sabato 20 settembre 2014

Tag: Confessioni di una Book Blogger

Buon sabato, amici lettori! Come la va, come la va?? :) 
Io sono alle prese con un raffreddore che viene e che va, un principio di mal di gola (brava Rosa a uscire senza coprirti la gola u.u), e sto leggendo tre libri in contemporanea: sono a metà di Peccato d'innocenza di Alessandra Torre, che devo dire mi ha stupito, non è un erotico che sa di già letto, poi ho ripreso Keltor da dove l'avevo interrotto e spero di finirlo a breve, così ve ne parlo nella recensione, e ho letto il primo capitolo de Il lago dei desideri di Susan E. Phillips, il quinto della serie Chicago Stars (amo quella scrittrice :3). 
Nonostante i piccoli inconvenienti fisici, oggi però sono contentissima perché il mio Briciole di Parole compie 6 mesi :3 *batte le mani felice*
Per festeggiare il mio primo semestre da blogger non più alle prime armi, il successone del primo giveaway organizzato da me (siete ancora in tempo per partecipare), e il raggiungimento dei 164 lettori fissi, ecco che vi propongo questo tag ideato da Leda di Dreaming Fantasy, dove bisogna confessare dieci piccole o grandi manie, vizi, difetti e segreti da blogger e book addicted. 
Curiosi di scoprire quelle della vostra Rosina? Eccoli qua: 

#1 Prima di aprire il blog, ho fatto circa un mese di prova.
Briciole di Parole è nato il 20 Marzo 2014, ma in realtà l’idea di gestire un blog tutto mio mi rimbalzava in testa già da tempo. Mi è sempre piaciuto scrivere, ma non l’avevo mai fatto oltre i doveri scolastici o universitari, quindi prima di buttarmi per davvero in questa avventura avevo deciso di fare delle prove, che sono durate circa un mesetto, come scrivere delle recensioni per vedere se ne ero capace e se mi piaceva farlo, e poi organizzando le idee – tante, alcune sono
ancora lì sulla carta che aspettano che le dia vita - man mano che mi venivano, come le diverse rubriche che avrei voluto pubblicare. Inizialmente avrei voluto parlare non solo di libri, ma anche dei film e serie tv che mi piacevano, ma poi gestendo il blog ho capito quale direzione prendere. Devo dire che sono molto soddisfatta del lavoro fatto sinora. 

#2 Quando leggo ho preso l’abitudine di prendere appunti.
 Sapendo che poi dovrò parlarne qui sul blog, ho preso l’abitudine di prendere piccoli appunti mentre leggo, di segnarmi le pagine con le citazioni che più mi colpiscono e cose del genere. Solitamente lo faccio a penna su pezzi di carta sparsi qua e la che poi lascio nel libro e che uso come scaletta quando scrivo la recensione. 

#3 Non riuscirei mai a programmare una recensione o a postarla immediatamente dopo averla scritta.
Le recensioni sono gli unici post che non potrei mai programmare, perché capita che anche cinque minuti prima che la pubblichi io cambi una frase o sposti una virgola o un’immagine.
Come scrivo una recensione? Beh solitamente non riesco a scriverle subito dopo aver letto le ultime pagine del romanzo, devo metabolizzarlo prima. Il giorno dopo aver concluso la lettura butto giù qualche pensiero e una prima bozza, rigorosamente su una pagina word, su cui lavoro nei giorni seguenti e la maneggio finché non sono soddisfatta del risultato finale. La rileggo dopo un giorno o due per essere sicura di averla scritta bene, senza ripetizioni o errori, e di aver incluso tutti i miei pensieri su quel particolare romanzo. Poi la edito su Blogger, aggiungo immagini attinenti o le cover originale, il giudizio finale in stelline e via, pubblicata.

#4 Ho un quaderno dove programmo i post da pubblicare.
Il mio quaderno :D
Mi piace organizzare la programmazione del blog settimanalmente, così sono sicura di riuscire a preparare tutto con anticipo e di aggiornare il blog quotidianamente.
Se ci avete fatto caso ho dei giorni assegnati per tutto, le recensioni (martedì e venerdì, quando serve anche il mercoledì), le Briciole del martedì, Topic Book il mercoledì alterni, tag e giochini (sabato), mentre il lunedì posto le segnalazioni e le anteprime. La domenica è il giorno per post speciali (ve l'avevo detto che sono una precisina ^-^).

