venerdì 25 settembre 2015

Gruppo Di Lettura: Trilogia "L'Angelo Caduto" di Susan Ee | Riepilogo lettura "World After. L'oscurità"

Buon giorno a tutti e ben ritrovati a tutti i partecipanti al nostro Gruppo di Lettura dedicato alla trilogia L'Angelo Caduto di Susan Ee. Oggi riepilogo finale dedicato al romanzo World After. L'oscurità. Cosa è successo in questo secondo volume? Andiamo a riassumerlo, e mi raccomando, per chi ancora non ha terminato la lettura,  da adesso in poi ci sono spoiler! ;)


COSA è SUCCESSO?
Alla fine del primo volume, avevamo lasciato la nostra Penryn su un camion con la mamma e la piccola Paige, immobilizzata dal veleno dell'angelo scorpione che l'aveva punta. Raffe credeva che fosse morta e aveva riconsegnato il suo corpo alla famiglia. Tutti in verità credono sia morta, perciò quando l'effetto immobilizzante sparisce e Penryn si rialza, la scena scatena un bel pò di scompiglio.
Grazie alla Resistenza, le tre donne della famiglia Young trovano rifugio in un edificio scolastico, dove appunto la Resistenza ha creato un nuovo campo base. Ciò che preoccupa maggiormente Penryn è proprio la sua sorellina, che con quei tagli sul viso e sul corpo sembra proprio una bambola ricucita malamente. Per non parlare dei denti aguzzi e della fame che il cibo che la sorella le procura non riesce a saziare in alcun modo. Cosa è diventata Paige?
Al nuovo campo Penryn ritrova anche Pinco-Panco e Abi,  il capo della Resistenza. I quattro, insieme a Sanjay, vanno a fare una ricognizione alla roccaforte fatta saltare in aria con un camion. Lì scoprono che l'attacco non ha avuto l'effetto desiderato, le vittime sono per la maggior parte umane e gli angeli che appaiono morti vengono riportati in vita dai loro simili. Insomma, se non si era capito, far fuori un angelo è difficilissimo. Tra le macerie poi, spunta il corpo di una donna che pare vecchissima. E' Clara, la donna che l'angelo-scorpione stava lentamente succhiando portandola alla morte. L'intervento di Penryn le ha salvato la vita però, e così la ragazza la porta con sè al campo.
Penryn nel frattempo comincia anche a fare strani sogni, che in realtà sono dei ricordi che le vengono mostrati dalla spada angelica che apparteneva a Raffe e che adesso è fedele a lei. In questi ricordi la ragazza osserva le battaglie affrontate da Raffe nel corso dei millenni (e viene istruita sulle tecniche di combattimento con la spada), e i suoi sentimenti riguardo al fatto di uccidere le Figlie degli Uomini che i suoi Guardiani, i guerrieri al suo comando, ormai caduti avevano amato, oltre ai figli che da loro avevano avuto.
Paige però è diventata un problema per gli altri umani, che hanno paura di lei e vorrebbero ucciderla, ma la bambina riesce a scappare. Penryn e la mamma, insieme a Clara, vanno alla sua ricerca, facilitata dal fatto che nelle stelle cucite sugli abiti dalla loro pazza mamma, questa abbia inserito una trasmittente, che segnala che Paige si trova sull'isola di Alcatraz. Sul molo le tre donne assistono alla cattura di esseri umani da parte degli angeli-scorpioni, che sono alle dipendenze di Beliel, il demone con le ali bianche e pure di Raffe. Compare anche Raffe, che prima evita di cadere in una trappola e poi va all'inseguimento di Beliel, che era scappato nuovamente. Penryn allora esce dal suo nascondiglio per tentare di liberare gli umani, ma finisce per essere catturata lei stessa, insieme alle sue compagne.
Vengono portate ad Alcatraz, e mentre si organizza un piano per far evadere tutti gli umani presenti, all'interno della prigione Penryn scopre l'esistenza di un nuovo laboratorio simile a quello che aveva trovato nella vecchia roccaforte, e capisce che la presenza degli umani è fondamentale, in quanto è dagli esseri umani che vengono creati gli angeli-scorpioni, che qui vengono chiamati locuste
