giovedì 19 marzo 2015

Parliamo di...Serie interrotte

Hello everybody! Finalmente sono riuscita a trovare un pò di spazio nelle programmazione del blog per questo post speciale che avevo in mente da parecchio.
Io quando scopro una nuova #serie interrotta!
Bene, oggi parliamo di serie interrotte! Lo sapete anche voi, le serie e saghe letterarie sono sempre più frequenti, sono gioia e dolore di noi lettori: gioia perchè, dobbiamo ammetterlo, quando leggiamo un romanzo che ci appassiona e ci prende, sapere che c'è uno o più seguiti così da non abbandonare subito la storia e i personaggi che amiamo è qualcosa che ci rende sempre felici e contenti! :3 Un pò meno quando accade che i libri seguenti ci deludano, magari perchè l'autore non sa quando fermarsi e scrive decine di libri che molto spesso rovinano il buono che inizialmente ci era piaciuto. 
E purtroppo sempre molto più spesso, almeno qui in Italia, succede che una serie veda pubblicata il primo, forse il secondo volume e poi basta, non se ne sa più nulla. Ed ecco che si parla di ennesima serie interrotta! Ora non voglio mettermi ad analizzare le cause e i perchè, sarebbe un discorso lungo e complesso che non mi va di fare al momento. Voglio invece parlarvi di quelle serie che mi piacerebbe venissero pubblicate e segnalarvi l'attivissima pagina Facebook #Odioleserieinterrotte che si occupa di tenere aggiornata la situazione e che riunisce noi lettori in un unica voce per provare a spronare le case editrici e gli stessi autori sulla possibilità di vedere ripresa la pubblicazione delle nostre serie preferite. Trovate tutte le info anche sul blog, dove sono anche raggruppate quelle che attualmente sono interrotte e ferme, oltre agli aggiornamenti su quelle pochine che per il momento - ma speriamo aumentino sempre di più - sono state riprese. Fatevi un giro, e non piangete però! Io ho contato le mie,  ben sei, e adesso ve le mostro.

Fallen Angels Series di J.R. Ward
Io voglio - Arde la notte (Rizzoli) 
#1 Covet - #2 Crave - #3 Envy - #4 Rapture - #5 Possession - #6 Immortal
- ma quanto sono fighe queste cover? *O* -

La mia prima delusione in fatto di serie interrotte :C Non sapete quando mi dispiace per questa, sia perchè è della mia autrice preferita e soprattutto perchè è legata alla famosa Confraternita del Pugnale Nero, è una specie di spin-off/cross-over di personaggi e ambientazione, cosa molto evidente negli ultimi volumi. La stranezza è che comunque la serie della Confraternita continua a essere tradotta (e meno male e grazie a dio, altrimenti sarei morta di dolore!), e se pensate che sono 12 volumi, vuol dire che comunque vende e c'è gente che la compra. E le stesse lettrici, me compresa, che comprano la BdB, al 100% compreranno anche la Fallen Angels. Che dite, la c.e. ci avrà mai pensato a questo? :/

The Arcana Chronicles di Kresley Cole

Poison Princess (Leggereditore)
 
 #1 Poison Princess - #2 Endless Knight - #3 Dead of Winter

Su questa trilogia - diventata nel frattempo quadrilogia - c'è un gran mistero, nel senso che dopo il primo volume, Poison Princess, pubblicato nel 2013, non se n'è saputo più nulla anche se si dice che i diritti di tutt'è tre i primi volumi siano stati già acquistati dalla c.e. E boh, nonostante la serie venga nominata su ogni post della Fanucci/Leggereditore, e venga invocata a gran voce da noi lettrici, per ora non si vede luce alla fine del tunnel. Speriamo. Io nel frattempo mi sono già letta Endless Knight, in lingua e prossimamente anche Dead of winter.