#5 Controllo la mail del blog ogni giorno.
Ammetto che questa è una mia piccola ossessione. La controllo almeno tre volte al giorno, anche se dal cellulare non riesco a rispondere alle mail. Mi serve per seguire le notifiche dei commenti, per ricevere le risposte dalle case editrici (Fanucci ti sto aspettandooo), per rispondere alle richieste di aiuto di altri blogger e agli autori che mi contattano per avere una segnalazione o una recensione.

#6 Non sopporto gli spoiler, anche quelli piccini picciò.
E dire che non li sopporto è riduttivo U.U Sono antipatici come un pugno in un occhio. Per colpa di un mega spoilerone, ad esempio, ho interrotto la lettura della trilogia The Infernal Devices di Cassandra Clare. E mi sto pentendo di questa cosa, perché sento solo opinioni super positive in merito, e comunque era una serie che mi stava piacendo e tanto, ma scoprire cosa sarebbe successo alla fine, soprattutto sapere di quella scena sul ponte!!!, beh, mi ha tolto tutta la passione -_-"

#7 Cerco di comprare solo libri che mi sono piaciuti o di autori che sono una garanzia.
Ragazzi c'è crisiii, e gli acquisti vanno fatti con giudizio (anche se la voglia di riempire un carrello, virtuale o materiale, fino a scoppiare c'è sempreeee). Meno male che per tutto il resto c'è la biblioteca, una vera manna dal cielo per me :D.

#8 Sono molto attenta alla grammatica e agli errori di battitura.
Altra piccola ossessione, colpa o merito della mia prof. di grammatica delle medie: sto sempre attenta agli errori grammaticali e di battitura e controllo i post un paio di volte prima di pubblicarli. Oddio, non muore nessuno se sbaglio una doppia o una virgola, ma io sono perfettina e mi piace che tutto sia curato, almeno su quel versante.

#9 A parte la mia famiglia e pochi amici, nessun sa che gestisco un blog.
E preferisco così, sapete. E' una cosa mia, un progetto mio in cui, almeno inizialmente, nessuno credeva, a parte mia sorella, che quando le ho detto che avevo in mente di aprire un lit-blog, mi ha detto papale papale com'è suo modo: "Vuoi aprire un blog? Fallo! Se non ne sei capace tu..." (sono la secchiona della casa eheh :D).

#10 Scegliere il nome del blog è stato difficilissimo.
Inizialmente avevo scelto un verso di una canzone di Elisa, Anche se non trovi le parole... , ma non mi convinceva del tutto :/ Per arrivare a Briciole di Parole ci ho messo un pò, perchè volevo un nome originale e allo stesso tempo semplice e facile da ricordare. Nulla in inglese e niente di già sentito. Che dite, ci sono riuscita? A me piace tantooo :3

Bene, il tag è finito! Chiunque volesse farlo è libero di cimentarsi :)
Io vi saluto e vi mando un grosso bacione :*

41 commenti:

  1. Anch'io quando leggo prendo appunti, a volte su carta, altre su word, altre ancora sulle note del telefono.. ho sempre paura di dimenticarmi qualcosa e almeno così so davvero le sensazione che ho provato durante la lettura!E pure io mi segno le pagine con le citazioni :)
    E nemmeno io scrivo subito una recensione.. devo pensarci bene e a mente fredda per capire davvero cosa ne penso!
    Il tuo quaderno è troppo carino *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo un pò di cose in comune Eli, mi fa piacere :3 Gli appunti sono utilissimi mentre scrivo la recensione!
      Grazie, non potrei vivere senza di lui xD

      Elimina
  2. Auguri al tuo postico Rosa!!!!! ^^
    Questo tag è troppo curioso davvero....condivido, ovviamente, il tempo per le recensioni e anche l'odio per gli spoiler, io mi brucio sempre su fb la morte di qualche personaggio nelle serie tv >_< ch odio!!!
    Per la cronaca, il nome del tuo blog è davvero carino! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pila ^w^
      Oh, gli spoiler, io mi dico perchè esistono? Come le zanzare... e a chi li scrive ti costa tanto mettere un avviso di SPOILER?? >-< Muah! Non sai quanti spoiler per Supernatural mi sono fatta u.u
      Aww, sono contenta che ti piaccia il nome :3

