mercoledì 24 settembre 2014

Topic Book #15: Draghi


Topic Book è la rubrica bisettimanale in cui scelgo un tema e vi elenco alcuni libri che ne parlano.

Salve carissimi!
Rieccoci con la rubrica Topic Book, come sempre a mercoledì alternati. Il topic di oggi lo avevo in mente già da un pò (almeno dal mese di luglio), ma come sapete l'andamento con cui ho pubblicato la rubrica è stato altalenante u.u. Anyway, finalmente vi presento qualche libro con protagonista una creatura fantastica e maestosa che da sempre stuzzica il mio immaginario. Enjoy it!

Il tema di questa settimana è draghi.

- La signora dei draghi (The Dragonvarld Trilogy #1) di Margaret Weis.
Nel mondo di Dragonvarld gli uomini e i draghi hanno imparato a coesistere, sia pure fra intrighi e magia nera; ma l'equilibrio precario instauratosi fra le due razze pare sull'orlo del precipizio e si profila la minaccia di una rovinosa ondata di distruzione che trascinerà gli uomini e i draghi verso una sanguinosa lotta per il predominio. Le sorti dell'umanità sono quanto mai a rischio... Sennonché il potere di arginare il caos, il terribile segreto che genera l'equilibrio, risiede nelle mani di una nuova Signora dei Draghi, priva di esperienza...

I draghi del ferro e del fuoco di Michael Swanwick.
I draghi di ferro rappresentano l'arma strategica che può garantire la supremazia all'uno o all'altro dei Signori, la casta intoccabile che si contende il pianeta con guerre interminabili. Jane, che vive nelle spaventose condizioni di una "fabbrica dei draghi", sogna di mettere fine al sistema della schiavità e fugge con la carcassa arrugginita del possente Melanchthon, un drago da combattimento destinato alla demolizione. Ma per ripararlo dai molti guasti riportati in battaglia e restituirgli la furia originaria, bisognerà imparare le arti di una scuola molto particolare... 
Per fortuna Jane è una changeling, una "ragazza scambiata", e ha tutta la determinazione che serve per sopravvivere tra gli orrori della scuola, le violenze di un mondo impazzito e le tentazioni di Galiagante, il Signore che ha per lei straordinarie attenzioni.
In questo volume il ciclo completo dei Draghi di Ferro, il capolavoro di Michael Swanwick.

Il cavaliere dei draghi di Cornelia Funke.
Gli uomini stanno per invadere l'ultima valle abitata dai draghi d'argento. Lung, un giovane drago stanco di vivere nascosto, parte alla volta della Terra ai Confini del Cielo, la valle dove i draghi vivono felici e al sicuro dagli umani: un luogo incantato, ammesso che esista davvero. Con lui parte la sua cobolda personale, Fiore di Zolfo. Alla piccola banda si unirà Ben, ragazzino senzatetto, e più tardi un essere minuscolo: i tre affronteranno insieme un insidioso nemico. Il viaggio è lungo ma la banda non si scoraggia e affronta peripezie di ogni genere pur di raggiungere il suo obiettivo.


Bianco e Nero parte 1. Il potere dei draghi (Le cronache di Arret #1) di P. Marina Pieroni
E se il principe non fosse azzurro? Ma nero come la notte?
A questa domanda si troverà a dover rispondere Serenia, giovane principessa delle Terre di Arret.
Arret è una terra fantastica dove la magia è scomparsa da venti lunghi anni, e con essa anche i draghi. Nessuno lo ricorda, ad eccezione di poche persone particolarmente dotate, che hanno tentato di celare tutti gli indizi e tutti i riferimenti.
La principessa Serenia vive una vita abbastanza tranquilla, finché sarà costretta a fare i conti con il ruolo che ricopre. Gilbert il principe nero, bello e tenebroso, sceglierà proprio lei come sua sposa, nonostante lei tenti di evitare il matrimonio a tutti i costi.
La prima notte di nozze con Gilbert non è certo di miele, il principe abusa di lei, nonostante la ragazza desideri accontentarlo, e le violenze aumenteranno il giorno successivo, portando Serenia in un abisso di disperazione. E’ chiaro alla ragazza che suo marito nasconde un terribile segreto ma impiegherà diverso tempo per scoprire di cosa si tratta. 
Il rapporto tra Gilbert e Serenia evolverà di giorno in giorno finché, durante una passeggiata a cavallo, lui sarà costretto a rivelare il suo segreto.
Serenia si accorgerà con stupore di non provare alcuna repulsione, anzi, la scoperta l’attrarrà a lui ancora di più.
Ma sarà proprio la loro unione così forte a liberare i poteri dei draghi rimasti assopiti.
Da quel momento la scena cambia completamente. Serenia sarà costretta a fuggire dal castello e a vagare per le Terre di Arret per imparare ad usare il potere dei draghi.
La magia si insinuerà nel mondo pian piano, fino a dirompere con grande forza.

