giovedì 3 settembre 2015

Vi presento...la serie Guild Hunter di Nalini Singh

Ben ritrovati bookworms! Oggi post speciale tutto dedicato a una bellissima serie che vi consiglio con tutto il cuore di leggere e che fa parte delle mie preferite di sempre. Vi parlerò infatti della serie paranormal romance e urban fantasy Guild Hunter della scrittrice Nalini Singh. Prima di tutto fatemi spendere due parole per presentarvi l'autrice.

Nalini Singh è nata nelle isole Fiji, ma è cresciuta in Nuova Zelanda, dove vive tuttora. Il profumo del sangue è il primo romanzo della serie Guild Hunter con protagonista Elena Deveraux. Ha all'attivo anche la serie Psy/Changeling, sempre di genere paranormal, a mio avviso la più bella dell'autrice, e la serie Rock Kiss - di cui ho letto e recensito il secondo, Rock Hard - sul genere contemporary romance. 

La Guild Hunter con i suoi primi tre libri pubblicati dalla Nord Editore, era fino a poco tempo fa nella lista delle serie interrotte in Italia, ma fortunatamente la traduzione è ripresa e a darne l'annuncio era stata la stessa Singh sulla sua pagina Facebook, dove annunciava che il quarto volume, tradotto come Il bacio di tenebra, sarebbe arrivato a fine 2015, mentre il quinto arriverà a metà dell'anno prossimo. Prima di andare avanti, ecco l'ordine di lettura:
#1 Il profumo del sangue (Angels' Blood) - #2 (La carezza del buio) Archangel's Kiss - #3 (Tra le braccia della notte) Archangel's Consort - #4 Archangel's Blade - #5 Archangel's Storm  - #6 Archangel's Legion - #7 Archangel's Shadows - #8 Archangel's Enigma.

A seguire troverete le sinossi complete e i miei commenti ai singoli libri editi in Italia, con dei piccolissimi spoiler, che spero siano utili a chi a già letto i romanzi e vuole un attimino riprendere e rinfrescare le fila della storia. Mentre se non avete mai letto nulla di questa autrice e vi state chiedendo se ne vale la pena, la risposta è si! Prima di tutto non si parla solo di angeli e vampiri, ma l'universo creato dall'autrice è particolarmente originale: infatti i vampiri vengono creati dagli Arcangeli, che si sono rivelati agli esseri umani e detengono un grande potere sulla Terra. I vampiri creati rimangono per contratto al servizio dell'Angelo che li ha creati per un secolo, ma non sempre il patto viene rispettato e per catturare il vampiro che si sottrae all'accordo senza ucciderlo e senza minacce ulteriori per gli umani, vengono incaricati i Cacciatori. Elena Deveraux è proprio una Cacciatrice, la più brava visto che è una Cacciatrice Nata, e proprio per questo viene incaricata da Raphael, l'arcangelo di New York, il più potente dei Dieci (una specie di corporazione di Arcangeli) di ritrovare non un vampiro, ma qualcosa di addirittura più pericoloso, un essere assetato di potere, sangue e morte.
Nei primi tre volumi della serie vengono introdotti tutti i personaggi principali, anche se il focus centrale è tutto per Elena e Raphael, e la loro storia d'amore. Mentre a partire dal quarto volume, l'attenzione si sposta soffermandosi sulle storie e vicende di alcuni personaggi secondari, tra cui Dmitri, il capo dei Sette, il gruppo di vampiri e angeli tutti con doti e storie personali particolari che hanno giurato per fedeltà e spontaneamente di proteggere Raphael, anche da se stesso se fosse necessario.  E poi ciò che mi è piaciuto particolarmente, e non solo in questi romanzi ma in generale, è lo stile dell'autrice, così poetico in alcune parti, che segue un ritmo cadenzato molto particolare, vi accorgerete durante la lettura che non è il solito paranormal. Certo, all'inizio può sembrare un pò ostico prendere il ritmo ed entrare nel vivo della storia, cosa che potrebbe anche scoraggiarvi, ma fidatevi, continuate la lettura e non ve ne pentirete! Vivrete una storia ricca di combattimenti e azione, sangue e morte, dove l'amicizia e la fedeltà assumono tutto un nuovo significato e dove chi detiene il potere non sempre agisce spinto per il bene.
Passiamo ora a vedere nei particolari i romanzi veri e propri!

