmente isolate che la loro scomparsa viene totalmente ignorata da chi non è a conoscenza dell'esistenza di questa realtà. Sarà proprio Nico, uno degli Agenti più in gamba che riunisce in sé doti da Spazzino e Tracciatore e con un doloroso passato alle spalle, a indagare sulle strani omicidi aiutando così il Primus Gaël, almeno fino a quando anche questo non verrà eliminato in modo violento. L’unica traccia che a Nico resta da seguire conduce inesorabilmente a Marta, una donna che, oltre ad affrontare il recente lutto per la perdita di Eva, sua sorella gemella, si trova a non sapere cosa ha fatto negli ultimi giorni della sua vita. Un blackout totale da cui si è risvegliata con i vestiti sporchi di sangue.
Cosa le è successo durante i cinque giorni di cui non ha ricordi? E perché Nico ha dei forti sospetti su di lei, benché a prima vista sembri che Marta non sappia nulla di magia e del suo potere? E' possibile che sia coinvolta a sua insaputa nel piano che prevede la sparizione delle Unità Magiche col rischio così di alterare irrimediabilmente l'equilibrio del mondo magico? Forse la soluzione del mistero è tutta legata a quel dono nascosto che la donna condivideva con Eva, un dono che Marta ha sempre evitato di usare per paura di passare per pazza o anche peggio.

«Due giorni fa mi sono risvegliata a Villa Borghese nel cuore della notte, con i vestiti sporchi di terra e sangue. Ero stravolta, confusa e non ricordavo niente di quello che era successo. Non so come io sia finita lì, né cosa ho fatto nei giorni scorsi. I miei ultimi ricordi risalgono al giorno dopo il funerale di Eva, il 16 dicembre, poi più niente, è tutto avvolto nella nebbia. (…) E se avessi davvero fatto quelle atrocità? Se davvero avessi ucciso io quella donna? Capisci? C’era terra su di me, e sangue, sangue secco e...» La voce s’incrinò e si spense del tutto. Nico agì d’istinto, senza pensare. La prese per un braccio e se la strinse al petto.

La storia prende subito una piega investigativa molto marcata e l’indagine è riuscita a coinvolgermi davvero tanto, più leggevo più volevo scoprire chi era l responsabile e il come e il perché delle sue azioni.
Come Nico, anche io dubitavo del comportamento di Marta, sospettavo che avesse compiuto quegli omicidi senza rendersene conto. Verso i capitoli finali è tutto un susseguirsi di colpi di scena dove ogni piccola rivelazione e verità è fondamentale, ogni domanda trova finalmente una sua risposta, fino a che i pezzi si incastrano come in un puzzle e tutto viene infine chiarito. Spazzini e Tracciatori e USC sono tutte figure che pian piano vengono descritte con l’avanzamento della storia, anche se mi sarebbe piaciuto sapere qualcosina di più della Comunità Magica in generale. I personaggi, soprattutto Marta, sono caratterizzati davvero bene, molto introspettivi e con una crescita ed evoluzione coerente. Forse l’unica cosa che mi avrei voluto di diverso è che Nico e Marta sviluppano una relazione sentimentale un pò troppo in fretta, è come se mancasse un passaggio. Lo stile narrativo invece è molto curato, si sente che l’autrice ha pensato bene a ogni parola e l'ha usata al meglio, un esempio sono le bellissime descrizioni della città di Roma che fanno da sfondo perfetto a questo urban fantasy thriller avvincente. Anche l’uso di alcuni flashback dei protagonisti sono utili sia a capire meglio i personaggi, sia a comprendere meglio il loro passato.
Insomma un buonissimo romanzo autoconclusivo, che vedrei davvero bene come introduzione a una serie che magari veda Marta e Nico ancora insieme in una nuova avventura magica e intrigante.
Quattro stelle


Allora, che aspettate a leggerlo? Spero di avervi incuriosito... la mia tappa finisce qui, ora passo la palla al blog Romanticamente Fantasy Sito dove si terrà la prossima tappa del Tour, l'intervista all'autrice, dove avremo l'opportunità di conosceremo meglio Alessia Litta e il suo romanzo. Vi ricordo infine anche le date di tutte le tappe del Tour:

9 Dicembre 2014|Briciole di Parole: Recensione.
16 Dicembre 2014|Romanticamente Fantasy Sito: Intervista all'autrice.
23 Dicembre 2014|Coffee&Books: Sorpresa di Natale!
30 Dicembre 2014|È scrivere. Community per scrittori: Puzzle con curiosità + Segnalibro da scaricare!
07 Gennaio 2015|Voglio essere sommersa dai libri: Dreamcast.
13 Gennaio 2015|Stelle nell'iperuranio: Ambientazioni.
20 Gennaio 2015|Sognando tra le righe: Giveaway di una copia cartacea autografata.

Alla prossima!

15 commenti:

  1. Oh cielo non sono sicura di aver capito bene tutta la trama ma sembra un urban thriller come hai detto tu. Molto intrigante molto particolare poi se è ambientato a Roma ancora meglio visto che io sono a pochi passi dalla mia città preferita ;). Non sapevo fosse autoconclusivo :o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io invece non sapevo fossi delle parti di Roma! :D Comunque il fatto che sia autoconclusivo secondo me invoglia ancora di più a leggerlo, oltre al fatto che è una lettura che merita! Fammi sapere se lo leggerai Violet ^^

      Elimina
  2. Ma sai che mi hai incuriosita? La trama sembra davvero particolare.. potrei farci un pensiero. E poi l'idea di un Urban Fantasy Thriller mi intriga troppo!
    p.s.: non mi ricordo se te l'ho già detto, ma adoro la nuova grafica natalizia *O*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai bene a farci un pensierino Giada! ^_-
      Grazieee, sono davvero contenta che stia piacendo a molti, ero in ansia xD

      Elimina
    2. Fai bene a farci un pensierino Giada! ^_-
      Grazieee, sono davvero contenta che stia piacendo a molti, ero in ansia xD

      Elimina
  3. Sembra carino.. l'idea della Comunità Magica è davvero interessante! E poi sono d'accordo con Violet l'ambientazione a Roma..wow *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è molto interessante, anche se qualche informazione in più non sarebbe stata male :) Roma è bellissima :3

      Elimina
  4. wow trama molto molto intrigante...originale!!! poi come dice Violet punto a favore l'ambientazione a roma :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto bene Iris, una storia proprio originale! :D

      Elimina
  5. guarda..inizialmente la trama non mi aveva incuriosita, ma la tua recensione mi ha fatto cambiare idea...lo metto in wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, poi mi fai sapere! Spero ti piaccia :3

      Elimina
  6. Sembra davvero molto carino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto! Potrebbe piacerti sai... ^w^

      Elimina
  7. Wow che recensione adesso sono curiosa :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, e spero proprio che lo leggerai! ^^

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...