Eragon (The Inheritance Cycle #1) di Christopher Paolini.
Un ragazzo. Un drago. Un mondo di avventure. Quando Eragon trova una liscia pietra blu nella foresta, è convinto che gli sia toccata una grande fortuna: potrà venderla e nutrire la sua famiglia per tutto l'inverno. Ma la pietra in realtà è un uovo. Quando si schiude rivelando il suo straordinario contenuto, un cucciolo di drago, Eragon scopre che gli è toccata in sorte un'eredità antica come l'Impero. Forte di una spada magica e dei consigli di un vecchio cantastorie, dovrà cavarsela in un universo denso di magia, mistero e insidie, imparare a distinguere l'amico dal nemico, dimostrare di essere il degno erede dei Cavalieri dei Draghi.

Firelight: La ribelle (Firelight #1) di Sophie Jordan.
Discendiamo dai draghi. Siamo dei mutaforma che hanno sviluppato la capacità di apparire umani per sfuggire ai Cacciatori. Viviamo nascosti nelle foreste remote, volando solo di notte, dispiegando le ali quando nessuno può vederci. Siamo Draki. Io mi chiamo Jacinda e sono il tesoro del mio branco, l’unica capace di soffiare ancora fuoco. Ma dopo aver infranto per l’ennesima volta le regole che proteggono la vita della nostra comunità, sono stata costretta a fuggire insieme a mia madre e mia sorella. Ci siamo sepolte vive in un’anonima cittadina, dove sono costretta a mantenere l’aspetto umano con il rischio di dimenticare la mia vera natura. Finché non mi sono ritrovata nella stessa scuola del mio Cacciatore. È possibile una simile coincidenza? Oppure questo bellissimo e pericoloso ragazzo non è quello che la sua famiglia vorrebbe far credere?

- Il cacciatore di draghi di J.R.R. Tolkien.
In un lontano passato, quando giganti e draghi ancora calcavano la valle del Tamigi, viveva Giles, un fattore abitudinario e fanfarone, l'antieroico eroe di questo spassoso capolavoro di Tolkien. Guadagnatosi per caso l'immeritata fama di valoroso avversario dei giganti, Giles sarà costretto a trasformarsi, di fronte all'arrivo del temibile Chrysophylax, in cacciatore di draghi. Benché il compito sia indubbiamente al di sopra delle sue possibilità - e soprattutto del suo coraggio - in aiuto di Giles verranno non solo il suo fido cane Garm e la sua giumenta grigia, ma anche la fortuna e la magica spada Caudimordax... Questa nuova edizione, arricchita dalle illustrazioni dell'edizione originale di Pauline Baynes, che Tolkien stesso giudicò il perfetto corredo visivo del racconto, da una nuova introduzione e un nuovo apparato di note, contiene inoltre la prima versione scritta da Tolkien e la mappa del Piccolo Regno.

- Il legame del drago (Elder Races #1) di Thea Harrison.
Mezza umana e mezza wyr, l’antica e potentissima razza dei draghi, Pia ha sempre cercato di nascondere a tutti le sue origini. Ma un giorno il suo ex fidanzato scopre la sua capacità innata di aprire qualsiasi serratura e la costringe a commettere un furto. Non si tratta di un furto qualsiasi: le chiede di derubare un drago multimiliardario. Pia riesce nella sua missione e ruba un penny dai suoi tesori, senza sapere che da quel momento in poi il suo sangue wyr tornerà a reclamare la sua parte. Prima ancora però, sarà il derubato a reclamare indietro la sua moneta, insieme alla ladra che ha osato sottrargliela. Lui è Dragos Cuelebre, nato insieme al sistema solare, predatore tra i predatori, il più temuto dei wyr. Ma quando riuscirà a catturare Pia, scoprirà segreti ed emozioni nuove, che lo uniranno a lei irreparabilmente, come una forza ancestrale. Insieme affronteranno la minaccia dei fae oscuri e le difficoltà della trasformazione che sta avvenendo in Pia, che ora è pronta ad accettare la sua natura wyr. Un’esplosiva miscela di magia e romanticismo tra le fortezze dell’Altra Terra e i grattacieli di New York, un mondo popolato di creature maestose e affascinanti, in cui sarà un piacere perdersi.