Il profumo del sangue
(Guild Hunter #1)
di Nalini Singh
Editrice Nord
Anno 2011
Pagine 413
Cento anni di schiavitù in cambio della vita eterna: questo è  il patto che viene stipulato tra un uomo che vuole diventare vampiro e l’angelo che decide di Crearlo. In apparenza è un accordo molto vantaggioso, ma spesso non viene rispettato e, in caso un vampiro fugga prima del termine, è compito dei Cacciatori rintracciarlo e restituirlo al suo padrone. A New York, nessuno svolge questo lavoro meglio di Ellie, perché lei possiede la capacità innata di «fiutare» la brama di sangue. Ed è proprio grazie al suo straordinario dono che viene scelta da Raphael, l’arcangelo della città, per un incarico delicatissimo: neutralizzare Uram, un arcangelo che si è trasformato in un efferato assassino. Ellie non può rifiutare, anche se si tratta di una missione suicida: nessun umano, infatti, può sconfiggere Uram, e, nella remota eventualità in cui riuscisse a sopravvivere, la punizione per aver fallito sarebbe peggiore della morte. Su una cosa è tuttavia irremovibile: non accetterà mai la proposta di Raphael di diventare la sua nuova amante. Ma ben presto Ellie scoprirà che non si può resistere al fascino di un immortale...


Primo libro della serie che come dicevo, dà inizio a tutto, introducendoci nel mondo degli angeli, dei vampiri e dei cacciatori. Quasi tutti i personaggi principali vengono presentati, ovviamente in particolare su Elena e Raphael. Le cose tra di loro non si può dire che partano col piede giusto, nonostante l'attrazione crescente tra i due. Il fatto è che Elena non può impegnarsi con un Arcangelo pericoloso e potente come Raphael, e quest'ultimo dal canto suo, non si è mai sentito attratto e interessato ad un umana come accade per Elena, e questa attrazione potrebbe essere la sua più grande debolezza a cui sarebbe impossibile cedere, visto che nel modo dei Dieci tutti gli Arcangeli vogliono il potere e non esitano a usare ogni piccolo cedimento per mettere in azione i loro piani. Gli Angeli della Singh sono assetati di potere, e più invecchiano più diventano pericolosi. Ed è esattamente quella la minaccia che spinge Raphael a ingaggiare Elena, la più talentuosa nel suo lavoro, per catturare il mostro sanguinario che infesta le strade di New York. L'inseguimento e la battaglia fino all'ultimo sangue scatenerà una serie di eventi che cambierà la vita di Elena e l'immortalità di Raphael.

La carezza del buio 
(Guild Hunter #2) 
di Nalini Singh
Editrice Nord 
Anno 2012
Pagine 400
Dopo essere rimasta in coma per quasi un anno, Elena Deveraux, si risveglia con un bellissimo paio di ali blu: un miracolo reso possibile dall’amore di Raphael, che l’ha trasformata in un angelo. Pur essendo diventata immortale, Elena, non ha perso la capacità di fiutare la brama di sangue e non vede l’ora di tornare a dare la caccia ai vampiri ribelli. Tuttavia deve ancora imparare a volare e a controllare i suoi nuovi, straordinari poteri, perciò Raphael l’accompagna al Rifugio, il luogo in cui vengono addestrati gli angeli bambini. Ma, persino quell’oasi di pace e serenità, viene sconvolta da una serie di sventure: all’inizio si tratta solo di scherzi crudeli e piccoli furti, ma poi tutto cambia: un ragazzino viene rapito e un altro viene brutalmente aggredito e ferito con un coltello regolamentare da cacciatore di vampiri. Elena capisce subito che qualcuno vuole incastrarla e decide d’indagare per smascherare il vero colpevole ed evitare che Raphael dia credito alle voci che circolano nel Rifugio. Se si convincesse di essere stato ingannato dalla donna che ama, infatti, l’arcangelo non esiterebbe a condannarla alla tortura eterna


