venerdì 1 maggio 2015

WishList: in&out #14


WishList: in&out è la rubrica mensile con gli aggiornamenti sulle nuove entrate e uscite librose della wish list.


Ciaooo lettori, buon splendido Primo Maggio a tutti! (Il post è stato programmato, quindi spero che il tempo sia, se non bello e primaverile, almeno piacevole :3). Adoro il mese di Maggio, quindi già questo mi rende contenta, che poi sia anche il mese del mio compleanno non c'entra nulla eheh XD
By the way, ecco il mio piccolo riassunto delle letture di Aprile, potete cliccare sui titoli per leggere le mie recensioni:

Una donna indimenticabile di Jessica Bird.
Dolce come il miele/Caldo come il fuoco di Jennifer L. Armentrout.
Il cielo è sempre più rosa di Ledra Loi.
La figlia della vendetta di Giada Bafanelli.
Lithium di Marika Cavaletto e Chiara B. D'Oria.
Le figlie di Ananke. Black Light di Dilhani Heemba
Il racconto dell'ancella di Margaret Atwood
Twilight. La graphic novel volume 1 e 2 di Stephanie Meyer e Young Kim

Non so come faccio, ma mi ritrovo sempre con due o tre recensioni in arretrato, devo ancora scrivere quella su Il cielo è sempre più rosa anche se l'ho letto a inizio mese, quella sul racconto di  Dilhani Heemba è già pronta. La figlia della vendetta e Il racconto dell'ancella li ho finiti il weekend scorso e spero di parlarvene entro la settimana prossima, entrambi sono letture su cui ho molto da dire e che vi consiglio fin da ora! Mentre vorrei spendere due parole per la graphic novel di Twilight: i disegni sono carinissimi, in bianco e nero anche se ho preferito di gran lunga le tavole colorate. Edward è stato reso molto in stile manga, mentre Bella devo dire che l'ho trovata molto più espressiva della Bella cinematografica eheh xD. La storia riprende pari pari quella originale e rileggerla è stato strano, quasi come incontrare un vecchio amore: da un parte è stato bello perchè ricordavo tutte le battute e tutte le scene che a suo tempo mi avevano emozionato e fatto battere forte il cuore. Dall'altro ho capito che se avessi letto adesso Twilight per la prima volta non mi sarebbe piaciuto nemmeno la metà di quanto mi piacque al suo tempo, segno che i miei gusti di lettrice sono in qualche modo cambiati, evoluti. E mai capitato anche a voi di notare questa cosa? *w* 

Parlando invece dei libri che mi hanno incuriosito così tanto da decidere di metterli in wish list, questo mese ho messo tanta roba nel pozzo senza fondo che è diventata, questi sono solo alcuni dei titoli che vorrei leggere.

Bambino 44 (Leo Demidov #1) di Tom Rob Smith.
Unione Sovietica, 1953. Il regime di Stalin è al vertice, con l'entusiastica collaborazione del Ministero della Sicurezza e dell'MGB (precursore del nefando KGB), l'organismo di polizia segreta la cui brutalità e la continua pratica di torture non sono un segreto. La popolazione è costretta a credere che il crimine è stato debellato in tutto il paese, che tutti sono felici e che il governo rappresenta il punto di riferimento e di ispirazione morale per ogni cittadino modello. Quando tuttavia il cadavere di un ragazzino viene ritrovato sui binari di un treno, l'ufficiale dell'MGB Leo Demidov si sorprende che i genitori del piccolo morto siano convinti si tratti di omicidio. I superiori di Leo gli ordinano di non indagare né su questa morte né sulle altre che seguiranno. Leo obbedisce, anche se sospetta che qualcuno di molto importante possa essere implicato. Smetterà di obbedire nel momento in cui alla giovane moglie Raisa arriveranno minacce affinchè diventi lei stessa garante e spia dell'operato di Leo. Da agente inquisitore allineato con i diktat governativi, Leo diventerà un nemico pubblico da snidare, inquisire e sicuramente eliminare. Costretti a fingere di non amarsi per non nuocersi a vicenda, Leo e Raisa, dovranno proteggersi dal nemico ufficiale e potentissimo, e dai tanti nell'ombra di cui ignorano l'identità.