Saga Vanir di Lena Valenti
Il libro di Jade - Il libro di Ruth (Fanucci Editore)
#1 El libro de Jade - #2 El libro de la Sacerdotisa - #3 El libro de la Elgida - #4 El libro de Gabriel - #5 El libro de Miya - #6 El libro de la Alquemista - #7 El libro de Ardan - #8 El libro de Noah - #9 El libro de los Bardos

E qui cominciano i guai. Si, perchè se con i libri della Cole posso leggermi gli inediti in inglese, questa è una serie che non potrò mai completare se non verrà tradotta, perchè è in spagnolo, che purtroppo non mastico per nulla, e non è stata tradotta neanche in inglese D: Un peccato davvero, perchè questa saga, ferma ai primi due volumi per un totale di nove, è scritta benissimo, un paranormal romance che mescola in maniera a dir poco fantastica elementi più comuni come vampiri e licantropi con la mitologia nordica, in un risultato finale davvero originale!!! E il punto forte secondo me sono i dialoghi, intensi e così approfonditi che rendono bene la psicologia dei personaggi. Bella, bella, bella! Non mi ci fate pensare >-<

Ghostwalkers Series di Christine Feehan
Vieni da me - Fuoco nel fuoco (Nord Editore)
#1 Shadow Game - #2 Mind Game - #3 Night Game - #4 Conspirancy Game - #5 Deadly Game - #6 Predatory Game - #7 Murder Game - #8 Street Game - #9 Samurai Game - #10 Viper Game

Altra serie molto interessante, tra action/thriller e il paranormal romance, di cui ho letto solo Vieni da me, il primo libro che introduce la serie e i personaggi che saranno poi i protagonisti degli 11 libri seguenti. Mi è dispiaciuto sapere che sia ferma al secondo da anni, sia perchè la trovo molto originale e diversa dal solito - si parla di esperimenti più o meno riusciti per potenziare psichicamente alcuni soldati scelti tra le forze militari come i Seals -  sia perchè la Feehan è una autrice conosciuta per la serie sui Carpaziani, esseri simili ai vampiri, che finora continua comunque a essere tradotta, mi pare siano arrivati a nove volumi.

Unwind series e Skinjacker Trilogy di Neal Shusterman
Unwind (Piemme)
#1 Unwind - #2 Unholly - #3 Unsolued - # 4 Undivided

Everlost - Everwild (Piemme)
#1 Everlost - #2 Everwild - #3 Everfound

Ne avevo accennato tempo fa con Ilenia, sembra proprio che Neal Shusterman sia un autore sfortunato, visto che si ritrova con non una ma ben due serie interrotte! La Unwind series è una distopia young adult molto particolare, mi piacque moltissimo all'epoca, di cui però hanno tradotto solo il primo volume di quattro, più una novella. Poco meglio con la Skinjacker Trilogy, che vorrei leggermi e di cui hanno tradotto solo i primi due e poi si sono dimenticati di Everfound.

Insomma questa è la mia situazione u.u 
E voi che mi dite, avete una serie che amavate e che purtroppo è stata interrotta?? Fatemi sapere! Mentre vi anticipo che probabilmente scriverò (spero solo di trovarne il tempo), un secondo post sempre sull'argomento dove vorrei parlarvi di quelle serie che sappiamo per certo che vedranno ripresa la pubblicazione e quelle invece che mi interesserebbe cominciare a leggere ma che sono titubante a cominciare proprio perchè sono serie lasciate a metà.
Alla prossima!

44 commenti:

  1. Per quanto mi riguarda, sono dispiaciutissima per il fatto che la Nord abbia interrotto la saga di Terre d'Ange di Jacqueline Carey, visto che è una delle mie preferite in assoluto! E spero anche io che prima o poi venga pubblicato il seguito di Poison Princess, che mi era piaciuto molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sui seguiti della Cole ci spero ancora! Invece per la saga della Carey mi dispiace enormemente, dato che è una che vorrei cominciare :C

      Elimina
  2. Da quando ho cominciato a leggere in inglese ho evitato il problema, però è snervante vedere quante serie non vengano portate avanti nel nostro paese! D:
    PS: c'è un premio per te sul mio blog :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, anche io ho cominciato a leggere di più in inglese per disperazione... però non sempre è facile, ad esempio la Ward ha uno stile poco scorrevole per me u.u Peggio ancora quando sono serie in spagnolo, che non conosco D:
      Grazie cara, sono già passata ^_-

      Elimina
  3. Io arrivo sempre molto tardi alle varie serie, come per esempio Percy Jackson o Hp, e quindi di norma sono già concluse. Di serie lunghissime seguo solo (ad intermittenza a dire il vero) quella di Anita Blake, ma se non sbaglio continuano a tradurla e pubblicarla, però capisco bene come possa essere frustrante.
    Di questi possiedo "Io voglio" da leggere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me succedeva prima che aprissi il blog, invece ora mi trovo spesso con la tentazione di cominciare mille serie e non sapere poi se verranno mai concluse U.U
      "Io voglio" a me era piaciuto moltissimo, e della serie sono arrivata al terzo, letto in lingua...

