mercoledì 10 dicembre 2014

Briciole di Segnalazione #7

Buon pomeriggio readers, come state? E come procedono le vostre letture? Se siete indecisi su cosa leggere ho per voi alcuni consigli che sono certa soddisferanno i gusti di tutti! Lunedì scorso era il giorno dell'Immacolata e ho saltato la consueta rubrica dedicata alle segnalazioni, quindi ve la propongo oggi. Come dicevo, ce ne è davvero per tutti i gusti, da un romanzo distopico a due esempi di narrativa fantastica e di fantascienza per ragazzi (e non solo), finendo con due romance contemporanei, il tutto sempre made in Italy. Date un'occhiata, e fatemi sapere cosa vi incuriosisce di più... 

Pelicula
di Andrea Cabassi
Ute Libri
Pagine 206
Euro 2,99 (ebook); 13,90 (cartaceo)
Uscita 8 Ottobre 2014

In un futuro tecnologicamente non evoluto l’umanità vive una situazione di stallo. Non più crisi, non più guerre, non più problemi: da questa utopia nasce una società dove la gente si crede libera ed è felice, una società manovrata da un’arma invincibile, operativa ventiquattr'ore su ventiquattro. Un’arma di controllo invisibile chiamata Pelicula. Ai margini della civiltà un gruppo di terroristi opera per far emergere la verità; la domanda che pongono anche a te è la seguente: «rinunceresti alla tua felicità sapendo di non meritarla?».

Andrea Cabassi, classe 1978, vive a Brescia e mi occupa di marketing e comunicazione in un’azienda del settore IT. A seguito di un concorso, nel 2009 un piccolo editore ha pubblicato una raccolta di sue poesie: Geloso permaloso lunatico e noioso. E' stato organizzatore e autore di performance dal vivo di letture attorali (reading) e nel 2010 ha dato alle stampe una selezione dei racconti presentati, dal titolo Matilde danza sulla riva. Parallelamente ha pubblicato altri lavori in varie antologie e successivamente ha scritto sceneggiature per strisce e fumetti brevi. Nel 2012 ha iniziato la pubblicazione in eBook di alcuni suoi racconti, mentre nel 2014 esce in libreria il suo primo romanzo edito: Pelicula.
Lampo Oscuro
di Matteo Silanus
Lettere Animate
Pagine 210
Euro 2,99 (ebook)
Uscita 10 novembre 2014

Siamo a Philadelphia ai giorni nostri e Jason, un giovane di belle speranze nel campo dell’insegnamento universitario, nasconde una doppia vita: nel tempo libero è Lampo Oscuro.
Lampo Oscuro è un supereroe alle prime armi; non possiede nemmeno un costume, ma ha la facoltà di percepire la paura delle persone in difficoltà, di teletrasportarsi da loro e combattere per difenderle, aiutato più dal fisico atletico che da poteri sorprendenti. Infatti Jason, alias Lampo Oscuro, non è invincibile: può essere ferito, può provare dolore, può anche morire, ma, per fortuna, ha grandi capacità di rigenerazione. I poteri che possiede li ha acquisiti per un caso davvero fortuito. Jason (e il suo alter-ego Lampo Oscuro) è affiancato da altri personaggi: Renée, bella e intelligente protagonista dei suoi sogni più romantici e il geniale amico Peter, giovane inventore e brillante studente. Quando il destino lo mette a confronto con Heinz, un personaggio duro e spietato, ma che in passato ha patito sofferenza e dolore, Lampo Oscuro incontra anche un commissario della polizia di Philadelphia. Gli salva la vita ed egli diventa il suo mentore, il padre affettuoso che Jason ha perduto quando era piccolo. Le molte avventure di Lampo Oscuro lo portano a incontrare persone comuni minacciate da delinquenti, a salvare donne in difficoltà e bambine imprudenti e persino a togliere dai pasticci la stessa Renée.

Matteo Silanus è un giovane di 27, nato a Sassari il 16 maggio 1987. Ha studiato economia all'università di Sassari e si è poi specializzato in Management presso la LUISS di Roma. Dopo aver lavorato alcuni anni nel campo della consulenza, vive attualmente in Spagna, dove coltiva il suo recente amore per la scrittura. La sua avventura è infatti iniziata soltanto l’anno scorso, quando ha deciso di “buttarsi” e provare a scrivere il suo personalissimo romanzo di avventura, indirizzato agli adolescenti.
Città senza eroi
di Roberto Gerilli e Giacomo Bernini
UTE LIbri
Pagine 316
Euro 15,00
Isbn: 9788867360758

Tra gli sterili confini delle Wasteland, le fatiscenti baracche della periferia e i futuristici grattacieli del centro, si intersecano le insidiose vicende di esseri umani ed esseri fantastici costretti a condividere le loro vane esistenze in una Città dilaniata dall'odio e dal razzismo. Gli Uomini, favoriti dalla Legge, abusano della tecnologia per dominare gli altri esseri che, relegati nei bassifondi, sono marchiati come Inumani e perseguono, a loro volta, i più spregevoli scopi fomentando un clima di violenza e paura.
Armi, poteri extrasensoriali e ogni sorta di magia sono benvenuti e accettati laddove le speranze lasciano il posto alla più cupa rappresentanza della morte, perché in un luogo dominato dalle Leggi, sembra non esserci spazio per alcuna moralità. In questa polveriera sociale si sviluppano le vicende di molti personaggi, per altrettante storie, intrecciate in una trama eterogenea di volti, fatti, pensieri ed emozioni.
Città senza eroi è un intreccio di storie ma, soprattutto, una fusione di generi letterari: fantascienza, fantasy, thriller e pulp, in un condensato di azione e sarcasmo che coinvolge, diverte e appassiona. Una storia priva di stereotipi e priva di eroi.