      Elimina
  3. Leggendo le tue confessioni mi sono resa conto di essere totalmente l'opposto di te, o meglio, sono una programmatrice per natura ma con una vena molto spiccata di impulsività. Tanto che scrivo le recensioni di getto e subito sul post di blogger :) Però anche io prendo appunti mentre leggo, così riparo alla mia smemoratezza! Complimenti per i tuoi primi sei mesi sulla blogosfera :D Il quadernino è un'idea geniale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo, io non potrei scriverla e pubblicarla subito dopo ç_ç Tu scrivi molto bene, io ci metto un pò per raggiungere un risultato accettabile ;D
      Si, il quaderno mi è davvero utile, e gli appunti-in-lettura anche! Grazie, un semestre bello intenso ^-^

      Elimina
  4. Auguriii Rosa per il tuo blog e anche per i follower! *_*
    Ahahaha io invece ho fatto tutto il contrario di te e il giorno dopo che ho scoperto blogger ho creato subito il blog senza pensarci nemmeno un secondo! :'D
    Inoltre quando scrivo i post vado così veloce che ogni tanto mi ritrovo errori nei post che pubblico... sono un disastro su quest'aspetto :')
    Mentre leggo prima mi scrivevo le frasi su un quadernino, poi scattavo foto e adesso ci metto dei foglietti di carta. E per la mail sono come te u.u
    Un bacioo :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grasssie Arya :D Ahahahah, no se avessi fatto così avrei aperto il blog su wordpress, perchè è stata la piattaforma che inizialmente avevo scelto... credo di aver cambiato idea (e meno male ihihih perchè su blogger sto bene ^o^), perchè su wordpress non si può mettere il gadget di goodreads xD

      Elimina
  5. Anche io prendo appunti, su fogli volanti...va a finire che il più delle volte li perdo nei quaderni universitari e li ritrovo mesi dopo che ho scritto le recensioni. Devo fare come te e fare un quaderno dove scrivere tutte le cose! :D
    Neanche io sopporto gli spoiler (mi sono spoilerata il finale di Colpa delle Stelle leggendo una recensione non so dove. Mi è passata la voglia di leggerlo, in pratica). Nelle mie recensioni cerco di evitare di scrivere particolari sulla trama, anche se qualche volta, soprattutto quando ho incominciato a scriverle, qualche cosa mi sfuggiva, senza volerlo. Cose piccine, però. Non ho mai svelato un finale, per capirci. Di solito le recensioni o i post li scrivo dal computer, però può capitare che la connessione non funzioni o che non sia a casa, così se ho tempo libero uso il tablet (con risultati disastrosi, perché il touchscreen ha un'anima propria e va per conto suo!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah, per non perdere i fogli volanti li infilo in mezzo al libro che sto leggendo, e il quaderno è utilissimo, te lo consiglio! Ah, se per quello, anche io sapevo come finiva Colpa delle stelle u.u
      e per le recensioni cerco anche io di fare attenzione e finora nessuno si è mai lamentato ^-^

      Elimina
  6. Soltanto i miei famigliari (quelli stretti) sanno che ho un blog :3
    Gli spoiler!!Quanto li odiooo
    Pensa che mi hanno spoilerato tutte le Origini di Shadowhunters :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me Dafne!!! Mi dispiace un sacco, perchè è una trilogia che mi ispirava e tanto anche U.U

      Elimina
  7. Sapere che non sono l'unica maniaca dell'organizzazione mi rincuora tantissimo!
    Lo farò anch'io questo TAG, mi piace troppo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah, batti il cinque maniaca xD Brava, aspetto di leggere le tue manie ihihih ^-^