      Elimina
  4. No vb la J.R. Ward ha fatto una serie su angeli con spin-off della confraternita e non è stata pubblicata ... la solita foruna ti pareva !!!!!!!!!!!!! mi ha tanto incuriosito Lena Valenti... però se è interotta mi fermo propriohahaha io vb ormai ho proprio perso le speranze con Shatter me.... un delusione galattica ... poi beh la serie di Virginia c. Andrews fiori senza sole... che non solo è stata interotta ma è anche super difficile da trovare cartacea... poi beh come te The Arcana Chronicles di Kresley Cole.... la serie poi di Kady Cross... che qua in italia è stato publicato solo il primo.... e Souless che qui in italia sono stati pubblicati solotanto i primi . due ... io voglio alexia Tarabotti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ... per adesso è tutto ahahha un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piango ogni volta Martina, ma perchè mi maltrattano la Ward così? D': La saga Vanir scommetto che ti piacerebbe, un vero peccato! Fiori senza sole lo devo leggere... e anche
      Souless, che come sai ho messo in wish da poco, anche se è interrotta mi piace soffrire eheh XD

      Elimina
  5. Sfondi un portone che è stato ridotto in macerie a furia di cannonate.
    Non so esattamente quante serie interrotte ho in casa, ma le prime che mi vengono in mente sono:

    - Animorphs 52/54 I libri uscivano a coppie quindi mancava la pubblicazione dei soli due volumi finali e la casa editrice all'epoca, ossia quasi 15 anni fa, disse a chi chiedeva il motivo che la scelta era stata dettata dal fatto che tanto non cambiava nulla... peccato che qualsiasi ragazzino che all'epoca s'informò un minimo sapeva che invece negli ultimi due volumi succedono eventi molto importanti e che il messaggio finale trasmesso dal volume 52 è praticamente opposto da quello offerto dal volume finale...
    - la trilogia di Moirin, parte della saga di Terre d'Ange di Jaqueline Carey: allora, io non ho contro la casa editrice Nord perché compravo, compro e comprerò i suoi libri... ma il fatto prima di aver quasi ricattato i lettori che volevano la serie in italiano a comprare l'intera trilogia di Imriel mezzo libro per volta a quasi 20 euro "a botta" (e sì, poi sono uscite le edizioni economiche TEA ma c'è voluto parecchio prima che uscisse la prima, se ben ricordo) e poi interrompere la serie di Moirin dopo il primo libro (= quasi 40 euro per il solo primo volume) non mi è piaciuto neanche un po', tanto che se anche dovesse riprendere la pubblicazione i miei quattro libri possono anche tenerseli dato che mi sono presa i due libri mancanti a circa 11 euro totali contro gli ipotetici 75 circa che mi sarebbe costata la versione italiana. La cosa mi dispiace perché la qualità dei libri che porta in Italia questa casa editrice è indubbia, però la questione dei libri di Jacqueline Carey mi brucia parecchio
    - l'eptalogia di Laura Leander 6/7 : questa situazione la capisco decisamente di più perché la serie effettivamente non mi pare sia stata un successo editoriale e sul sito della casa editrice sono disponibili i libri editi con uno sconto vantaggiosissimo (non per nulla un annetto fa io ho recuperato i libri che non avevo ancora preso a un prezzo vantaggiosissimo, ignorando però che ce ne fosse un settimo inedito XD), però il fatto che manchi un volume è una realtà quindi sarebbe una cosa carina se prima o poi pubblicassero almeno l'e-book dell'ultimo