Nell'angolo più buio di Elizabeth Haynes. 
Catherine è una ragazza che ha sempre vissuto irresponsabilmente la sua giovinezza, tra party, alcol e partner occasionali, quando incontra Lee. Sguardo rude ma diretto, prestante d’aspetto e risoluto nei modi, Lee infrange subito il suo cuore. Il tempo necessario per un romantico corteggiamento e Catherine accetta, senza alcuna esitazione, di andare a vivere con lui. La scelta si rivela impeccabile nei primi mesi di convivenza: Lee è affettuoso, pieno di premure e attenzioni. Appare stranamente sfuggente soltanto quando viene interrogato sul suo lavoro, ma Catherine, innamorata com’è, non fa attenzione a questa trascurabile reticenza. Poi, gradualmente, attraverso segni appena percettibili, piccole scenate di gelosia, critiche per un’acconciatura o per un abito troppo eccentrico, il clima muta. Lee diventa ombroso, cupo, si assenta misteriosamente per giorni e, infine, in un’escalation drammatica, svela il suo vero volto. Schiaffi, torture psicologiche, botte, insopportabili umiliazioni fisiche, Catherine viene violata nell’intimo, rinchiusa a chiave in una stanza, ridotta a vittima inerme di un carnefice senza pietà. Probabilmente morirebbe se, in circostanze accidentali, non fosse scoperta nella sua agonia da una vicina di casa, che denuncia Lee e ne determina l’arresto, il processo e la condanna. La violenza psichica è penetrata, però, a fondo nella mente e nell’anima di Catherine. La ragazza cambia ogni giorno strada per tornare a casa, azzera le sue relazioni col mondo esterno, ispeziona ogni ora meticolosamente la sua abitazione, assume comportamenti compulsivi estremi dettati dal fantasma incancellabile del suo carnefice. Un fantasma che diventa di carne e ossa il giorno in cui una telefonata annuncia che Lee è uscito di galera.

- Io prima di te (Me Before You #1) di Jojo Moyes.
A ventisei anni, Louisa Clark sa tante cose.
Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell'autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi sette anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tutte le sue certezze saranno messe in discussione.
A trentacinque anni, Will Traynor sa che il terribile incidente di cui è rimasto vittima gli ha tolto la voglia di vivere. Sa che niente può più essere come prima, e sa esattamente come porre fine a questa sofferenza. Quello che invece ignora è che Lou sta per irrompere prepotentemente nella sua vita portando con sé un'esplosione di giovinezza, stravaganza e abiti variopinti.
E nessuno dei due sa che sta per cambiare l'altro per sempre.
Io prima di te è la storia di un incontro. L'incontro fra una ragazza che ha scelto di vivere in un mondo piccolo, sicuro, senza sorprese e senza rischi, e un uomo che ha conosciuto il successo, la ricchezza e la felicità, e all'improvviso li ha visti dissolversi, ritrovandosi inchiodato su una sedia a rotelle. Due persone profondamente diverse, che imparano a conoscersi senza però rinunciare a se stesse, insegnando l'una all'altra a mettersi in gioco.
Jojo Moyes ha scritto un romanzo con un incantevole sapore di verità e una leggerezza piena di sentimento, che tratta un tema difficile e doloroso con grande sensibilità e senza alcuna retorica. Profondo e divertente, commovente e sincero, Io prima di te conquista i lettori pagina dopo pagina portandoli a guardare la vita con gli occhi di Lou e Will, due personaggi tanto credibili quanto indimenticabili

Master of Crows di Grace Draven.
What would you do to win your freedom? This is the question that sets bondwoman, Martise of Asher, on a dangerous path. In exchange for her freedom, she bargains with her masters, the mage-priests of Conclave, to spy on the renegade sorcerer, Silhara of Neith. The priests want Martise to expose the sorcerer's treachery and turn him over to Conclave justice. A risky endeavor, but one she accepts without hesitation--until she falls in love with her intended target.
Silhara of Neith, Master of Crows, is a desperate man. The god called Corruption invades his mind, seducing him with promises of limitless power if he will help it gain dominion over the world. Silhara struggles against Corruption's influence and searches for ways to destroy the god. When Conclave sends Martise as an apprentice to help him, he knows she's a spy. Now he fights a war on two fronts--against the god who would possess him and the apprentice who would betray him.
Mage and spy search together for a ritual that will annihilate Corruption, but in doing so, they discover secrets about each other that may damn them both. Silhara must decide if his fate, and the fate of nations, is worth the soul of the woman he has come to love, and Martise must choose continued enslavement or freedom at the cost of a man's life. And love.