Dopo lo scontro finale che apporta un cambiamento significativo nella vita della Cacciatrice Nata, qui ci troviamo catapultati nel pieno del mondo degli angeli, quello nascosto agli occhi degli umani. Inoltre scopriamo come si trova Elena nella sua nuova pelle da immortale, come debba allenarsi per imparare a proteggersi e a prendere coscienza delle nuove capacità e poteri. Ovviamente non sarà facile, ma la donna è caparbia e forte come non mai. Molto spazio viene lasciato per raccontarci l'evoluzione del rapporto tra Elena e Raphael, entrambi devono ancora imparare a conoscersi bene, a fidarsi l'uno dell'altro e soprattutto devono impostare la loro relazione sui binari giusti, altrimenti il rischio di fallimento è dietro l'angolo. Raphael diventa sempre più "umano" nei suoi sentimenti e azioni, anche se tutti spingono perchè allontani Elena, che diventa sempre di più il suo tallone d'Achille.
Il tutto mentre qualcuno trama dietro le quinte per poter così prendere il posto lasciato vacante nel consiglio dei Dieci, attentando non solo alla vita di Elena, ma mettendo in subbuglio e pericolo il Rifugio e macchiandosi del delitto più grave per un angelo: quello di mettere in pericolo la vita di un angelo bambino. I sospetti sono molti, senza poi contare la minaccia mostrata dall'arcangelo Lijuan, che si è messa a giocare con la vita e la morte. Insomma, un romanzo dove molto succede e che vi terrà col fiato sospeso fino alla fine.

Tra le braccia della notte 
(Guild Hunter #3) 
di Nalini Singh 
Editrice Nord 
Anno 2013
Pagine 384
Per Elena Deveraux, tornare a New York non significa solo riprendere il lavoro di Cacciatrice, ma anche fare i conti coi Sette, i fedelissimi consiglieri di Raphael, un gruppo addestrato per proteggere l’arcangelo da ogni possibile minaccia… compresa Elena: secondo loro, infatti, l’amore che Raphael prova per lei lo ha reso più umano e, di conseguenza, più debole. Una debolezza che potrebbe costargli cara, soprattutto ora che la città è sconvolta da una serie di catastrofi naturali e un gruppo di vampiri rinnegati sta approfittando della confusione per seminare ulteriore panico tra la popolazione inerme. Per questo, i Sette vorrebbero allontanare Elena, senza sapere che, in realtà, lei è l’unica che può salvare Raphael dalla terribile minaccia che grava di lui. Perché i terremoti e le mareggiate che si sono verificati a New York sono i segni che preannunciano il risveglio di Caliane, il più potente e pericoloso degli arcangeli dormienti, nonché madre di Raphael


In questo romanzo si ritorna a New York. Elena riprende contatto con i suoi amici e il suo lavoro di Cacciatrice, ma i pericoli e le minacce non sono certo finite, perchè qualcuno continua ad uccidere e mette addirittura in pericolo la vite delle sorelle della Cacciatrice. Mentre Raphael si ritrova a fare i conti con il risveglio di uno degli arcangeli più anziani e potenti di sempre, sua madre Caliane, che uccise il padre e attentò alla vita stessa di Raphael. E quando un Arcangelo si risveglia le cose non vanno mai a finire bene. Viene anche accennato a qualcosa in più sul passato di Illium, uno dei Sette di Raphael, l'angelo dalle ali blu (il mio preferito) che in passato amò una umana e le confidò i segreti degli Angeli, e per questo la perse e venne punito con la perdita di tutte le bellissime piume delle ali. 
La storia in generale arriva a un conclusione finita, anche se lascia un pò di delusione, perchè questo volume è, secondo me, quello più povero di accadimenti.

Un bacio di tenebra
(Guild Hunter #4)
di Nalini Singh 
Editrice Nord
Pagine 396
Uscita 3 Settembre 2015
Quando, sulle rive del fiume Hudson, viene ritrovata la testa di un uomo che presenta uno strano tatuaggio lungo la guancia, per Dmitri è come se un incubo fosse diventato realtà. Perché quel tatuaggio è un fantasma sbucato dalle nebbie del suo passato che minaccia di distruggere tutto ciò che il vampiro ha costruito nel corso dei secoli. Inoltre, sebbene sia il braccio destro dell'arcangelo di New York, Dmitri non può indagare da solo su di un omicidio, ma è costretto a collaborare con la cacciatrice della Corporazione assegnata al caso, Honor St. Nicholas. Tra tutti gli agenti in servizio, Honor è l'unica con cui lui non vorrebbe avere nulla a che fare: c'è qualcosa in quella semplice mortale che lo attrae irresistibilmente, facendogli provare sentimenti che credeva di aver ormai perduto per sempre. Eppure proprio ciò che lui considera un imperdonabile tallone d'Achille potrebbe rivelarsi la sua salvezza...