    Poi, anche se non è più una serie interrotta, io il dentino un filino avvelenato nei confronti della Newton & Compton ce l'ho perché ha impiegato praticamente quattro anni a pubblicare l'ultimo libro della trilogia Romanitas di Sophia McDougall e ora che l'ha fatto l'ha fatto uscire nella sola edizione e-book. Capisco anche qui che le vendite non siano state un successone, però la possibilità almeno del print on demand per coloro che hanno seguito fedelmente la pubblicazione sarebbe stata una cosa carina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Hephamyst, wow che commento! *O*
      Certo che veder liquidata una serie bella lunga con un "tanto non cambiava nulla" fa proprio incavolare di brutto! Allora non scriviamoli i libri, tanto non cambia nulla U.U
      Ti dirò, sulla saga della Carey non ero a conoscenza di tutta la faccenda, ma dividere in più volumi un romanzo - cosa che succede per George Martin e Diana Gabaldon - solo per poter guadagnarci e poi neanche concludere la serie è incommentabile, guarda! Una mancanza di rispetto per il lettore bella e buona.
      Per l'ebook è già qualcosa, nel senso che comunque c'è la possibilità di concludere una serie... magari il print on demand sarebbe anche più comodo per i lettori che non leggono in digitale o che magri vogliono la serie completa sul loro scaffale.

      Elimina
  6. Hanno interotto dopo solo due volumi la serie Il protettorato del parasole, io l'adoro è divertente e ironica. Non è proprio giusto :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so... un peccato davvero, continuare la pubblicazione anche solo in ebook sarebbe stato apprezzato!!!

      Elimina
  7. E' un vero peccato.. io infatti molte serie non le inizio nemmeno più fino a quando non ho la certezza della pubblicazioni di tutti i libri che le compongono.. io capisco che ci siano dietro delle questioni economiche e quant'altro, però allora dico.. perché non pubblicare solo in versione e-book?Potrebbe essere una soluzione?Non saprei..
    Io sto attendendo la traduzione di Sinner della Stiefvater.. per ora purtroppo non si hanno notizie :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io trovo che l'ebook sia una buon compromesso, come è successo ultimamente con The White Rabbit Chronicles della Showalter, dove il secondo è uscito anche se solo in digitale e dopo anni dal primo, però sempre meglio di niente! Chissà se Sinner uscirà mai...

      Elimina
  8. Io delle nominate seguo soltanto Poison Princess e la bellissima, meravigliosa saga dei Vanir ♥
    Non ho letto la serie degli angeli caduti perché ne ho sentito sempre parlare male e così non ho acquistato i libri. Ho fatto bene visto che poi hanno bloccato i seguiti.
    Per la saga dei Vanir ci soffro moltissimo anche perché l'hanno bloccata sul più bello... quando era arrivato il momento di parlare della mia coppia preferita Menw e Daanna. La Valenti è eccezionale. Costruisce le storie tra amore/odio. E' unica!
    Un'altra saga di cui mi dispiace è quella dei Vampiri di Morganville fermi al quarto volume e anche lì la storia si stava facendo interessante >_<
    Questa serie della Feehan non l'ho letta, ma i suoi carpaziani sì e li adoro. Siamo fermi al nono e ultimamente la pubblicazione sta andando a rilento. Secondo me bloccano anche questa :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda V. la saga degli angeli non è bruttissima, certo non è ai livelli della Confraternita, ma per via dei crossover io la leggerai comunque! Pensa solo a Lassiter *O*
      Per quella della Valenti guarda sono delusa ai massimi livelli, mi piaceva moltissimo e anche io non vedevo l'ora di leggere di Menw :3 E Noah?
      La serie di Rachel Caine non la seguivo...I Ghostwalker della Feehan scommetto ti sarebbe piaciuta, era originale e molto paranormal romance come piace a noi! Dei Carpaziani già che siano arrivati al nono volume è un traguardo, per me era un pochino troppo ripetitiva, ho letto i prime quattro e il mio preferito è quello di Gregori! :3

      Elimina
  9. Io odio le serie interrotte!!! concordo con Elisabetta, almeno potrebbero pubblicare i seguiti solo in ebook....che nervoso che mi fanno venire!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe di certo un passetto per venire incontro a noi lettori!

      Elimina
    2. Sarebbe di certo un passetto per venire incontro a noi lettori!

