lunedì 21 settembre 2015

Due lit-blogger e un libro: Brivido eterno - Larissa Ione (Demonica #1)


Due lit-blogger e un libro è la rubrica a cadenza casuale nata in collaborazione con il blog La biblioteca di Eika, in cui due lettrici e blogger si confrontano su uno stesso libro letto e recensito.

Happy monday readers! Diamo inizio a una nuova settimana sul blog con il quarto appuntamento con la rubrica Due lit-blogger e un libro, dove io e Stefy ci esercitiamo in una doppia recensione su uno stesso libro che abbiamo letto. Il libro scelto questa volta è Brivido eterno, il primo volume della serie Demonica firmata Larissa Ione. Pronte per le noistre recensioni e la comparazione finale?

Brivido eterno
(Demonica #1)
di Larissa Ione
Leggereditore
Anno 2011
Pagine 393
Isbn: 9788865080658

Il piacere vero, quello che fa perdere i sensi, è qualcosa che Tayla non ha mai conosciuto. Destinata a proteggere la specie umana dalla minaccia costante dei demoni, non si concede distrazioni. Poi viene portata d'urgenza in un ospedale sotterraneo gestito da esseri sovrannaturali, e lì, per la prima volta, viene scossa da un brivido sottile e insistente che le apre le porte di una nuova dimensione. Ed è proprio la sua nemesi a risvegliare in lei queste sensazioni sconosciute. Eidolon, un demone centenario alla ricerca di una compagna per l'eternità, non può resisterle. Sono nemici, l'istinto li spinge ad annientarsi a vicenda, ma cadono entrambi vittime di una passione sfrenata. Nel frattempo Tayla viene travolta dai frammenti di un passato che la guidano verso la sua reale identità, rivelandole segreti che nessuno ha mai osato confessarle.

La mia recensione

Ammetto che la prima volta che avevo letto Brivido eterno, circa due anni fa, non mi aveva colpito più di tanto, avevo trovato troppo intricato immergersi nel mondo dei demoni e imparare i suoi usi e costumi. Quindi l’avevo lasciato perdere, per poi riprenderlo più avanti e dandogli così una seconda opportunità. E ho fatto bene, perché in tre giorni finii i primi due libri. Evidentemente la prima volta non era stato il momento giusto per questa serie. Non ricordo perchè non poi continuai, ma tra una cosa e l'altra mi sono ritrovata con la serie a metà, e come sapete ho deciso di inserirla nella mia tbr estiva. Quindi, questa in definitiva è stata la mia terza lettura e, che dire, mi è piaciuto da matti, di più di prima!
In Brivido Eterno, scopriamo che i demoni esistono (ma anche i vampiri, i licantropi, i ghoul, i mutaforma, gli angeli eccetera eccetera...), vivono sulla terra, e hanno anche il loro ospedale, l’Underworld General Hospital (perché anche i demoni si ammalano!). La struttura è nascosta agli occhi degli umani e al suo interno vigono regole precise: tutti i demoni vengono curati, anche i più mostruosi, con poche eccezioni, e all’interno la violenza viene inibita da incantesimi dipinti sulle pareti. L’ospedale è stato fondato da tre fratelli Seminus, Eidolon, Shade e Wraith.
I Seminus sono una razza di Incubi che vivono per il sesso. Quando raggiungo i cento anni di età, avviene una trasformazione, la s’genesis, che li rende fertili e capaci di trasformarsi in qualsiasi altra razza demoniaca. Dopo tale maturazione il loro unico pensiero sarà quello di ingravidare più  femmine possibili, ma, poiché non esistono Seminus donne, rischiano la vita (e la sanità mentale) seducendo in tutti i modi le femminee di altre specie demoniache. L’unico modo per fermare i danni collaterali è legarsi ad una compagna, ma difficilmente questo accade, perché il legame è eterno e inscindibile se non con la morte di uno dei due.
Eidolon, il nostro protagonista, è il primo dei tre che arriverà alla s’genesis, dopo la brutta esperienza vissuta da Roag, un quarto fratello morto da poco, che era impazzito dopo la maturazione. È un medico bellissimo, sexyssimo e corteggiatissimo, che dedica la sua vita alla medicina e alla scienza, e cerca di aiutare a migliorare la vita dei demoni. Proprio durante questo periodo in cui è più sensibile al richiamo del suo demone interiore incontra Tayla, una Guardiana dell’Aegis, l’organizzazione che ha il compito di difendere gli umani uccidendo quanti più demoni possibili. Una Buffy  in pelle rossa e armata fino ai denti che si ritrova sotto la amorevoli cure del dottor Meraviglia dopo esser rimasta ferita in uno scontro con un demone. 
Tuttavia Eidolon scopre che qualcosa non quadra nel visitare Tayla, si scopre infatti che la donna è una mezzosangue per metà demone, e che la sua parte demoniaca sta cercando di venire fuori e di prendere il sopravento sul suo dna umano. Tayla è sconvolta e inizialmente non gli crede e cerca di ucciderlo, nonostante lui l’abbia salvata, ma per una serie di circostanze è costretta alla vicinanza con il dottore, e più conosce Eidolon e si addentra nel mondo demoniaco, più scopre che le cose non sono tutte bianche o nere, che anche i demoni possono provare amore e amicizia e che non tutti sono crudeli e meritano di morire; per contro, il misterioso traffico di organi demoniaci che causa la scomparsa di molti demoni, potrebbe essere organizzato proprio dai compagni di Tayla. 