Nel laboratorio poi Penryn si imbatte in Doc, il responsabile, a cui chiede dove sia Paige. Si scopre l'esistenza di alcuni video che mostrano cosa accadde alla piccolina subito dopo che venne rapita dall'angelo detto Arancione. Paige fu adottata come un animale domestico dallo stesso Beliel, che quando si stancò di lei, la consegnò ai laboratori, dove venne sottoposta a diverse operazioni, le stesse che trasformano i bambini in quei mostri affamati di carne umana che sono conosciuti da tutti come Nephilim. Perchè qualcuno voglia farlo, ancora non si sa.
Penryn scopre quindi che Paige è ritornata dal quello che è stato il suo aguzzino, che al momento si trova nella nuova roccaforte angelica. Penryn allora viene fatta infiltrare come una delle donne trofeo al braccio del Politico, l'angelo Uriel, che da un grandissimo party dove l'alcol scorre a fiumi e le Figlie degli Uomini vengono mimetizzate come angeli bellissimi. Ascoltando i discorsi, capiamo che tutto fa parte del grande piano di Uriel per diventare il prossimo Messaggero: le locuste, che fanno la loro comparsa, e i Nephilim (tutti creati da lui, ovviamente) sono le prove che l'Apocalisse è vicina. Gli umani, che si sono macchiati anche del delitto di cattura e vendita di parti angeliche, sono della feccia da eliminare. Gli angeli alla festa sono per la maggior parte guerrieri, e questi discorsi li eccitano al tal punto che cominciano a massacrare gli umani presenti come servitori o decorazioni alla festa. 
Penryn è da sola, anche se non è indifesa,e poi un istante prima, tra le file degli invitati, aveva scorto qualcuno che lei conosceva: era Raffe sotto mentite spoglie. Insieme combattono e fuggono, ma vengono inseguiti da un gruppo di angeli, La battaglia si svolge sull'oceano, e poi nell'acqua, dove arriveranno gli squali a finire il resto. 
Penryn e Raffe trovano rifugio in una casa sulla spiaggia, hanno modo di ritrovarsi e fare il punto della situazione: insieme devono trovare Beliel e recuperare così le ali di Raffe e la piccola Paige. Recuperano prima la spada angelica - Pooky Bear -, che Penryn era stata costretta ad abbandonare prima di essere trasportata ad Alcatraz. L'evasione tra l'altro è andata a buon fine, sua madre è salva e anche Clara, che si ricongiunge alla sua famiglia. Penryn e Raffe allora si recano nuovamente alla nuova roccaforte, dove ci sono Uriel e i suoi seguaci che preparano la campagna elettorale
C'è anche Beliel e Paige, che improvvisamente lo attacca azzannandolo alla gola. Anche le locuste/angeli scorpioni arrivano e attaccano improvvisamente Beliel. Gli angeli presenti stanno per lo più a guardare, ma quando Raffe, ancora mascherato, si avvicina per strappare le ali a Beliel, i guerrieri si svegliano e lo attaccano. Raffe, Penryn e Paige - che alla fine non è un mostro visto che riconosce ancora Penryn -, sono da soli in una situazione impossibile. Penryn si ritrova a fronteggiare in un combattimento con la spada Arancione, colui che aveva rapito Paige, e grazie alla forza scaturita dalla spada, Penryn lo sconfigge e lo uccide. Immediatamente le altre spade angeliche riconoscono la forza e la potenza di Pooky Bear, e lasciano i loro padroni, gli angeli guerrieri, che rimangono scioccati davanti all'immagine di una Figlia degli Uomini che ha ucciso un angelo, con un'arma angelica per giunta!  Le locuste non perdono tempo e attaccano anche gli angeli. Raffe recupera così le sue ali, e con Penryn tra le sue braccia, e Paige sopra il corpo immobilizzato e sanguinante di Beliel, volano via, sani e salvi, scortati dallo sciame degli scorpioni-angeli.