      Elimina
  10. Guarda... questo è un argomento delicato per me xD ti dico solo due parole: Jacqueline Carey. Anzi, te ne dico altre cinque: quella s*****a della CE Nord!
    Adesso basta altrimenti mi innervosisco u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un argomento che fa infiammare noi lettori!!! Lo so, lo so... dopo che avrò comincito la saga probabilmente mi unirò anche io ai cori di protesta per la Carey contro la Nord U.u

      Elimina
  11. Ciao Rosa ho letto con interesse il tuo post, sinceramente sarà che ho avuto fortuna quando ho scelto le saghe da leggere ma non mi sono posta il problema perchè credevo che se pubblicavano il primo era ovvio la concludessero e invece delusione. Ho acquistato Io voglio della Ward e poi ho saputo che è stata interrotta..mi ispira tantissimo ma ho paura che ci rimango troppo male nel non sapere che cosa accadrà anche perchè l'inglese non mi paice molto. Adesso leggendo questo post altra delusione volevo iniziare la serie di Lena valenti ..che peccato davvero un gran peccato ..non capisco proprio perchè fare così, meglio che non le traducano proprio e non che le lasciano a metà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefy, sono contenta che il post sia stato interessante! Io quella degli Angeli l'avevo cominciata con grande entusiasmo - sai quanto ami la Ward - e sapere che era interrotta mi ha spezzato il cuore :C Anche la saga Vanir è stato un colpo al cuore, era originale e mi piaceva tantissimo, sicuramente sarebbe piaciuta anche a te! Le speranze che le rivedano riprese ci sono, perhcè mai dire mai, però insomma fa dispiacere....

      Elimina
  12. L'argomento serie interrotte è un argomento scottante. Spesso le case editrici si giustificano dicendo che è il lettore in primis a non comprare un dato volume di una data serie. Ma come fa a farlo se poi rischia di non poterne leggere la conclusione? E' un circolo viziono:(
    La serie della Feehan piacerebbe tanto anche a me se ne continuassero la pubblicazione. I primi due libri sono esplosivi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente,è un circolo vizioso! Noi nel nostro piccolo possiamo invogliare a leggere determinati libri e parlare delle serie a metà e sperare u.u
      Io Fuoco nel fuoco non l'ho letto perchè nell'ipotetico caso che riprendessero la serie dovrei poi rileggermela da capo perchè sennò non riesco a ricollegare i nomi:(

      Elimina
  13. Quanto odio il fatto che interrompono le serie t.t Cioè, ad esempio,almeno se si decide di pubblicare il primo di una saga si dovrebbe avere l idea di continuarla e no interromperla all improvviso t.t Mi rende tristissima :/
    Io aspettavo il seguito di Poison Princess da tantissimo tempo...spero davvero che la continuino t.t

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, dovrebbero mettere in conto che le vendite potrebbero diminuire u.u Anche io spero che continuino la serie della Cole, anche perchè so già che l'editore ha comprato i diritti di tutta la trilogia!

      Elimina
  14. Ciao Rosa ti ho trovata grazie al Link Party di Libri di Cirstallo :-)
    Ora sono tua follower Passa da me al Rifugio degli Elfi e se ti piace il mio blog seguimi anche tu !http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/ - Qui trovi i miei altri due blog se la cosa può interessarti http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/p/i-miei-blog.html.
    Inoltre sei invitata a partecipare, se vuoi rendre più visibilità al tuo blog al Link Party degli Elfi in corso da me fino al 15 Aprile prossimo.
    un saluto e buona Primavera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arwen, piacere di conoscerti! Adoro il tuo avatar, sappilo *O* Passo a trovarti con piacere! Buon Primavera anche a te! :3

      Elimina
  15. Grazie Rosa anche il tuo è molto carino ;-)
    Grazie anche per avermi reso il follow
    Rifletti sulla partecipazione al Link Party degli Elfi :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di nulla, per il Linky Party non preoccuparti, appena ho un pò più di tempo per dedicarmici ci sarò senz'altro! :)