- Quasi tenebra (Black Dagger Brotherhood #2) di J.R. Ward.
Nella città di Caldwell ci sono uomini che hanno sacrificato il cuore e l’anima a un’entità malvagia, l’Omega. In cambio hanno ottenuto l’eterna giovinezza e una missione: sterminare tutti i vampiri che da secoli popolano la città. Per difendersi dalla voglia di morte dei lesser, i vampiri più forti e coraggiosi si sono riuniti nella Confraternita del Pugnale Nero. Mary ha trent’anni, è umana e non sa nulla della guerra che insanguina Caldwell. Non sa nemmeno che Rhage, occhi verdi, corpo perfetto, è uno di quei vampiri guerrieri, segnato da una maledizione che lo trasforma in un mostro terrificante ogni volta che perde il controllo. Ma tra Mary e Rhage scoppia un amore irresistibile, più forte delle leggi che impediscono a un vampiro di amare un’umana, più forte della malattia che ha di nuovo colpito Mary. L’amore potrà sconfiggere la morte?




Il legame del drago e Quasi tenebra li ho letti, sono due paranormal romance che vi consiglio di sicuro (non potevo non includere la mia amatissima Ward ahahahah xD). Nella mia wish list poi c'è la saga di Christopher Paolini (peccato che non abbiano continuato le trasposizioni cinematografiche, perchè Eragon film mi era tanto piaciuto), e quella di Sophie Jordan che, devo dirlo, inizialmente non mi ispirava, ma di recente me la sono ritrovata davanti e ho deciso di darle una chance. 
Non conoscevo affatto invece il racconto di Tolkien, e se siete suoi fan allora dovete leggerlo per forza, e neanche il romanzo della Funke, famosa per la Trilogia del Mondo di Inchiostro.
I draghi del ferro e del fuoco l'ho visto sul blog Pagine Magiche e subito mi ha incuriosito, mentre La signora dei Draghi l'ho trovato su Goodreads e spulciando ho scoperto che l'autrice vanta una bella produzione fantasy molto interessante, tra cui la serie Dragonlance scritta a quattro mani con Tracy Hickman.
Last but not least, Bianco e Nero di Marina Pieroni che sono felice di aver ritrovato dopo averlo visto tempo fa, addirittura prima che aprissi il blog, e mi ricordo che avevo letto i primi capitoli e mi aveva colpito e molto, ma non lo avevo segnato e, per forza di cose è caduto nel dimenticatoio u.u. Se siete curiose potete leggere qui i primi dieci capitoli.

Mi pare tutto, insomma non pretendo di riunire l'intera produzione letteraria che parli di draghi, ovvio, ma questi sono alcuni dei titoli che reputo interessanti. Che ne pensate? Avete letto qualcuno di questi? E conoscete qualche romanzo che vale la pena leggere con protagonisti i bellissimi draghi?
Fatemi sapere... e alla prossima ;3

38 commenti:

  1. Libri sui draghi o con i draghi... io ho apprezzato il poco che ho letto dei Dragonieri di Pern della McCaffrey, e Il Drago e il George di Dickson è delizioso :D
    Eragon non l'ho apprezzato, è troppo un collage di libri e film che conosco perchè potesse piacermi :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho letto molti fantasy, quindi è probabile che a me Eragon piaccia abbastanza (il film mi era piaciuto ^.^). Vado a cercarmi qualche info in più sui tuoi consigli...

      Elimina
  2. molto carina l'idea di questa rubrica. Ma questi libri li hai letti tutti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Nooo, ho letto solo quello della Harrison e della Ward, degli altri alcuni sono in wish, altri li ho trovati interessanti e li ho proposti ^-^

      Elimina
  3. Firelight l'ho letto e carino e basta, sinceramente. Non sono andata avanti con la trilogia e non so se farlo. Eragon l'ho letto, mi aspettavo tantissimo e sono rimasta delusa. Paolini ha una grande immaginazione, molto grande, ma - a mio parere - non riesce a fare percepire la storia al lettore. Quindi carino anche lui e basta.
    Il legame del drago, se ricordi, è stato un mio recente (non troppo) acquisto. Spero di leggerlo presto *-*
    La Troisi (la amo) ha spesso i draghi come protagonisti, comunque. Ti consiglio soprattutto Le cronache/guerre/leggende del Mondo Emerso. Magnifici tutti i libri, a mio parere.