Un bacio di tenebra vede protagonista Dmitri, letale e sensuale vampiro a capo dei Sette di Raphael (che contano quattro angeli - Illium, Jason, Galen e Aodhan - e tre vampiri - Dmitri, Venom e Naasir), e siccome è uno dei personaggi che più mi affascinano sono curiosa di leggere la sua storia.

Il post termina qui, spero di avervi incuriosito e che darete una opportunità a questa serie originale nello stile e nei contenuti. Fatemi sapere che ne pensate! :)

15 commenti:

  1. Ciao Rosa, ho saltato i commentini spoilerosi per paura di rovinarmi la lettura. Questa saga non la conoscevo prima di sapere dell'uscita di Un bacio di tenebra ma quando l'ho scoperta mi sono informata un pochino e leggendo il tuo post mi sono convinta a dargli una chance!
    Vampiri e angeli mi ispirano tantissimo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clary, siiiii sono contenta di averti convinta! Vedrai che non te ne pentirai ;)

      Elimina
    2. Ciao Clary, siiiii sono contenta di averti convinta! Vedrai che non te ne pentirai ;)

      Elimina
  2. Hai convinto anche me :3 appena finirò una delle saghe che sto seguendo, penso che probabilmente se riesco a trovare i libri comincerò questa... una saga di questo genere ci sta sempre u.u nemmeno io la conoscevo, e ho saltato anche io i commenti :P tornerò a leggerli quando la leggerò anche io :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Eli, spero proprio che ti piacerà! Mi dispiace però sentire che in pochi la conoscevano :(

      Elimina
  3. Ci credi che prima dell'uscita del quarto volume non avevo mai sentito parlare della serie? (almeno penso). Comunque sembra molto interessante. Anch'io ho dovuto saltare le parti spoilerose nel caso in cui io decida di iniziare questa serie :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente non l'hai sentita nominare perchè era in status interrotta da due/tre anni mi pare, e quindi poco se ne è parlato u.u Comunque, spero la comincerai ;)

      Elimina
  4. Mmmm molto, molto interessante!! Segno sicuramente questo titolo come sai bene io e i canini appuntiti abbiamo un feeling speciale!! ^,__,^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' più sugli angioletti che sui vampiri, ma qualcosa mi dice che lo stile dell'autrice ti potrebbe davvero catturare :D

      Elimina
  5. *_* *_* *_* *_* *_* Credo proprio che questo mese riprenderò questa serie! :P (o almeno lo spero! è una vita che lo dico!!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai benissimo! Io l'ho riletta nei mesi scorsi proprio per prepararmi all'uscita di settembre! :D

      Elimina
  6. Rosellinaaaaaaaa!! Mamma mia da quanto tempo, non mi sembra vero di essere tornata!!
    Mi siete mancate tutte e poi vengo qui e leggo questo post *-*
    Ti ringrazio per queste spiegazioni anche se il terzo non me lo ricordo quasi per niente. Devo rileggerlo prima di affrontare la storia di Dmitri. Ma lo sai da quanto tempo non vado in libreria? Due mesi! E da quando non leggo? Due settimane e mezzo!! Non ho avuto tempo >_<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque la serie è bellissima, anche se il primo mi è piaciuto di più però Raphael e Elena sono due personaggi bellissimi e spero che la storia di Dmitri non mi deluda ^-*

      Elimina
    2. Violet, mon amouuuur!!! <3<3<3 Mi sei mancata un sacco anche tu!!!
      Una rilettura ci sta tutta, e vediamo Dmitri che ci combina... uffi, mi dispiace delle due settimane e mezzo di astinenza dai libri, ma spero comunque che la pausa/vacanza sia stata il più piacevole possibile! Un baciotto! :*

      Elimina
  7. Avrei preferito non aver mai letto questa serie...perché qualsiasi altro libro dopo non è mai all'altezza!

    RispondiElimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3