Bambino 44 è un thriller mi piacerebbe leggerlo, ma soprattutto vorrei vedere il film, qui il trailer, con protagonisti Tom Hardy, (attore che adoro!), Gary Oldman e Noomi Rapace. Il romanzo di Grace Draven invece mi era apparso come suggerimento su Goodreads quando stavo leggendo il secondo volume di Millennio di fuoco, non so perchè non l'avevo segnato come to be read, ma invece l'avevo scritto su un foglio, perchè mi intrigava e indovinate un pò? Il fogliettino era sparito e non riuscivo proprio a ricordarmi come cavolo si chiamava il libro, mi ricordavo che c'erano i corvi e stop >-< Meno male che me lo sono trovata davanti sempre su GR per caso, adesso è comunque indelebile nella mia mente!
E ora, tbr primaverile:

Tbr Primaverile
Tatiana e Alexander di Paullina Simons
Il racconto dell'ancella di Margaret Atwood
La notte del vampiro di Nancy Fitzpatrick
Muori per me  (Grida per me - Uccidi per me) di Karen Rose
Gala Cox. Il mistero dei viaggi del tempo di Raffaela Fenoglio
L'amore bugiardo di Gillian Flynn
Dead of Winter di Kresley Cole

Sono riuscita a spuntare solo un altro libro, ossia il distopico firmato Margaret Atwood, autrice di cui voglio proprio leggere qualcos'altro. A maggio spero di spuntare sia La notte del vampiro, in arrivo dalla biblioteca, sia L'amore bugiardo perchè ho troppa voglia di leggerlo. Speriamo bene!
Il recap di Aprile termina qui, ora sono curiosa di sapere com'è andato il vostro mese libroso, so let me know it! :) E buone letture!

27 commenti:

  1. Questo fatidico 'Bambino 44' di cui parlano tutti non mi ispira molto! Se lo leggerai aspetto il tuo parere per saperne di più!

    Anche io mi accorgo di aver radicalmente accresciuto e modificato i miei gusti letterari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io avevo già puntato un altro romanzo dello stesso autore, "La casa", e anche Bambino 44 non mi sembra male! Spero di leggerlo presto, così ti faccio sapere ^^

      Elimina
  2. Rosa.. anche tu sei di Maggio?..Non lo sapevo ^_^
    Non vedo l'ora di leggere la tua recensione de La figlia della vendetta.. e per quanto riguarda la tua wl, anch'io vorrei tanto leggere Io prima di te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, il 19! ^^ Anche tu sei una torellina allora :3
      Sono in arretrato con le recensioni, ultimamente non riesco a stare al passo u.u Spero di pubblicarla presto!

      Elimina
  3. Non ci vuole molto a essere più espressivi della Bella cinematografica, però :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, hai ragione, non ci vuole molto, e infatti un disegno è più espressivo di lei xD

      Elimina
  4. La figlia della vendetta l'ho letto anche io! Mi è piaciuto parecchio! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuto parecchio! ^^

      Elimina
  5. Quante belle letture in programma Rosina!! Quello che mi ispira di più è proprio L'amore bugiardo !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'amore bugiardo è una delle prossime letture, appena mi liberò di qualche arretrato :)

      Elimina
  6. io prima di te è bellissimo!!!

    RispondiElimina
  7. Quando hai parlato della graphic novel di "Twilight" hai espresso quello che anche io ho provato leggendola e si, credo che "Twilight" mi sia piaciuto così tanto all'epoca proprio perchè l'ho letto all'epoca, appunto ^^ De "Il racconto dell'ancella" ho sentito parlare tanto e sono curiosissima di leggere la tua opinione. Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il romanzo della Atwood mi è piaciuto davvero tanto, si aggiudica di sicuro il primo posto tra i romanzi distopici che ho letto. spero di parlarne presto più approfonditamente ^^
      Un bacio anche a te :*