Roberto Gerilli, nato ad Ancona nel 1980, laureato in Ingegneria Elettronica, vive da sempre a Falconara Marittima. Appassionato di letteratura, cinema e serie tv,  è membro dello staff di Speechless Magazine e Diario di Pensieri Persi. Ha pubblicato diversi  racconti in varie antologie cartacee e digitali.
Giacomo Bernini, nato a Venezia nel 1983, laureato in Ingegneria Informatica, oggi lavora a Falconara Marittima. È stato premiato in alcuni concorsi per racconti di genere fantastico. Nel 2013 ha vinto il concorso Chrysalide Emozioni in Metamorfosi - sezione Urban Fantasy, indetto dalla Mondadori.
Canzoni, mirtilli e principi azzurri.
di Sabina Di Gangi.
Rizzoli - Collana YouFeel
Pagine 114
Euro 2,49 (ebook).
Uscita 3 Dicembre 2014

Al matrimonio dell’amica Sabine, Anne Ryan canta e incanta tutti, ma soprattutto lui: il principe David Grandyn, conosciuto dai tabloid come dongiovanni impenitente e corteggiato dalle donne più per il suo conto in banca e la posizione in società che per l’indiscussa bellezza.
Anne, famosa cantante sempre in viaggio per lavoro, fugge dagli uomini: un matrimonio fallito e un ex marito violento l’hanno convinta che l’amore non esista. Ma l’amore, quello vero, sorprende all'improvviso, e ti fa fare cose che mai avresti pensato. È come mangiare i mirtilli, uno dopo l’altro: non ti accorgi di averli finiti e ne vorresti ancora. Sullo sfondo di una Londra appena risvegliata da una tiepida primavera, Anne e David si ‘scontreranno’ per caso, facendo i conti con sentimenti e passioni che pensavano essere in perenne letargo. Perché non si decide di chi innamorarsi.

Sabina Di Gangi è nata nel 1977. Vive in Sicilia con il marito e i loro due figli. Nel 2001 si è diplomata in flauto traverso al Conservatorio di Palermo. Nel 2011 pubblica il suo primo romanzo un thriller, nel febbraio 2014 autopubblica un erotico Cercando di te (qui la mia recensione).
Parlami di te
di Monique Scisci
Rizzoli - Collana YouFell
Euro 2,49 (ebook)
Pagine 136
Uscita 3 Dicembre 2014

Ci si può innamorare di qualcuno senza averlo mai visto?
Accusata di plagio, l’autrice di bestseller Sofia Leone cade in una profonda crisi personale e professionale e decide di allontanarsi per un po’ dalla scena. Una sera, però, scopre un concorso letterario in rete e rimane particolarmente colpita dal racconto Parlami di te di Christophe Martin.
Come in un gioco senza regole e confini i due iniziano una relazione a distanza “virtuale e letteraria”, che notte dopo notte si trasforma in qualcosa di molto più reale e passionale. Christophe è perfetto, la capisce in tutto, ma come reagirebbe se sapesse che dietro quel nome di fantasia, Becca, si nasconde una delle più famose scrittrici del momento? La situazione precipita la sera di Natale quando Sofia riceve la foto di Christophe. 
Ma in amore l’unica regola valida è che non esistono regole. Tutto è possibile, basta solo crederci.

Monique Scisci vive a Milano dove è nata e cresciuta. Da sempre coltiva la passione per i viaggi, la musica rock, l’arte e soprattutto la scrittura. Con Ciesse Edizioni ha pubblicato il romanzo urban fantasy L’ampolla scarlatta e Il segreto dell’OrdineA luglio del 2014 è stato pubblicato il suo primo romanzo romance Se un giorno ci rincontreremo edito da Rizzoli per la collana rosa digital Youfeel.

Alla prossima :3

17 commenti:

  1. mi interessano molto i romanzi della You feel!!! sembrano molto carini...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche secondo me sono carinissimi! Mi piace la collana YouFeel...

      Elimina
  2. Mi ispira molto Pelicula :)
    Canzoni, mirtilli e prinicipi azzurri è un titolo carinissimo e anche la cover mi piace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pelicula è un romanzo che secondo me devi trovare il momento adatto per leggerlo! Adoro le cover della YouFeel :D

      Elimina
  3. Grazie Rosa! Sei come sempre gentilissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabina, ma figurati, è sempre un piacere! Buona fortuna per la tua nuova avventura!!! :D

      Elimina
  4. Canzoni, mirtilli e principi azzurri me lo segno subito *-* Mi era sfuggito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ops! Meno male che ci sono io ihihih xD

      Elimina
  5. Adesso sto leggendo Pelicula e mi sta piacendo anche se sono solo agli inizi e ancora non capisco molto bene la situazione! XD Mi ispira tantissimo la cover di Canzoni, Mirtilli e Principi Azzurri! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto di leggere la tua recensione su Pelicula Vale ^w^

      Elimina
  6. Oddio ma che carina la cover di Canzoni, mirtilli e principi azzurri!! E anche la trama *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, ha colpito subito anche me! *w*

      Elimina
  7. Sembrano tutti interessanti! :)

    RispondiElimina
  8. Ciao, di questi ho letto pelicula (comprato in libreria a 13 non 13.90) e visto che si parla di copertine mi piace molto quella di parlami di te!!!!! *_*

    RispondiElimina
  9. Rosellina! Sono una super romanticona io perché mi piace "Canzoni, mirtilli e principi azzurri" e "Parlami di te". Oh amo queste trame *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aww, lo so che sei una lettrice romanticosa <3 Sono tutt'e due storie molto nelle tue corde direi ^^

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3