LA MIA OPINIONE
Beh, questo secondo volume è stato un pò altalenante per me: la primissima parte l'ho letta con tanta curiosità, volevo sapere cosa sarebbe successo a Penryn e come si sarebbero evolute le cose dopo l'attacco agli angeli da parte della Resistenza umana. Adoro i gemelli Dee-Dum, sono dei geni! Purtroppo invece la parte centrale mi ha un pò annoiata, ci ho messo un bel pò a leggerla - tra l'altro l'ho letto in inglese, cosa che normalmente faccio piano -, e mi scoccia ammetterlo, ma quando poi ricompare Raffe in scena il ritmo riprende bene e ho letteralmente divorato la parte finale, avvincente e adrenalinica! E vogliamo parlare delle scene tra Penryn e Raffe? A parte i fangirlamenti vari, mi piace come si sta evolvendo il loro rapporto, anche se la vedo difficile nel prossimo futuro. Le regole non possono essere infrante.... 
Tornando a Paige, piccolina, mi è dispiaciuto un sacco per lei, soprattutto vederla nei video è stato straziante, poverina! Però abbiamo capito che le donne Young sono dure da piegare, sono forti e non si lasciano abbattere dalle difficoltà.
Abbiamo anche scoperto i piani machiavellici di Uriel, e insomma l'unico che può contrastarlo pare proprio Raffe, ma finchè la faccenda delle ali non si risolve, sarà impossibile fare qualcosa di concreto.
Per quanto riguarda lo stile dell'autrice, credo di avere qualche problema, non riesco a farmelo piacere, anche  senza la mediazione della traduzione spicciola che abbiamo. Alcune volte lo trovo troppo distaccato e freddo, ma è il pov di Penryn che seguiamo, e lei non è fredda, anzi, è generosa nonostante tutti gli orrori e le privazioni che ha affrontato e, come dice Clara, è una eroina, che lo voglia o meno. 

CONTENUTI SPECIALI
Ecco alcune curiosità riguardo la serie e le domande frequenti a cui l'autrice ha risposto personalmente :)
- Da dove viene il nome 'Penryn'?
Come detto anche in L'Angelo Caduto, Penryn è il nome di una uscita sulla Interstatale 80!
- Come si pronuncia il nome 'Raffe'?
'Rah-fee'. La A del suo nome suona come 'ah', come si pronuncia nella parola  'awesome'.
- Cosa ti ha ispirato maggiormente nello scrivere una serie sugli angeli?
Scrivere una storia su angeli apocalittici era un qualcosa a cui ho pensato per anni. Le storie più antiche sugli angeli li hanno sempre associati alla distruzione di intere città e alla trasformazione di persone in statue di sale. Gli angeli sono poi descritti come essenziali nelle antiche storie che riguardano la fine del mondo. Ho pensato che sarebbe stato interessante riportarli in tempi moderni.

Angel - Theory of a Deadman


CONCLUSIONE
Il prossimo appuntamento è per la lettura dell'ultimo volume di questa trilogia post-apocalittica, Giusy vi aspetta già da oggi sul suo Divoratori di libri a questo link per parlarvi di End of DaysNon vedo l'ora di leggere il capitolo finale. E voi? *_*

Per adesso è tutto, vi ricordo ancora una volta tutte le date e le tappe del GRUPPO DI LETTURA:
28 AgostoIscrizioni aperte
15 Settembre: inizio lettura World After. L'oscurità su Briciole di Parole
25 Settembre: post riepilogo su Briciole di Parole

6 Ottobre: post riepilogo su Divoratori di libri + parere finale sull'intera trilogia

Vi ricordo anche il gruppo Facebook dove poterci contattare in corso di lettura. Adesso aspetto i vostri commenti su World After, che ne pensate? Vi è piaciuto? Fatemi sapere!!!