Tayla aveva davvero voglia di vomitare. Le cose stavano andando in modo sbagliato, cosi sbagliato. Nel giro di pochi giorni il suo mondo era stato completamente stravolto. Tutto quello che pensava di sapere sui demoni era sbagliato. Demoni vegetariani? Demoni che curavano invece di uccidere? Il suo mondo in bianco e nero aveva assunto un milione di sfumature di grigio.

Tra Tayla e Eidolon, malgrado l’appartenenza a due schieramenti opposti, ovviamente nasce una forte e sensualissima passione, che sfocerà in qualcosa di più. Lo stile della Ione mi piace moltissimo, riesce ad equilibrare bene parti mooolto sensuali, scene d'azione e atmosfere più leggere e divertenti (adoro vedere i tre fratelli che litigano). Anche i personaggi secondari sono caratterizzati bene: Shade, con la sua maledizione misteriosa, e Wraith (il mio preferito in assoluto) unico Seminus vampiro con il suo carico di problemi. Anche la dottoressa Gem e del suo amore non corrisposto, e Kynan, ex medico dell’esercito e Reggente della cellula newyorkese dell’Aegis. Ovviamente, essendo il primo di questa serie su demoni&co., fa anche da introduzione al universo e ai personaggi che lo animano, e ci saranno alcune situazioni incomplete che saranno affrontate nella secondo capitolo.


La recensione di Eika 

Questo libro è il primo della serie Demonica scritta da Larissa Ione.
Partiamo dal fatto che ha creato un mondo veramente suggestivo, abbiamo una società segreta chiamata Aegis da sempre in lotta contro i demoni,  quest'ultimi non sono come ce li immaginiamo ma hanno un aspetto umano e sono divisi in varie razze ognuna con le proprie caratteristiche e regole di vita che dovranno seguire. Un giorno la cacciatrice di nome Tayla, rimasta ferita in uno scontro, si trova in uno strano ospedale per demoni, gestito dal bellissimo e misterioso Eidolon che si prenderà cura di lei, le cose però prenderanno una piega diversa ed entrambi rimarranno legati da una passione travolgente. Razionalmente sono nemici per natura e tutto porta ad ammazzarsi a vicenda ma non possono resistere al richiamo fisico che percepiscono e che li porta ad allontanarsi per poi avvicinarsi e anche a difendersi.
La storia proseguirà con questo tira e molla ma sarà soprattutto il passato triste e violento di Tayla a far avvicinare i due protagonisti permettendo così di far uscire un sentimento che va ben oltre l'aspetto estetico. Se pensate che non ci sia azione vi sbagliate perchè entrambe le parti non gradiscono questa coppia quindi ci saranno numerosi scontri sia tra i due mondi ma anche tra gli stessi protagonisti.
Parliamo della cacciatrice, non è la classica damigella in difficoltà ma tirerà fuori il carattere e metterà in riga ogni forma di creatura compreso Eidolon che qualche volta si comporta da principe azzurro, lui invece è un demone di grado superiore che ha dei fratelli a cui e molto legato e nasconde un onestà in contrasto con ciò che è.
Devo dire che mi è piaciuto molto come fantasy, sia per la storia costruita bene con i giusti intrecci e la dose corretta di scontri e sia per come i due nemici mortali riusciranno a superare tutte le barriere dei loro mondi anche con litigate furiose e lotte all'ultimo colpo ma il punto forte del libro sono sicuramente i vari personaggi che troveremo lungo le pagine e che hanno un ruolo importante nella storia nonostante non siano i protagonisti ed hanno una personalità ben distinta tra di loro, troveremo vari punti di vista e sapete bene che è una caratteristica che apprezzo. Devo dire però che le scene violente e di intimità sono raccontate esattamente come sono, senza giri di parole o frasi non dette quindi è un libro per adulti a tutti gli effetti per il modo esplicito e crudo con cui vengono raccontati i fatti.