    Comuuuuunque, anche io amo i draghi *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per Eragon non ho alte aspettative, perchè ho sentito in giro che, a parte forse il primo, il resto è carino come dici tu e basta, ma io sono capa tosta e devo leggerlo eheh :D Fireflight sicuramente non lo leggerò a breve, mentre Il legame del drago aspetto di sapere cosa ne pensi, a me è piaciuto anche se non è eccezionale, insomma un buon paranormal romance ^-^
      Io della Troisi non ho letto nulla...sono indecisa però perchè non mi ha mai ispirato particolarmente *corre a nascondersi per evitare le uova in testa*

      Elimina
  4. E' proprio carina questa rubrica Rosa, anche se non ho letto nemmeno un titolo! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D C'è qualcosa che ti ispira Pila??

      Elimina
  5. Che bell'idea!Molto originale :)
    Eragon **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dafne ^-^ A furia di parlarne, ma sta venendo voglia di leggermelo subito!

      Elimina
  6. Io di Eragon ho letto solo il primo e il secondo ma mi erano piaciuti un sacco invece il film no perché era molto diverso dal libro...
    Quello di Tolkien non lo conoscevo! Che cosa imperdonabile devo rimediare! :o
    La Funke mi piace molto e questo libro ce l'ho come e-book :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io pensavo lo conoscessi, so quanto ami Tolkien ^-^ Quello della Funke non lo conoscevo affatto, e poi a me il film di Eragon era piaciuto, infatti mi è dispiaciuto che non abbiano continuato a girarlo...devo assolutamente leggere almeno il primo per farmi una mia idea!

      Elimina
  7. Bellissima rubrica, dei libri che hai citato ne conosco solo due, ma è un bel modo per conoscerne altri ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cla, lo scopo della rubrica è anche quello di far conoscere nuovi libri, e magari attentare alle vostre wish list ahahahah ^o^

      Elimina
  8. adoro i libri sui draghi e ce ne sono un sacco che non conoscevo...grazie!!! Ho letto firelight, eragon e il legame del drago..mi ispirano molto il libro di Tolkien e quello della Ward e della Funke...
    ti assicuro che il film di Eragon in confronto al libro è una schifezza...il libro è molto più bello e i seguiti sono ancora migliori..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me il film era piaciuto, quindi almeno il primo libro della serie di Paolini mi piacerà sicuramente, date le premesse!! Ah, ma tu non hai letto la serie della Ward? Licia devi leggerla assolutamente!!! Ti piacerà al 100%, ne sono super.sicura!!! :D

      Elimina
  9. Molto carina la rubrica! Io ho letto Eragon (mi manca l'ultimo della serie, ma non ho ancora avuto il coraggio di iniziarlo) e quello di Tolkien. Ho sentito parlare di "bianco e nero" e mi incuriosisce molto!
    Anche quello della Funke deve essere bello! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bianco e nero sono felice di averlo ritrovato, perchè mi intriga un bel pò, spero di riuscire a leggerlo quanto prima :) Della Funke non ho mai letto nulla, quindi non posso dire, mentre leggerò sicuramente Eragon ^-^

      Elimina
  10. Che bello l'argomento draghi *-*
    Tanti di questi sono in wishlist.. Bianco e nero non lo conoscevo ma sembra davvero interessante!
    Io sui draghi ho letto solo "Seraphina. La ragazza dal cuore di drago"..davvero molto carino, l'anno prossimo dovrebbe uscire il seguito :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacciono molto i draghi, ma in realtà non ho letto molti libri con loro protagonisti....Ah, questo Seraphina mi sembra familiare, ma non mi viene in mente nulla...vado a cercarmi quanche info ^-^

      Elimina
  11. "Il cavaliere dei draghi" me lo segno! :) "I draghi del ferro e del fuoco" invece l'ho finito da un paio di settimane e non so se consigliartelo o meno, perché ha un'ambientazione originalissima ma la storia non mi ha colpita. Anzi, la trama del primo romanzo contenuto nel volume è proprio difficile da seguire! Comunque, come Elisabetta, ti consiglio anche io "Seraphina": l'ho trovato carino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono andata a cercare info su Seraphina, sembra tanto carino, me lo segno! ^-^
      I draghi del ferro e del fuoco mi incuriosisce, ma se mi dici che non ti ha colpito, mmm, non so... aspetto di leggere meglio la tua recensione...

      Elimina
  12. Mi hai dato un sacco di spunti!