8 commenti:

  1. E' vero: la prima parte è un po' difficile da leggere non essendoci Raffe, ma a me è piaciuta comunque U.U sarà che adoro i post-apocalittici e le eroine come Penryn. I gemelli Dee-Dum piacciono tanto anche a me. Sono felice come i loro personaggi si evolvono in questo secondo volume. Nel primo mi erano sembrati Fred e George 2.0 e in certo senso continuano a sembrarli, anche se sono caratterizzati molto bene questa volta. Come sai, Penryn e Raffe io li adoro. Anch'io la vedo dura tra loro due, ma desidero almeno un paio di baci tra loro U.U
    Paige, cucciola, mi piace tanto e non si meritava tutto questo. Mi sono piaciuti i sentimenti contrastanti di Penryn nei suoi riguardi e in un certo senso hanno reso il suo personaggio molto credibile. Per quanto riguarda la madre invece,credo sia un piccolo genio fuori di testa e spero che nel terzo volume la sua situazione sia più chiara.
    Mi dispiace che lo stile non ti stia piacendo, perché a me piace tanto ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, Dem-Dum ricordano molto Fred e George XD Anche a me è piaciuto come Penryn si relaziona con lei ora che è diventata pericolosa.
      Per quanto riguarda la madre a me inizialmente il rapporto con Penryn non piaceva, cioè ho capito che siamo in una situazione pericolosa ecc ecc, ma è sempre tua madre, mentre per P più stava lontana è meglio era... però con questo secondo mi sento che la mamma ha un ruolo importante, è da capire quale però!
      P. e Raffe: si, voglio i baci e qualcosina di più se si può! :3

      Elimina
  2. Rosellì, alla fine non l'ho letto più causa vari problemi familiari e di salute che mi hanno tenuto bloccata dalle letture. Comunque ora sto riprendendo piano piano ma penso che leggerò questo secondo volume più in là. Non ho letto il riassunto per non spoilorarmi niente e io odio sia te che Giù per aver deciso di fare questo gruppo di lettura ORA!! >_<
    P.S. Voglio Talon! Mannaggia a me e quando non leggo le mail della Harlequin!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai non ti preoccupare Violet... Eh. tu pensa che il gdl volevamo farlo questa estate ^^"
      Ps: Talon è una anteprima, a te niente perchè sei cattiva :P Comunque, l'ho finito ieri e si sente tanto che è il primo volume di una serie... però a me è piaciuto lo stesso!

      Elimina
  3. Rosaa! Sono felice che la serie ti stia piacendo, nonostante tutto! *__* Ho deciso di unirmi a voi per End of Days, anche se prima mi rileggerò velocemente i primi due libri, per rinfrescarmi la memoria. Comunque dovrei farcela per il 6 ottobre.
    A me lo stile della Ee piace abbastanza, sicuramente non è niente di speciale, ma mi sembra adatto alla situazione drammatica e "apocalittica".
    L'incontro tra Raffe e Penryn verso la fine è aww ♡
    E poi la parte "sanguinaria", di cui normalmente non sarei entusiasta, invece qui mi ha intrigato un sacco *-*
    Okay.. ora vado a iniziare la rilettura di Angelfall!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io sono contenta che ti sei unita al gdl! :D
      Non so, come stile a me non piace perchè poco lo vedo come se fosse Penryn a parlare, soprattutto nelle descrizioni, meno invece nelle scene di dialogo (non so se mi sono fatta capire >-<). L'ultimo incontro è tanto, tanto, tanto *_*
      Buona rilettura!

      Elimina
  4. Raffe e Penryn... *_*
    Comunque non la vedo bene per quei due...mah. Comunque nella prima parte un po' si sentiva la mancanza di Raffe anche se trovo che tutti gli altri personaggi, a cominciare dalla madre di Penryn che adoro, siano fantastici!
    Sto leggendo ancora End of Days...sono un po' più lenta leggendo in inglese ma penso di riuscire a finirlo in tempo!

    RispondiElimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...