      Elimina
  8. Un po' di tempo fa ho fatto una versione simile di questo tag. Mi sono piaciute le tue piccole confessioni. Prima di tutto invidio la tua precisione e sto quasi pensando di rubarti l'idea di programmare la gestione del blog su un quaderno. =) Purtroppo non riesco a pubblicare con costanza e regolarità sul blog, come invece vorrei. Principalmente perché scrivere un solo post mi occupa tantissimo tempo. Ci penso e ci ripenso, leggo e rileggo. Anche se in realtà sto migliorando in questo. Come te, anche io, odio profondamente gli spoiler. Ma soprattutto chi spoilera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo che organizzandoti con un quaderno o una agenda, insomma con quello che più ti piace, per programmare i post ti possa aiutare tantissimo!! Prepari i post con anticipo e sai quando pubblicarli, così tieni aggiornato il blog ^-^ Fammi sapere Carol ;)

      Elimina
  9. Ciao Rosa <3
    mi sono divertita un sacco a leggere le tue manie :DD, a differenza di te quando ho aperto il blog sono andata come dire all'arrembaggio perchè non sapevo neanche cosa metterci, ho apprezzato che sei stata sincera fino alla fine. Abbiamo in comune il quaderno con la programmazione dei post (solo che io uso un agenda che è il mio diario), anch'io controllo sempre la mail :PP, per i libri anch'io cerco di prendere sempre e solo quelli che mi sono piaciuti (meno male che ho l'e reder altrimenti ero in bancarotta), pochi sanno che ho un blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sciaooo Stefy ^w^ Eh, tu lo sai, sono tutta precisina, e fare un pochino di prove mi è stato utile xD Anche se ti dirò, il 20 marzo ero eccitatissima all'idea del blog tutto mio online :3
      Si, anche gli ebook sono utili per le finanze...se poi mi piace il libro devo averlo in cartaceo e allora lo compro :)

      Elimina
  10. Vedo con piacere che le maniache dell'organizzazione sono tantissime ^_^ siamo un bel gruppo!!
    Complimenti per i primi sei mesi nel mondo sei blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaahah, dovremmo formare un gruppo, del tipo "Qui Blogger Perfezioniste&SuperOrganizzate" xD Grazie Cla :3

      Elimina
  11. Rosa, per certi versi ci assomigliamo..per altri per niente XD
    Io sono una persona a volte un po' impulsiva..ad esempio, quando scrivo una recensione o ho in mente qualche idea, non riesco ad aspettare giorni prima di pubblicarla. Devo farlo subito, all'istante XD per quanto riguarda le idea, ci penso per un paio di giorni, ma ho sempre fretta di pubblicare XD almeno quando mi sembrano idee geniali lol
    Anch'io programmo i post da pubblicare, ma lo faccio su word. Ho giorni assegnati per le recensioni, rubriche e giochini vari (il sabato anch'io XD)..lo faccio di più per assicurarmi di non pubblicare sempre le stesse cose e per non scordarmi le rubriche xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, io invece quando ho qualche idea (vedi Il Libro Perfetto per l'Estate), ci penso bene prima di proporla e attuarla, perchè ho paura che dopo l'entusiasmo iniziale l'idea alla fine si riveli una vera schifezza e rischi una figuraccia D:
      Io non pubblico tante rubriche quindi non rischio di dimenticarne nessuna, però per chi ne ha tante, come te, programmarle è quasi d'obbligo, così non te le scordi eheh :D

      Elimina
  12. Ahahah io non faccio nessuna delle cose che fai tu ti rendi conto? :D
    Io programmo i post mentalmente e le recensioni le scrivo o qualche giorno prima (ormai è raro che capita) o sul momento. Come te prima scrivevo su word ma mi accorgevo che venivano sempre corte e da allora non lo faccio più ;)
    Per quanto riguarda gli errori certe volte mi chiedo ma come cacchio scrivo??!! Nonostante leggo i post più volte ne trovo sempre qualcuno che nervi! Sono molto spesso impulsiva come Giù ;p
    P.S. Bello il quaderno ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh dimenticavo....anch'io odio gli spoiler ma poi non so resistere e vado ad indagare... mi sono spoilerata un sacco di finali di libri che tutt'ora non ho il coraggio di leggere :(
      E so già come finisce The Infernal Devices .....anche se non ho nemmeno iniziato quella serie.
      "Anche se non trovi le parole" era un titolo stupendo... *___*