Confrontiamoci
Cosa ci è piaciuto?
Ci è piaciuta la love story e soprattutto l'universo creato dall'autrice, originale con i demoni non del tutto "cattivi" e strutturato in maniera gerarchica, con razze e caratteristiche diverse.
Cosa invece non ci è piaciuto?
A Eika sarebbe piaciuto avere un coinvolgimento maggiore degli altri fratelli Seminus e una introduzione più graduale nel mondo demoniaco.
Personaggio preferito:
Tayla per Stefy, Eidolon e Wratih per me (un pò tutti si può dire xD)
Personaggio ma-anche-no:
 Per me nessuno, mentre per Eika Kynan.
Stile di scrittura: 
Per entrambe lo abbiamo trovato sexy e avvincente, con vari punti di vista e momenti di ironia.
Cover:
 Entrambe preferiamo la cover originale, ma quella italiana non è brutta, solo anonima, non ci dice niente insomma. 
Valutazione media:
Quattro fiocchetti
Lo consigliamo?
Assolutamente si! In particolare a chi ama i paranormal romance originali e ben scritti, con tanti personaggi diversi, azione sensualità e ironia.

That's all, folks. Bene, che mi dite, avete letto la serie della Ione? Vi è piaciuta? Se no, avete intenzione di concedergli una chance? Fatemi sapere, intanto vi anticipo che pubblicherà uno speciale in cui io vi parlerò di tutta le serie. Alla prossima :3

4 commenti:

  1. Grandi ragazze! A me è piaciuta tantissimo questa serie e sono contenta che abbia conquistato anche voi! Io sono rimasta al terzo libro mannaggia ma ho intenzione di rileggerla tutta. Per quanto riguarda Kynan lo adoro tantissimo *-*
    Se devo essere sincera preferisco la nostra cover a quella originale, sarà perché mi piace la città sullo sfondo ;)
    Io ricordo che quando ho iniziato a leggere il primo sono rimasta molto colpita dal fatto che questi demoni gestivano un ospedale. Idea assolutamente fantastica! La Ione è proprio un genio ^-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io come sai sono riuscita a recuperarla tutta quest'estate, e wow, gli ultimi due libri sono mozzafiato!!! Kynan, mannaggia a lui! XD Hai ragione, tutto l'universo è originale e...dai un ospedale demoniaco! Una cosa a metà tra Grey's Anatomy e SPN! Amazing!!!
      Boh, la città non è male, sono gli occhi che mi lasciano un pò così u.u

      Elimina
  2. Questa è una delle mille mila serie che ho iniziato e che poi ho perso per strada, non perché non mi piacesse, ma perché io me ne perdo sempre innumerevoli per strada, mi sa che devo recuperare anche questa! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco Sia, infatti io avevo letto i primi due, e poi me l'ero persa per strada U.U Guarda recuperala appena puoi, perchè è veramente bella!

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...