      Elimina
  16. Ciao sono una nuova iscritta!
    sinceramente questa cosa delle serie interrotte per il momento non mi ha mai toccata.
    Cerco di leggere libri o serie comporti da pochi libri e se decido di iniziare qualche serie lo faccio sempre quando siamo verso la fine o quando ogni libro può essere anche autoconclusivo così da non innervosirmi se poi non fanno uscire i vari seguiti :)
    sono una nuova blogger, ho un blog che parla di libri e serie tv, se ti va di fare un giro e magari iscriverti mi farebbe molto piacere!
    ti lascio qui di seguito il link al blog :)
    http://alealisssia.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alealissa, benvenuta sul mio blog! :3 Di solito anche io cerco di evitare le serie interrotte, mi sono fatta più attenta, ma alcune di queste le ho cominciate prima di diventare così attenta purtroppo U.U
      Passo a trovarti di sicuro! ^^

      Elimina
  17. Ciao Rosa! ^-^ Ahaha adoro la gif di Bilbo :3 Comunque, di solito cerco di non leggere serie interrotte e non mi è mai capitato di prendere un primo libro di una serie e scoprire che gli altri non li avrebbero tradotti. Tuttavia, ho già qualche serie in mente di leggere che è interrotta, come Shatter Me, e mi fa un bel po' rabbia perché sì, in inglese ormai leggo e non ho molti problemi, ma in italiano sarebbe stato meglio! Secondo me, anche per questo, è meglio allenarsi con la lettura in lingua perché ce ne sono davvero tanti di serie o anche singoli libri che ho conosciuto tramite delle booktuber inglesi e che mi si ispirano tantissimo ma che, purtroppo, non sono tradotti e forse non lo saranno mai! >.<
    Comunque ti lascio il sito di questa booktuber che amo e che fa dei post davvero stupendi!! *_* abookutopia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arya! <3 Certo, se uno è pratico e legge in inglese il problema non si pone, ma fa comunque rabbia, vedere che i lettori italiani sono così bistrattati U.U Comunque da quando ho ripreso a leggere più spesso in lingua ho messo gli occhi su tanti libri che sicuro non verranno mai tradotti da noi... Shatter Me credo poi sia un buon romanzo adatto anche ai principianti. Non seguo molti booktuber, ma vado a trovare quella che mi hai consigliato (wish list in pericoloooo xD).

      Elimina
  18. Come ti capisco... tra quelle che hai segnalato, ho letto solo quella degli Arcani della Cole (e il secondo lo sto leggendo in lingua per disperazione), ma me ne sono piaciute altre: "Vampire Empire" dei coniugi Griffith, "Mercedes Thompson" di Patricia Briggs, "Jane Yellowrock" di Faith Hunter, ecc... qui in Italia è ormai difficile trovare qualcosa di bello e che va avanti comunque. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto se si parla di urban fantasy ç___ç

      Elimina
    2. Ecco, per esempio, Vampire Empire e la saga di Faith Hunter mi ispirano da morire non sai quanto!!! Le leggerei se solo continuassero la traduzione, ma visto come vanno le cose probabilmente le comincerò in lingua >-<

      Elimina
  19. Io non ho mai contate quante siano... Di sicuro c'è la saga di Kate Daniels di Ilona Andrews, quella di Mercedes Thompson di Patricia Briggs, quella ancora incerta se riprenderà o no di Charley Davidson di Darynda Jones e, ormai la do per bloccata, quella di Stephanie Plum di Janet Evanovich. Sob... T___T Fortuna che me la cavo nella lettura inglese e quindi le ho continuate in lingua.
    Ho omesso "Moirin's Trilogy" di Jacqueline Carey perchè è già stata nominata, tuttavia ti consiglio di recuperare le prime due trilogie che sono state tradotte! Quella di Moirin non è necessaria, nel senso, è ambientata diversi anni dopo e quindi se leggi di Phedre e di Imriel, puoi anche fermarti lì. Meritano davvero tanto! Il primo libro di Phedre, Il dardo e la rosa, è uno dei miei libri preferiti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si, non sei la prima che me li consiglia, e infatti la Carey è già in wishlist, almeno per i volumi che sono riusciti a portare qui da noi...Quella di Darynda Jones ultimamente hanno pubblicato il terzo, a due anni di distanza ma almeno l'hanno pubblicato U.U

      Elimina
  20. Poison Princess çwwç io sto ancora aspettando il seguito, argggh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E chissà quanto aspetteremo v.v

      Elimina
  21. Le serie interrotte sono una vera piaga!!! :(

    RispondiElimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3