    RispondiElimina
  13. Ciao Rosa! Mi piace molto questa rubrica :)
    Anche io ho sempre nutrito una certa curiosità per la saga di Eragon, pur non avendo visto il film. Però mi è stato più o meno sconsigliata, perché - da ciò che mi hanno detto - è un po' noiosa e troppo piena di dettagli. Quindi niente, non è nemmeno in wishlist.
    Firelight lo vedo da anni in libreria, ma non so.. c'è sempre qualcosa che continua a non ispirarmi..
    Ora che mi ci fai pensare comunque, mi sa che non ho mai letto libri sui draghi! >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giada! Io ne ho letti pochissimi, anche i draghi mi sono sempre piaciuti! Io darò sicuramente un chance a Eragon libro, almeno mi faccio una mia idea ^-^ Fireflight neanche a me ispirava inizialmente, ma poi mi sono convinta a dargli una opportunità...vedremo ;)

      Elimina
  14. Una rubrica molto carina! *____*
    La figura del drago è una figura molto affascinante e ogni volta che leggo in una trama la presenza di questa creatura sono sempre tentata di acquistarne il libro.
    Ogni autore tratta a modo suo questa creatura che, secondo me, meriterebbe più spazio nell' Urban Fantasy.
    Il Legame del drago è un libro di cui ho apprezzato moltissimo il protagonista maschile.
    Poi Quasi Tenebra... La Ward è un'autrice meravigliosa e Rhage uno tra i miei protagonisti preferiti. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Beira! :3
      Il legame del drago mi è piaciuto e tanto, ma la serie della confraternita è in assoluto la mia preferita, quindi non potevo non includere il romanzo di Rhage!!! Adoro la Ward!!! <3 *confessioni di una fangirl*

      Elimina
  15. Giusto! Non potevi non citare il maestoso e spaventoso (ma fico ^^) Rhage :D Quasi tenebra è uno dei romanzi che preferisco della Black Dagger Botherhood Series. Dolce e struggente. Per quanto riguarda gli altri che hai citato conosco la Jordan e la Harrison, due autrici i cui romanzi mi attirano molto, anche perché è presente in entrambi una forte componente romantica. Di entrambe ho il primo capitolo delle rispettive serie e sono in attesa di lettura. Mi piace questa rubrica! Soprattutto perché riesco a trovarvi sempre qualche titolo che non conosco :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh giusto non potevo lasciare fuori la bestia di Rhage :3 (ma quanto è fico *_*)
      Quello di Sophie Jordan non l'ho letto, ma Il legame del Drago si, e sono sicure che ti piacerà perchè ci sono molti richiami allo stile della Ward, pur essendo una storia diversa...sono in attesa di leggere il secondo della serie, spero non deluda le aspettative ^-^

      Elimina
  16. Ecco, lo sapevo che trovavi un'altra scusa per metterci di mezzo la Ward ahahahah :D
    Oh Rhage ♥ come già sai è il mio amore preferito ;)
    Ho letto Firelight ed è molto carino... però sono rimasta un pò delusa perché i seguiti potevano dare molto di più :( Leggila così poi mi dici se è soltanto un'impressione mia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi conosci bene Violet, dove posso la cito sempre la mia amata Ward eheh xD (Hai visto che è uscito Il RE per la Mondolibri...mamma che invidia, io devo aspettare la versione Rizzoli per leggermi Wrath, ufff u.u).
      Certo, Fireflight non sarà una delle mie prossime letture, ma ti tengo aggiornata di sicuro...

      Elimina
  17. Che bello questo tag :) e poi il tema dei draghi è così orientale e affascinante!!! Firelight è stata una lettura piacevolissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti sia piaciuto Fireflight...devo proprio leggerlo ^-^

      Elimina
  18. Bellissima questa rubrica :3 Il legame del drago è finito dritto dritto nella mia WL, m'ispira tantissimo! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ika! Beneeee, a me è piaciuto quel libro, fammi sapere che ne pensi ^_-

      Elimina
  19. Finalmente di nuovo questa rubrica che mi piace tanto **
    io ho letto soltanto Firelight. Molto carino (:
    Il legame dei draghi voglio leggerlo, così come la saga della Ward (per la tua gioia) :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Shiiiii, Giusy, DEVI leggerla!!! Ti piacerà, ne sono super-mega-convinta!!! *O*
      Beh, sono contenta che Fireflight sia una lettura piacevole, avevo i miei dubbi inizialmente appena uscì. ma l'ho rivalutato... lo leggerò e ti saprò dire ^-^

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...