      Elimina
  8. Buongiorno Rosa! Anche tu di maggio!? Anch'io ^.^ per l'esattezza il 14! Per quanto riguarda il tuo recap sono curiosa di leggere qualche recensione! Nella WL hai molti libri che vorrei leggere, "Bambino44", prima di vedere il film, e "Io prima di te" di cui tutti me ne parlano bene. Mi trovi d'accordo sul cambiamento di gusti, penso che sia una cosa normale, si cambia in base all'età, agli stati d'animo e al periodo di vita che stiamo passando ;) Alla prossima. Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Viviana! Uuhh, tanti nati a Maggio, il mese più bello eheh :3 Bambino 44 spero di leggerlo presto, mentre Iil libro di Moyes devo trovare il momento adatto ^^
      E' una cosa strana e bella vedere i propri gusti cambiare ed evolvere!

      Elimina
  9. Complimenti per le tue letture mensili!!! Sono curiosa di leggere la tua opinione su "La figlia della vendetta" e spero che pubblicherai presto la recensione;) Anche a me ispira molto Gala Cox!!! tra i titoli che hai citato, io questo mese Ho letto "Io prima di te" e mi e' piaciuto molto ma ti avverto... Si ride e si piange quindi prepara i fazzoletti !!! Ciao Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria! Oggi conto di recuperare tutte le recensioni in arretrato ^^ Ti dirò, io non sono una lettrice che piange quando legge, mi commuovo questo sì...vedremo se Io prima di te arriverà a farmi piangere :)

      Elimina
  10. Tu sei un mostro! Come fai a leggere tutti questi libri? XD comunque a volte anch'io penso che se alcuni libri li leggessi adesso non mi piacerebbero come una volta..i gusti cambiano o probabilmente leggiamo tantissimi libri di quel genere e ripensandoci non ci sembrano poi così belli come li avevamo trovati la prima volta..non sai quante volte mi capita. Comunque Gala Cox sarà una delle mie prossime letture :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, ma lo sai che mi sembra di aver letto pochino questo mese xD
      E' stato stranissimo vedere come sia cambiato il mio gusto, e pensare che ero una fan sfegatata della saga della Meyer *O* Invece adesso non mi ispira nessun fangirlamento selvaggio XD
      Gala Cox spero di leggerlo presto, ma non sono sicura...

      Elimina
  11. Concordo con te, Rose. Col passare degli anni i gusti cambiamo perché si diventa più consapevoli del fatto di ritrovare sempre le medesime storie. Io ho fatto cinque anni di letture fantasy (ho iniziato proprio con Twilight) e guardami adesso! Sono tutta romance. Bè proprio tutta tutta no perché leggo ancora fantasy ma solo quelli che mi intrigano particolarmente. Ricordo che Twilight lo amai tantissimo come New Moon ed Eclipse ma Braaking Down.... odio puro. Non avrei mai pensato che la storia avrebbe preso quella direzione. Bleah!
    Il mio mese è andato piuttosto bene ma maggio si sta rivelando ottimo ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io per quanto riguarda i generi ho sempre variato, un pò di questo, un pò di quello, però scoprire come una storia che quattro, cinque anni fa mi faceva impazzire (i libri li lessi uno dietro l'altro, con una piccola pausa per BD, che tra l'altro non deluse affatto le mie aspettative, a parte forse la parte della luna di miele >.<), adesso non mi ha fatto emozionare per nulla, anzi alcune battute mi sono parse anche ridicole e scontatissime XD
      Maggio è appena cominciato e già parte bene? Fantatsico!!! ^^

      Elimina
  12. Anche io voglio leggere le Graphic Novels di Twilight *___* E comunque, sì mi sa che non ci vuole molto a superare la Stewart in quanto a espressività :')
    Io Prima di Te voglio leggerlo anche io!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono carinissime ^^ Hai ragione buahahahahah XD

      Elimina
  13. Ma quante belle letture! :)
    Bambino 44 l'avevo sempre snobbato, non so perché, ma dopo aver visto il trailer è finito anche nella mia wish list! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il trailer ha convinto anche me! E poi Tom Hardy è tutto dire per me *O*

      Elimina
  14. Che bella la graphic novel di Twilight...non pensavo... facci sapere di più :D

    RispondiElimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...