      Elimina
    2. Eeeehhh, tanti gusti in comune, ma gestiamo in maniera diversa xD
      Ahahahah, è vero su Word escono cortissime rispetto a blogger!! Ma io scrivo su word anche per comodità, perchè mi piace scriverle sul letto o sul divano (miss comodità io), in posti dove il wifi non prende e quindi anche volendo non riuscirei a scriverle direttamente su blogger ^-^
      Vabbè, tu te li vai a cercare gli spoiler, sadicaaa!
      Sono contenta che ti piaccia, ma a me non convinceva del tutto come titolo per il blog :/

      Elimina
  13. Tanto carino il quadernetto!! *__*
    Io tutto ciò che riguarda il blog, i libri, insomma tutto, ce l'ho nelle note dell'Iphone, così posso aggiornare ogni cosa quando voglio. Non sono molto ordinata, perciò un quaderno non riuscirei proprio a tenerlo! ahah :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee Giada ^o^ Io sono ancora poco tecnologica per quell'aspetto, quindi preferisco la carta quando posso, mi è più facile in un certo senso :3

      Elimina
  14. Ohw, mi sono piaciute tanto le tue confessioni! Siamo simili in mooolti punti *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere Saraaa :D aspetto di leggere le tue "confessioni" allora ^_-

      Elimina
  15. ehehehe le tue risposte mi rispecchiano, e anche molto.
    Io ho l'ossessione in generale della mail, la controllo almeno 10 volte al giorno XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tuuu, meno male che non solo l'unica a controllare ossessivamente la mail, mi sento compresa xD

      Elimina
  16. Bel tag! *_*

    Rosie M. Andim Dragonfly Wings
    http://rosiemstuart.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosie, fallo anche tuuuu!!!

      Elimina
  17. Dovrei imparare da te...io invece programmo poco, di solito leggo un libro, scrivo subito la recensione ( su word) e dopo averla riletta un paio di volte la posto..non riesco proprio ad aspettare....ho iniziato a programmare giusto le rubriche perché prima uscivano quando volevano loro..ero totalmente disorganizzata, ma sto migliorando...piano piano!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, io non riuscirei mai a fare così... il fatto è che poi mi dico "Ah, devo mettere nella rece quella cosa che mi è piaciuta tanto", o magari un particolare che alla prima stesura non avevo incluso che mi viene in mente dopo, anche a pc spento. Starei sempre ad aggiornare il post >-<
      Ahahah, la prima volta che ho programmato la pubblicazione di un post non avevo schiacciato Pubblica e quello non si è pubblicato xD Oramai programmo solo le Briciole e qualche volta i Tag...

      Elimina
  18. Che bello, non sono l'unica che prende appunti mentre legge per poi usarli come scaletta nelle recensioni!*_* Mi fa piacere leggerlo, è un tag davvero carino, così come il nome del tuo blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che sei in buona compagnia! Appunti di una lit-blogger ahahahaha :D
      Grazie, mi fa piacere sentirtelo dire, ci tengo davvero tanto al mio Briciole di Parole :3

      Elimina
  19. Anche io sto attenta alla grammatica e nemmeno io sopporto gli spoiler e controllo la mai l ogni giorno (sembro pazza!).
    Io però scrivo le recensioni appena terminato il libro, sennò perdo l'ispirazione ahhaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tante cose in comune vedo ^-^
      Ah! Allora ho scoperto il segreto delle tue recensioni bellissime che mi fanno venire voglia di leggere i libri che consigli!!! xD

      Elimina
  20. Ciao! Ero curiosa di leggere il tuo tag :3
    Ossessione per la mail a parte, anch'io ho un quadernino dedicato all'organizzazione dei post, ma non è preciso come il tuo *.* Però, mi aiuta molto ed è quello che conta, vero?
    Non sopporto gli errori di grammatica e spesso correggo mentalmente (non ci posso far niente!), ma perdono le sviste. E anch'io ho detto: "No agli spoiler!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, certo, l'importante è che ti aiuti nell'organizzazione del blog ;)
      "No agli spoiler" sarebbe uno slogan perfetto per tutti i lettori traumatizzati ahahah xD

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3